BASILEA CITTÀ
06.06.2019 - 14:120

Teste da animali e sesso per sponsorizzare il festival abusivo

Un video che sta circolando sui social pubblicizza l'Hügel-Prügel di Riehen. Il sindaco: «Farò di tutto per impedirlo»

RIEHEN - Indossano maschere di animali e nel video mimano scene di sesso, di pogo e di risse. I responsabili non sono ancora stati identificati, ma il Municipio di Riehen (Basilea Città) sta cercando in tutti i modi di bloccare le immagini, che circolano ormai sui social network.

Il video sponsorizza un festival musicale non ufficiale, l’Hügel-Prügel, previsto a Riehen il 28 e 29 giugno. Date e località in cui si svolge l’Openair HillChill.

E sono proprio gli organizzatori dell’HillChill i più infastiditi, perché il festival non ufficiale sarebbe, a loro dire, solo una provocazione nei loro confronti.

Quanto agli autori del filmato, non è possibile sapere chi siano. Anche se qualcuno ha puntato il dito contro il gruppo metal Gravpel, unica (per ora) performance in programma all’Hügel-Prügel. Ma Luca Piazzalonga, cantante della band, spiega di non avere nulla a che fare con quelle immagini: «Non è opera mia». Ma ammette anche di avere “apprezzato” l’impatto mediatico che ha avuto il video, perché l’inevitabile interesse che ha innesacato potrebbe attirare più partecipanti.

Contro le immagini che circolano in rete si è scagliato anche l'Esecutivo del comune basilese. Il sindaco, Hansjörg Wilde, ha annunciato che «farà di tutto» per impedire lo svolgimento del festival.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 18:04:24 | 91.208.130.85