Tipress (archivio)
SVIZZERA
12.09.2019 - 15:590

«Le corsie d'emergenza vanno usate per smaltire il traffico»

L'idea è stata sostenuta oggi dal Consiglio nazionale, ma presenta problematiche di natura strutturale. Sommaruga: «Le corsie dinamiche tra due svincoli esistenti richiedono interventi importanti»

BERNA - Occorre modificare la legge sulle strade nazionali in modo da consentire il riutilizzo delle corsie di emergenza quali «corsie dinamiche» per facilitare maggiormente la circolazione. È quanto prevede una mozione di Christian Imark (UDC/SO) sostenuta oggi con 115 voti contro 75 dal Consiglio nazionale.

Secondo il democentrista solettese, sottoponendo le corsie d'emergenza a una procedura di approvazione semplificata, si permetterebbe di decongestionare il traffico con oneri molto inferiori, evitando per esempio di dover allargare ponti o utilizzare più superfici.

Il problema delle "corsie dinamiche" è che attualmente esse sono soggette alla stessa procedura di approvazione degli ampliamenti completi. Secondo Imark, questo iter estremamente oneroso è assai poco giustificabile. A suo avviso, quando si tratta di una misura locale di gestione del traffico senza grossi lavori, una procedura ordinaria di approvazione non è necessaria.

Dal canto suo, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha tentato invano di convincere il plenum che le "corsie dinamiche" tra due svincoli esistenti e quelle estese su più svincoli richiedono in genere interventi strutturali importanti, come l'attuazione di misure di protezione acustica. Ma al voto la maggioranza non è stata dello stesso avviso.

Il dossier passa ora al Consiglio degli Stati.

Commenti
 
TI.CH 6 gior fa su tio
Appunto! Ma se la corsia di emergenza é occupata dove gli fai spazio? Liofilizzi la tua auto?
Lore62 6 gior fa su tio
@TI.CH Perché quando accosti nei tratti dove NON esiste la corsia d'emergenza, sali sul guardrail?
vulpus 6 gior fa su tio
Ancora una volta è evidente che quando non si vogliono implementare le soluzioni, si invocano i cavilli burocratici. USTRA allo sbando? Se guardiamo i faraonici cantieri in Ticino, dove vengono investiti milioni, con delle soluzioni assurde c'è ben da pensarlo. Un unico esempio cito: la rampa nord del Ceneri.Muraglioni in beton ,antiestetici e senza alcun beneficio ,per nessuno,tranne le imprese . I rumori non vengono assorbiti , ma solo deviati.Il beton è veramente l'ultimo degli elementi da utilizzare contro i rumori
TI.CH 1 sett fa su tio
A me sembra una cavolata, se ce un incidente di qualsiasi genere come faranno i mezzi di soccorso a raggiungere il luogo di intervento se la corsia di emergenza é occupata?
Lore62 1 sett fa su tio
@TI.CH Perché hai già visto usare la corsia d'emergenza dai mezzi di soccorso o dalla polizia?..io li ho sempre visti circolare in mezzo, tra le due corsie, mentre tutti si accostano ai lati.
mombelli 1 sett fa su tio
Quella bella sicurezza tanto decantata e imposta ... ora ??? non esiste più !!!
Bayron 1 sett fa su tio
Bene!! E adesso dalle parole ai fatti
seo56 1 sett fa su tio
Ogni tanto i politici hanno buone idee!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 00:10:46 | 91.208.130.86