Keystone (archivio)
ZURIGO
02.09.2019 - 10:390

Il DATEC autorizza nuove perforazioni nell'area di Rheinau

La zona nell'area di Zurigo è una delle papabili per la realizzazione di depositi per scorie radioattive in strati geologici profondi

RHEINAU - La Nagra ha ottenuto l'autorizzazione per nuove perforazioni di sondaggio in vista della scelta di un sito per la realizzazione di depositi per scorie radioattive in strati geologici profondi. Le trivellazioni interessano due siti nella zona di Rheinau (ZH), nell'area denominata "Zurigo Nordest".

Le autorizzazioni sono state rilasciate dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Salgono così a undici i permessi per perforazioni di sondaggi rilasciate a partire dall'agosto 2018.

Nove autorizzazioni, ripartite sulle tre possibili aree di ubicazione, sono passate in giudicato, precisa il DATEC in una nota odierna. Per le altre due sono ancora possibili dei ricorsi, a proposito dei quali l'Ufficio federale dell'energia (UFE) annuncerà le proprie decisioni nelle prossime settimane e mesi.

Con queste perforazioni, la Società cooperativa nazionale per l'immagazzinamento di scorie radioattive (Nagra) vuole acquisire conoscenze più approfondite sulla geologia del sottosuolo. In base ai risultati ottenuti, a partire dal 2022 la Nagra prevede di rendere note le aree di ubicazione per le quali intende presentare domande di autorizzazione di massima per la costruzione di depositi in strati geologici profondi.

I piani prevedono la realizzazione di un deposito per scorie altamente radioattive, di un deposito per scorie debolmente e mediamente radioattive, o in alternativa di un deposito combinato.

Al termine di una procedura di consultazione il Consiglio federale ha deciso di tenere in considerazione tutte e tre le possibili aree di ubicazione, ossia il "Giura Orientale", nella regione del Bözberg (AG), quella denominata "Lägern Nord", a cavallo fra i cantoni di Argovia e Zurigo, e "Zurigo Nordest", nella regione del Weinland zurighese, nei cantoni di Zurigo e Turgovia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 9 mesi fa su tio
Bene!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-02 17:42:30 | 91.208.130.89