Deposit
SVIZZERA
19.07.2019 - 06:080

«Le casse malati non rimborsino più i farmaci omeopatici»

Lo chiedono in diversi perché, stando a diversi studi, non hanno nessun beneficio medico, ma non è detto che così si frenerebbe l'ascesa costante dei premi

BERNA - In Francia le assicurazioni sanitarie non coprono più i rimedi omeopatici in quanto «non hanno alcun beneficio medico», confermano le autorità citando 800 studi di settore.

C'è chi vorrebbe che anche in Svizzera le casse malati smettessero di rimborsarle: «Non è possibile che ogni anno i premi salgano e nel mentre si continuano a finanziare trattamenti inefficaci», commenta Babette Sigg dell'associazione a tutela dei consumatori Konsumentenforums. Le dà ragione anche l'immunologo Beda Stadler: «È una follia che le casse paghino per quelle che non sono altro che palline di zucchero».

D'accordo oppure no: «Bisogna rispettare la decisione dell'elettorato del 2009 sulla medicina complementare», commenta il consigliere nazionale Udc Sebastian Frehner. In ogni caso, per quanto riguarda l'omeopatia, non si parla di grandi cifre: circa 10 milioni sui 33 miliardi delle coperture di base ogni anno sobbarcate dalle assicurazioni.

«Per molti funziona», commenta Gisela Etter dell'Unione dei medici di medicina complementare, «stralciarla non porterebbe premi più bassi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 2 anni fa su tio
i costi dei rimedi omeopatici sono coperti dall'assicurazione complementare, soltanto pochissimi sono coperti dalla lamal. ergo i costi della lamal sono generati da diverse cause: anziani a cui vengono somministrate pillole (chimiche) nell'ordine di ca 15 al giorno pro capite, dagli esami medici a volte inutili, da coloro che vanno dal medico per il raffreddore, da medici che prescrivono medicine costosissime, da malati cronici che hanno omesso la prevenzione, dal tabagismo, dall'alcolismo, dagli psicofarmaci. i globulini omeopatici costano meno di 10 fr al barattolo: fate i conti, non é difficile...
F.Netri 2 anni fa su tio
E sarebbe anche ora! Altrimenti si dovrebbero rimborsare anche le spese dell'astrologo.
Arciere 2 anni fa su tio
Il problema è che l'efficacia dell'omeopatia non è mai stata dimostrata scientificamente. Con me l'omeopatia non funziona, semplicemente perché non ci credo, ed è così per chi è come me. A questo punto dovrebbero rimborsare anche le pastiglie per la gola, le pomate per punture di insetti o le tisane. In questo caso do ragione alle casse malati.
don lurio 2 anni fa su tio
Abrogare la decisione del 2009 subito . Chi vuole medicine omeopatiche se le paghino . Hanno ragione che non son altro che palline di zucchero. Diamo retta all' associazione tutela dei consumatori. In caso si va alle urne.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 04:13:30 | 91.208.130.85