Immobili
Veicoli

URIAxenstrasse ancora chiusa fino a nuovo avviso

30.07.19 - 18:29
Si temono nuovi smottamenti. Fallita l'esplosione di alcuni massi instabili sulla parete rocciosa
Keystone (archivio)
URI
30.07.19 - 18:29
Axenstrasse ancora chiusa fino a nuovo avviso
Si temono nuovi smottamenti. Fallita l'esplosione di alcuni massi instabili sulla parete rocciosa

FLÜELEN - L'Axenstrasse tra Flüelen (UR) e Brunnen (SZ) rimane chiusa fino a nuovo avviso a causa del pericolo di nuovi smottamenti. Gli specialisti che oggi hanno tentato di far esplodere alcuni massi instabili sulla parete rocciosa non sono riusciti nel loro intento.

I blocchi di roccia in questione si trovano proprio sopra la carreggiata a circa 500 metri di altezza, indica una nota odierna dell'Ufficio federale delle strade. Domani verrà eseguita un'altra valutazione della situazione. I due blocchi di 300m3 e 200m3 pesano oltre 1000 tonnellate.

Il 28 luglio scorso le autorità hanno dovuto chiudere la Axenstrasse tra Flüelen e Sisikon, nel canton Uri, a causa di smottamenti dovuti alle forti piogge. La strada non è stata danneggiata.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA