Foto lettore
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GIURA
1 ora
Ancora qualche giorno e il salario minimo sarà definitivo
Dal 1° febbraio nel canton Giura diventa effettivo l'obbligo di versare un salario minimo di almeno 20 franchi all'ora
BERNA
1 ora
La neonata abbandonata al freddo è fuori pericolo
La polizia cantonale bernese ha confermato che la piccola ha potuto lasciare l'ospedale
ZURIGO
2 ore
Aeroporto blindato per l'arrivo di Trump
Nemmeno i rappresentanti dei media potranno seguire l'arrivo o la partenza del presidente
FOTO
VAUD
2 ore
Greta in sciopero a Losanna
Un anno dopo la prima mobilitazione, è in corso una marcia nella capitale vodese. Annunciata anche la presenza di un gruppo di Black Bloc
SVIZZERA / IRLANDA
3 ore
Aviazione, Credit Suisse fa rotta verso Dublino
Il colosso bancario ha fondato la Scale Aviation nella capitale irlandese
SVIZZERA
3 ore
I migranti vulnerabili non più rimandati in Italia
Il Tribunale amministrativo federale ha emesso restrizioni per i trasferimenti di famiglie e persone con gravi problemi di salute
SVIZZERA
3 ore
Flotta d'alto mare, Parmelin ordina un'inchiesta
Sulle perdite milionarie legate alle fideiussioni concesse indagherà Cornel Borbély, titolare di uno studio legale a Zurigo e specializzato in criminalità economica
GINEVRA
3 ore
Dopo il caso Maudet, cambia la legge sui doni
Secondo le nuove disposizioni, che ricalcano la pratica a livello federale, i consiglieri di Stato non dovranno né accettare, né sollecitare doni nell'ambito della loro funzione
SVIZZERA
3 ore
Migros, fatturato del gruppo da record nel 2019
La vendita di prodotti biologici ha superato per la prima volta la soglia del miliardo di franchi
VALLESE
4 ore
Nuovo presidente per il PPD del Vallese romando
L'attuale capogruppo in Gran Consiglio Joachim Rausis subentra a Serge Métrailler
SVIZZERA
18.09.2019 - 08:000
Aggiornamento : 09:30

«Con un guasto al motore in volo, il tempo stringe»

Un velivolo Swiss è dovuto rientrare all’aeroporto di Ginevra poco dopo il decollo. Si trattava di un A220, un modello che potrebbe essere “problematico”

GINEVRA - Un forte botto e poi l’immediato rientro del velivolo all’aeroporto di Ginevra. È l’esperienza vissuta lunedì dai 76 passeggeri del volo Swiss che attorno alle 20.30 era partito per Londra. Poco dopo il decollo si è verificato un guasto al motore (si trattava di un velivolo A220), come confermato dalla compagnia aerea. Un lettore racconta di aver visto delle scintille. Nessuno è rimasto ferito. Olav Brunner, ex pilota Swissair ed esperto di aviazione, ci spiega quanto può essere pericoloso un guasto del genere.

Si è mai dovuto confrontare con un guasto al motore?
«No, per fortuna mai. Una volta abbiamo dovuto ridurre il motore, ma è andato tutto liscio».

Cosa passa per la testa quando bisogna ridurre o addirittura spegnere un motore?
«Immediatamente ci si chiede se sia ancora possibile raggiungere l’aeroporto di destinazione o se sia necessario un atterraggio d’emergenza. Fortunatamente all’epoca ero su un Jumbo Jet, che dispone di quattro motori. Abbiamo quindi potuto completare il volo ed eseguire i lavori una volta a terra».

E cosa avviene invece a bordo di un A220?
«Si tratta di un velivolo con due motori. Quando uno si guasta, si perde il 50% della prestazione. Il tempo può stringere».

Quanto è pericoloso? E come si reagisce?
«I piloti si confrontano con le emergenze più volte all’anno nel simulatore. E sono in grado di reagire. Si dovesse verificare un guasto serio in volo, per fortuna in europa si una possibilità di atterraggio all’incirca ogni dieci minuti».

Cosa può accadere quando si guasta un motore?
«Dipende dal danno. Se un motore prende fuoco, si può chiudere manualmente la valvola e interrompere così l’alimentazione di carburante. Inoltre ogni motore dispone di un meccanismo per lo spegnimento del fuoco. Tutti gli aerei sono costruiti in modo da poter atterrare in sicurezza anche con un solo motore. La questione è diversa quando si guastano tutti i motori. In quel caso è soltanto possibile effettuare un immediato atterraggio d’emergenza, così come ha fatto con successo il capitano Sullenberger sul fiume Hudson nel 2009».

E come comportarsi come passeggero?
«Non bisogna andare in panico. È compito della crew informare i passeggeri, spiegando che è possibile effettuare un atterraggio sicuro anche con un solo motore. La comunicazione è molto importante per evitare situazioni di panico».

Per l'A220 non si tratta della prima panne: autorità all'erta
Lunedì ci sono stati un botto e delle scintille. Lo scorso luglio un motore aveva invece preso fuoco e perso dei pezzi. In entrambi i casi si trattava di un velivolo A220, modello su cui si starebbero riscontrando dei difetti. La colpa, come sottolinea un rapporto dell'Amministrazione federale dell'aviazione degli Stati Uniti (Faa), sarebbe da imputare al motore della statunitense Pratt & Whitney: potrebbe perdere olio. Le autorità raccomandano quindi che diversi modelli, tra cui anche l'A220, siano sottoposti a un controllo approfondito entro 300 cicli motore. E di procedere alla sostituzione in caso di difetti riscontrati. Come riferito dal portale Aerotelegraph, il produttore Pratt & Whitney avrebbe già in precedenza informato le compagnie aeree del possibile difetto. Swiss afferma che soltanto nell'ottobre del 2018 si era verificato un caso in cui c'era stata una perdita d'olio.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-17 13:47:24 | 91.208.130.86