Keystone
SVIZZERA
28.09.2019 - 13:420
Aggiornamento : 14:49

Casse malati: «Il settore rischia di diventare una giungla»

Alain Berset non ha nascosto il suo malcontento dopo la pubblicazione da parte di alcune casse malattia dei premi 2020 prima della data ufficiale del 24 settembre

BERNA - Il consigliere federale Alain Berset non è contento delle anticipazioni dei premi 2020 effettuate da alcune casse malattia. A suo dire bisogna evitare che il settore diventi una «giungla».

La pubblicazione delle cifre avvenuta prima della data ufficiale del 24 settembre «non va per niente bene», ha affermato il ministro dell'Interno alla trasmissione "Samstagsrundschau" della radio svizzerotedesca SRF. Per questa ragione inviterà le assicurazioni per un colloquio sul tema.

Berset spera che si sia trattato di un errore estemporaneo. Da un lato capisce la fretta di annunciare gli aumenti più bassi del solito, dall'altro però sottolinea che esistono 50 assicuratori in Svizzera e che non bisogna trasformare tutto in una caotica giungla.

Il 24 settembre il consigliere federale ha annunciato l'aumento dei premi dello 0,2% per il 2020, un dato inferiore alla media degli ultimi anni. Secondo il governo sono tuttavia necessarie misure supplementari affinché non si tratti di un risultato isolato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 9 mesi fa su tio
che facia da palta al pela'
miba 9 mesi fa su tio
Grandissimo ipocrita!!
Marta 9 mesi fa su tio
non se ne può più...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-14 19:16:31 | 91.208.130.89