Keystone / lettore 20 Minuten
Temperature vicine ai 40 gradi fino a venerdì.
+ 20
SVIZZERA
26.06.2019 - 15:280
Aggiornamento : 17:03

Tra piscine, laghi e fiumi: un intero Paese "in fuga" dal caldo

La canicola entra in queste ore nella sua fase più critica. Ecco le foto degli svizzeri che si difendono dall'ondata rovente

BERNA - C’è chi si rintana in casa con le finestre ben chiuse e il ventilatore al massimo. Alcuni corrono in piscina, al fiume o al lago; cercando sollievo con un tuffo nelle acque più fresche. Altri ancora invece, in attesa delle vacanze estive, si ritrovano chiusi in ufficio ad affidare le proprie sorti al solo climatizzatore. Ognuno insomma fa quanto in proprio potere per difendersi dalla canicola di questi giorni.

Con le sole regioni a ridosso della catena alpina e le aree più a sud del Vallese risparmiate, l’ondata di caldo sta mettendo a dura prova un po’ tutti ai quattro angoli del nostro Paese.

E il peggio, come ampiamente riportato in questi giorni, deve ancora arrivare. Il clou dell’ondata è infatti atteso nelle giornate di domani e venerdì, con le colonnine che dovrebbero guadagnare un paio di gradi in più rispetto alle temperature di oggi.

Inviate anche le vostre foto al numero WhatsApp 076 337 35 00.

KEYSTONE/EPA (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 24 immagini
3 sett fa «Altro che allarmismo, la canicola può uccidere»
3 sett fa Canicola “promossa” al grado 4
3 sett fa E da oggi... attenti alla canicola!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-18 21:55:12 | 91.208.130.85