Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
1 ora
Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto
ZURIGO
6 ore
Elettrodomestici: boom di climatizzatori
SVIZZERA
7 ore
«La campagna del PPD è come un'azione di mobbing»
SVIZZERA
7 ore
«Siamo i lobbisti del popolo, difendiamo il nostro futuro»
BERNA
7 ore
Migros richiama la sedia pieghevole "Foldy"
GRIGIONI
8 ore
Terribile scontro fra auto, morta una 49enne
SVIZZERA
8 ore
Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi
BERNA
10 ore
"Sì" al contrassegno autostradale elettronico?
SVIZZERA
10 ore
La pianificazione ospedaliera è a livello cantonale
SVIZZERA
10 ore
La Svizzera può contare su 140'304 militari
SVIZZERA
10 ore
In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali
SAN GALLO
11 ore
Condannato il pedofilo che abusava di bambine dell'Est
BASILEA CITTÀ
11 ore
Allo zoo di Basilea è nato un piccolo gorilla
ZURIGO
11 ore
UBS, cause in vista da parte dei creditori delle obbligazioni Folli Follie
ZURIGO
11 ore
L'autorità avverte Swiss: «C'è il rischio di incendio ai motori»
ARGOVIA
03.07.2019 - 07:490

Centrale nucleare di Leibstadt di nuovo operativa al 100%

Non succedeva dal 2016, quando gli esperti avevano notato uno scolorimento locale su alcuni manicotti delle barre del combustibile

LEIBSTADT - La centrale nucleare di Leibstadt (AG), fuori servizio dal 3 giugno per la revisione annuale, può essere riavviata e funzionare a pieno regime. L'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN) ha dato il via libera ieri.

«La centrale nucleare di Leibstadt può nuovamente funzionare al 100% di potenza del reattore», scrive l'IFSN sul suo sito web. Ciò non succedeva dal 2016, quando gli esperti avevano notato uno scolorimento locale su alcuni manicotti delle barre del combustibile. Dopo sette mesi di chiusura, il reattore era stato finalmente autorizzato a funzionare ad una media dell'86%.

Le scoloriture non erano dovute all'ossidazione, ha ribadito l'IFSN, citando uno studio del 2018, ma a «depositi che non hanno indebolito lo spessore delle pareti del condotto». Tuttavia il fenomeno è stato tenuto d'occhio e per il terzo anno consecutivo non è stato rilevato alcune deposito.

Quest'anno sono stati caricati nel nucleo del reattore solo nuovi elementi di combustibile non interessati dai depositi. L'IFSN ha quindi accettato di non ridurre la potenza.

Il programma della revisione annuale prevedeva la sostituzione di 120 elementi di combustibile dei 648 del reattore. Sono inoltre stati eseguiti vari lavori di manutenzione e controllo. I 500 dipendenti della centrale nucleare sono stati assistiti da un migliaio di specialisti esterni.

Quella di Leibstadt è la più recente delle cinque centrali atomiche svizzere: è stata messa in servizio nel 1984. Produce ogni giorno elettricità per circa due milioni di economie domestiche, ossia il 16% del consumo nazionale.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 22:32:33 | 91.208.130.85