keystone
BERNA
24.06.2019 - 13:350
Aggiornamento : 15:38

I siti stranieri di poker potranno essere bloccati da luglio

Prossimamente sarà pubblicata su internet una blacklist

BERNA - A partire da lunedì prossimo, offerte online come il poker o la roulette proposte da siti web stranieri accessibili dalla Svizzera saranno bloccate. La Commissione federale delle case da gioco (CFCG) e la Commissione delle lotterie e scommesse (Comlot) pubblicheranno su Internet una blacklist.

Accettata il 10 giugno 2018 dal 72,9% degli elettori ed entrata in vigore lo scorso 1° gennaio, la nuova Legge federale sul gioco in denaro prevede che l'accesso alle offerte non autorizzate nella Confederazione sia limitato a partire dal 1° luglio, indica in un comunicato odierno la CFCG.

La legge permette ai casinò elvetici di fornire ai propri clienti un servizio comprendente giochi online. CFCG e Comlot, ciascuna nell'ambito delle rispettive aree di competenza, renderanno noto sui loro portali un elenco delle offerte oscurate in Svizzera.

In poche parole, quando un giocatore tenterà di accedere a un sito figurante su una delle due liste nere, la sua richiesta non avrà successo e l'utente verrà reindirizzato verso una pagina che lo informa dell'illegalità dell'offerta. Le due autorità comunicheranno formalmente la loro decisione mediante un riferimento nel Foglio federale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 00:15:07 | 91.208.130.85