Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Si dimette il presidente della Chiesa evangelica riformata
Ci sarebbero seri indizi di violazioni delle sue competenze in un affare del Consiglio della CERS
GINEVRA
6 ore
Un aiuto svizzero per l'OMS
Una fondazione elvetica intende raccogliere fondi per supplire al mancato contributo americano.
SVIZZERA
7 ore
Più soldi per promuovere distribuzione mattutina dei giornali
La Commissione delle telecomunicazioni propone lo stanziamento di altri 40 milioni a sostegno della stampa
URI
7 ore
Venerdì si torna a circolare (anche) sul Furka
Si tratta del quarto passo urano a riaprire dopo Klausen, Oberalp e San Gottardo.
BERNA
7 ore
Daniel Koch può (finalmente) andare in pensione
L'esperto per le malattie trasmissibili dell'UFSP aveva rimandato per offrire il suo contributo quale esperto Covid-19
CANTONE
8 ore
«La stagione dei campeggi può finalmente iniziare»
Il TCS si rallegra per gli allentamenti dal 6 giugno: «La domanda è molto forte. Con oltre due mesi di ritardo si parte»
SVIZZERA
8 ore
«Una seconda ondata potrebbe provocare 5'000 morti»
Secondo un calcolo matematico elaborato dai ricercatori del Poli i principali vettori potrebbero essere i giovani.
CIPRO
9 ore
Se vuoi andare a Ayia Napa prima devi farti il test
Nessun obbligo di quarantena per i viaggiatori provenienti da 19 nazioni europee.
BERNA
9 ore
«I bambini hanno bisogno di spazi di gioco»
Pro Juventute chiede ai comuni la creazione di più zone adatte allo scopo
SVIZZERA
9 ore
Frenata da Berna sulla riapertura con l'Italia
Secondo il Consiglio federale la data del 3 giugno è troppo vicina. Dall'8 saranno però possibili i ricongiungimenti.
SVIZZERA
9 ore
Greenpeace contro Credit Suisse e UBS sulla protezione del clima: «Solo parole»
L'accusa dell'associazione ambientale riguarda i continui investimenti nell'industria fossile
SVIZZERA
10 ore
Tutto quello che potremo fare dal 6 giugno
Assembramenti fino a 30 persone (dal 30 maggio) e manifestazioni fino a 300 persone saranno autorizzate.
SVIZZERA
11 ore
«Cerchiamo di rinunciare ai viaggi toccata e fuga in aereo»
Il settore turistico si prepara a ripartire. A tu per tu con Martin Nydegger, direttore di Svizzera Turismo
SVIZZERA
11 ore
Punire i passeggeri indisciplinati sarà più facile
Il Governo ha approvato un protocollo alla Convenzione di Tokyo
SVIZZERA
12 ore
Karin Keller-Sutter a Vienna: «Parleremo della riapertura delle frontiere»
Quello della responsabile del DFGP è il primo viaggio all'estero di un membro del governo dall'inizio della crisi.
SVIZZERA
12 ore
È tempo di zecche, soprattutto sull'Altopiano
La diffusione dell'animale monitorata con un'app. Ora si studia l'impatto delle nuove abitudini dovute al coronavirus
SVIZZERA
12 ore
Guasto Swisscom dovuto a lavori di rinnovo
Si è trattato di un sovraccarico della rete nel momento in cui gli utenti sono stati trasferiti su nuovi sistemi
SVIZZERA
13 ore
Coronavirus in Svizzera: 15 casi e un decesso
Il numero complessivo delle persone risultate positive al virus sale a quota 30'776
SVIZZERA
13 ore
Edelweiss torna a volare: «La gente ha voglia di vacanze, lo sentiamo»
Inizialmente, la compagnia ripristinerà i voli verso alcune destinazioni di mare. Non volava dal 3 aprile.
SVIZZERA
04.07.2019 - 01:000

Lavoratori stranieri: la Svizzera è la miglior destinazione

Per la prima volta la Confederazione, che lo scorso anno si era piazzata all'ottavo rango, è in testa a questa speciale classifica

BERNA - La Svizzera è la miglior destinazione a livello mondiale per vivere e lavorare. Lo indica un sondaggio annuale della banca HSBC condotto su oltre 18'000 espatriati provenienti da 163 Paesi. Per la prima volta la Confederazione, che lo scorso anno si era piazzata all'ottavo rango, è in testa a questa speciale classifica.

La Svizzera ha detronizzato Singapore, che scivola così al secondo posto, indica la banca pubblicando il 12esimo studio denominato "HSBC Expat". Sul terzo gradino del podio il Canada, seguito da Spagna, Nuova Zelanda, Australia, Turchia, Germania, Emirati Arabi Uniti e Vietnam.

Secondo l'80% degli espatriati, la qualità di vita nella Confederazione è superiore a quella del loro paese d'origine. I lavoratori stranieri apprezzano in particolare i salari, la pulizia e la stabilità politica ed economica, oltre alla bellezza dei paesaggi.

Il livello dei salari gioca un ruolo importante: le entrate medie delle persone che si sono trasferite in Svizzera si elevano a 111'587 dollari (109'833 franchi), ben al di sopra della media mondiale pari a 75'966 dollari (74'756 franchi). Tale differenza è spiegabile, fra le altre cose, dall'importanza della piazza finanziaria di Zurigo a livello mondiale e dall'elevato numero di giovani lavoratori provenienti dall'estero attivi nel settore dei servizi finanziari, aggiunge HSBC.

Il 42% degli espatriati intervistati si sente maggiormente in forma a livello fisico da quando si sono trasferiti nella Confederazione. La quota a livello mondiale è pari al 33%. La Svizzera si distingue anche per la sicurezza e il miglior equilibrio fra vita privata e professionale. Gli espatriati con figli, sottolinea HSBC, sostengono di vedere nella Confederazione un posto ideale per viverci a lungo termine e far crescere la prole.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nadia Caldarelli 10 mesi fa su fb
Un espat lascia tutto e tutti i suoi affetti per un lungo periodo di tempo e viene candidato normalmente da un’azienda che si insedia operativamente anche in un altro paese , magari lontanissimo dal proprio . Per me sarebbe un onore se la mia nazione fosse tra le prime a far stare bene un espatriato , ne andrei fiera significherebbe inoltre molti posti di lavoro anche per i locali e l’economia del mio paese ne gioverebbe, quindi “welcome espat ” 😜🍀
Paula Georgiana Hutu 10 mesi fa su fb
Qualcuni "cittadini svizzeri" anni fà, sono arrivati anche loro da altri paesi e adesso si arrabbiano perche arrivano altri😁
moma 10 mesi fa su tio
Ma non è vero. L'odiata razzista xenofoba Svizzera è diventata l'eldorado? O mamma mia, abbiamo battuto l'UE? Ma non è vero, questi raccontano palle. Cioè, la Svizzera, noto popolo razzista xenofobo sfruttatore di forntalieri ecc ecc, è dove si sta meglio? ma no zio, sto sognando.
c-a-t-v-a-l-l-e-y 10 mesi fa su tio
Passare in un anno dall'ottavo posto al primo posto nelle preferenze degli espatriati della HSBC è sorprendente. Non è magari che hanno manipolato leggermente questo sondaggio così da convincere il personale e le loro famiglie a trasferirsi dove serve alla banca HSBC? Comunicato del Consiglio federale del 17.04.2019. https://www.sem.admin.ch/sem/it/home/aktuell/news/2019/ref_2019-04-170.html
patrick28 10 mesi fa su tio
Ottimo. Svizzera grazie ai bilaterali molto concorrenziale. Le nostre imprese hanno bisogno dei migliori in Europa !
Thor61 10 mesi fa su tio
@patrick28 Genio della fantapolitica, ma ti rileggi prima di confermare il testo??? Sei penoso SEMPRE!!! Per te scrivere due paragrafi diventa un dramma, rimani al solito uno, che è meglio!!!
Simo Sobo 10 mesi fa su fb
Che fortuna..
Karmen Goy 10 mesi fa su fb
Sono andata al piccadilly la ragazza alla cassa e arrivata un mese fa dalla Sicilia mi a chiesto di indicarle le sigarette che volevo perché non le conosce , non vi dico il tempo per darmi il resto!
Alvaro Barrera 10 mesi fa su fb
Karmen Goy e???
Karmen Goy 10 mesi fa su fb
Alvaro Barrera e cosa?
Stefano Casalinuovo 10 mesi fa su fb
Punto uno:leggere l'articolo Punto due: capirne il significato Punto tre (facoltativo) :commentare
Manuela Decarli 10 mesi fa su fb
ma li leggete gli articoli? dai commenti direi proprio di no e allora poi non lamentiamoci dai
Elena Rusconi 10 mesi fa su fb
Preferivo che eravamo ultimi in classifica!!!!
Corrado Rinaldi 10 mesi fa su fb
È gli svizzeri in disocupazione buttati al sociale sie proprio intelligenti
Maxy70 10 mesi fa su tio
In particolare, sono le assicurazioni sociali svizzere a riscuotere il più grande successo. I ritmi e gli orari di lavoro richiesti sono forse meno amati, almeno stando alle lamentele paragonando le 36 ore lavorative settimanali in eurolandia. Nessuno però si lamenta dello stipendio, in franchi svizzeri... bah!
Donald Tami 10 mesi fa su fb
Sempre peggio
Shion 10 mesi fa su tio
Sì, per chi il lavoro lo trova.
La Sere 10 mesi fa su fb
NON KOMMENTo!!!!!!😡
Laura Bernasconi 10 mesi fa su fb
Peccato che non c' è una classifica per la più meritevole in favore dei suoi cittadini .
Loredana Testori-Scalena 10 mesi fa su fb
Laura Bernasconi , di sicuro la Svizzera vincerebbe per quella che gira le spalle ai propri cittadini.........
Roberto Wagenbauer 10 mesi fa su fb
Di certo NON saremmo al primo posto ma verso il fondo classifica 😉
Giuseppe Romano 10 mesi fa su fb
Alessandro Ruggieri
DeNise OrlaNdo 10 mesi fa su fb
Ma va?? E ci voleva uno studio....
Ezelina Saponaro 10 mesi fa su fb
Arturo Guglielmi
Norman Matt 10 mesi fa su fb
Posso solo consigliarvi la Germania ^^ io e diversi altri con cui andavo a scuola son qua e lo stipendio, i servizi sociali e più che altro che non si è più nel piccolo ma in metropoli, è tutt’un altro feeling e si ha un sacco di possibilità e cose da fare
Christina Rosamilia 10 mesi fa su fb
La più sfavorevole per gli indigeni e meno meritocratica.
Paolo Antognini 10 mesi fa su fb
La più sfavorevole per gli indigeni che ci vivono...
Maurizio Roggero 10 mesi fa su fb
Quindi Ticinesi emigrate nella confederazione se volete un miglior stile di vita 😉
Sabrina Cadeddu 10 mesi fa su fb
Vittorio Casu
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 01:10:22 | 91.208.130.87