Keystone (archivio)
GINEVRA
15.07.2019 - 13:260

A Ginevra il 42esimo congresso mondiale del vino

Fra gli argomenti in programma: il cambiamento climatico, la valorizzazione dei prodotti della vigna e la tutela della pianta stessa

GINEVRA - Ginevra ospita da oggi a venerdì il congresso mondiale della vigna e del vino. Sono presenti circa 500 esperti di 47 Paesi all'insegna di "Preservare e innovare: aspettative ambientali, economiche e sociali".

Gli oratori del congresso vengono dai paesi tradizionalmente associati alla produzione vinicola, come Francia, Spagna e Italia, ma anche da quelli consumatori, quali Danimarca e Regno Unito, precisa un comunicato odierno dell'Organizzazione internazionale della vigna e del vino (OIV).

Fra gli argomenti in programma: il cambiamento climatico, la valorizzazione dei prodotti della vigna e la tutela della pianta stessa.

Oltre a dibattiti sono previste visite sul terreno nei cantoni romandi. A conclusione del congresso i partecipanti assisteranno a uno spettacolo della Fête des Vignerons a Vevey (VD).

L'OIV è un'organizzazione intergovernativa di carattere scientifico e tecnico. La Svizzera vi ha aderito nel 1934.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 09:37:01 | 91.208.130.87