screenshot video lettore 20 minutes
VAUD
13.05.2019 - 22:060

Massacrò un cagnolino davanti alla bimba, il pitbull non sarà abbattuto

L’AmStaff aveva morso la mano della nonna e sbranato il piccolo Papillon della bambina. Ma il veterinario cantonale ha deciso di salvargli la vita

ECUBLENS - Il video aveva fatto il giro del web, inorridendo per le sue immagini violente (vedi articolo correlato). Lo scorso 5 marzo, nel comune vodese di Ecublens, una bambina aveva visto il suo piccolo Papillon venire ucciso da un AmStaff. La nonna della piccola aveva provato a proteggere il cane, ma il pitbull le aveva morso la mano.

L’AmStaff, di nome Malone, era stato sequestrato per determinarne la pericolosità. Il Servizio degli affari veterinari lo ha sottoposto a diversi test. «Ho anche chiesto la consulenza di due esperti, per essere sicuro di prendere la giusta decisione», ha spiegato il veterinario cantonale Giovanni Peduto.

Il destino del pitbull sembrava segnato. Ma molto probabilmente non sarà necessario abbatterlo. «È un cane spaventato, che ha un deficit educativo. L’aggressione è legata a un comportamento da cacciatore o a un conflitto gerarchico - spiega ancora Peduto a 20 minutes -. Ma non penso che questo cane sia un pericolo per le persone. Se la nonna è stata morsa, è solo perché è intervenuta mettendosi tra i due animali».

Ma il caso non è definitivamente risolto. Per ora l’AmStaff resta sotto sequestro. «Finiremo di esaminare il dossier e determineremo le misure necessarie. Penso che bisognerà lavorare sull’educazione del cane, ma anche a quella del padrone. Ci sono delle lacune che dovranno essere colmate», conclude il veterinario cantonale vodese.

2 mesi fa Un pitbull massacra il suo cane sotto i suoi occhi
Commenti
 
Alessandro Luongo 1 sett fa su fb
Se non amate gli animali impiccatevi perche gli animali siete voi se volete ve la do io la corda
Ugo Pantieri 1 sett fa su fb
Un cane aveva morsicato mi figlia Chiara. Stesso risultato vergognoso
Zico 1 sett fa su tio
In molti casi la bestia sta dall'altra parte del guinzaglio!
Pachi Torcia 1 sett fa su fb
Abbattere il padrone
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Cmq tanto di cappello a questo veterinario ce ne dovrebbero essere molti come lui, che da una seconda possibilità a gli animali è li aiuta professionalmente e seriamente 🙂 non come tanti altri che non ci pensano 2 volte ad abbatterli..
Claudio Moresi 1 sett fa su fb
Patrick Gioia non dire cazzateeeeeeeee
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Claudio Moresi ognuno la pensa come vuole non alterarti ahaha
Claudio Moresi 1 sett fa su fb
Patrick Gioia un cane che fa cose simili bisogna fargli l’eutanasia ha ha ha ha
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Io accetto la tua opinione ma non la penso come lei mi dispiace... Ad essere sinceri noi persone facciamo cose molto più orribili di quello che a fatto questo cane... Non dico che non sia una cosa grave e mi dispiace per ciò che è successo, ma ad essere coerenti l'essere umano fa ben cose peggiori di queste... Io l'eutanasia la farei anche a certi criminali non solo a gli animali... Io sono del parere che se un cane lo educhi fin da piccoli, non sucvederebbero queste cose...
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Claudio Moresi, se era suo il cane cosa preferirebbe? Farlo abbattere o cercare di aiutarlo?
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Ormai il pitbull e l'amstaff per molta gente sono considerati cani cattivi e pericolosi... Indipendentemente da quello che succede, nel senso se un labrador oppure un'altra razza magari cerca di mordere qualcuno o un'altro cane (a volte anche riuscendoci), non ci si fa caso e ci si limita a strattonarlo e basta, e nessuno dice nulla. Mentre se è un pitbull oppure un amstaff certa gente subito dice un cane così non si può tenere in casa o anche vicino a bambini... Dico questo perché lo gia sentito dire di persone ad un mio caro amico. E sinceramente dove vivo io ci sono 2 o 3 famiglie che hanno addirittura dei lupi ovviamente con dietro molti corsi di addestramento, e ad essere sincero sono molto pipì bravi di molte altre razze di cani.. In tanti non mi crederanno sulla questione dei lupi ma e così🙂
MIM 1 sett fa su tio
Ma si, lasciamogli ammazzare altri cani, e non intervenite che se no vi azzanna e poi devono far fuori lui
centauro 1 sett fa su tio
@MIM Il cane è un animale, la responsabilità tutta del padrone!!!
Li Ne 1 sett fa su fb
👏👏 qualcuno che ragiona, la colpa è unicamente del padrone. Il cane se morde da punto in bianco ci sarà un motivo. Trascurato, maltrattato, .... però non capisco perché se si tratta di un pitbull ci sono sempre arricolinda scrivere, ma tutti i morsi che i chihuahua , jack russel, pincher,.... non ne parla mai nessuno? E non vengono mai abbattuti?
Fabio La Marca 1 sett fa su fb
Ha fatto bene 😡xche gli animali valgono di più di un bimbo sbranato😡stiamo impazzendo tutti
Riccardo Campana 1 sett fa su fb
Museruola,per i cani di grossa taglia. Per intenderci anche il labrador piú docile deve indossarla quando varca la porta di casa. Soluzione semplice ed efficace!!!
Renato Belli 1 sett fa su fb
Riccardo Campana ma se sei uscito con Thor tutto fiero ad impaurire i passanti a caso 🐟
Riccardo Campana 1 sett fa su fb
Renato Belli
Riccardo Campana 1 sett fa su fb
Hahaha
Riccardo Campana 1 sett fa su fb
Pero eravamo armati🤣🤣🤣
Renato Belli 1 sett fa su fb
"Però non sappiamo se cane volesse attaccare o giocare. Lui nel dubbio ha agito in fretta" cit.
Tarık Demircan 1 sett fa su fb
Dovrebbero vietare i Pitbull e basta, non sono animali domestici. Che differenza tenere un leone in casa? Gli animali sono adorabili, ma questo tipo di animale No!
Giulia Ghidolfi 1 sett fa su fb
Beh complimenti!!
Michele Blum 1 sett fa su fb
Non so voi, ma io noto sempre di più che i Pitbull, che sono di fatto una razza molto particolare e non per tutti, sono sempre più in mano a "casi sociali". Ecco, questo proprio non riesco a capirlo. Ora, hai bisogno di compagnia e di responsabilizzarti? Un bassotto va benissimo. Non parlo del caso specifico, naturalmente.
Marco Grandi 1 sett fa su fb
Poi se tu, persona "normale" che magari eri già proprietario di cani decidi di prendere in adozione un cane "normale" per le vie ufficiali ti fanno di quelle menate che nemmeno per adottare un orfanello dovresti affrontare. Capitato a me lo scorso anno, alla fine ho deciso di lasciare perdere perché mi hanno fatto passare la voglia.
pulp 1 sett fa su tio
Siamo più o meno alle solite: chi dice che alcuni cani sono aggressivi, chi dice che alcuni padroni sono stupidi, chi va al parco e lascia libero il cane (tanto è educato e non fa niente) e semmai ti salta addosso, lo fa solo per giocare. Però il rispetto.... questa cosa sconosciuta.....
Tato50 1 sett fa su tio
@pulp Vorrei sapere chi e quanti commentano questo fatto, se hanno un cane, come lo gestiscono, se riconoscono in certe razze dove ha la testa e dove il culo ;-)) Io sono al quattordicesimo, facevo istruzione con quelli "tosti" che usavo in servizio. Poi sono passato alla taglia media per i motivi che tu sai. L'anno scorso il mio è stato preso in bocca TUTTO da un Bovaro Bernese che girava senza guinzaglio con la proprietaria poco distante con altri due al guinzaglio. La sua reazione è stata "non capisco è bravo e non è mai successo; comunque ho la RC". Certo hai la RC ma il mio 60 punti nella schiena e all'interno, ma il bello è che la tipa aveva tre cani ma non i soldi per pagare la franchigia !!!!!!!!!! Se non siete in grado di mantenerli o gestirli lasciateli dove sono, banda di ignoranti e vi auguro che il vostro cane morda voi stessi !!!
Romeo Bisi 1 sett fa su fb
Un cane non aggredisce mai per niente . Specie chi se ne prende cura ! 😐
Dolores Salati 1 sett fa su fb
appunto, chi se ne prende cura. Ma se il cane in questione non ha ricevuto le cure e l'educazione adeguate (come dice l'articolo, che ho letto completamente) purtroppo il cane è destinato a diventare un disadattato e comportarsi da tale, aggressioni comprese. Spero che riescano a rieducarlo ma, sopratutto, dovrebbero toglierlo ad un padrone idiota, non in grado di occuparsene. Hanno sbattuto nella lista "cani pericolosi" un sacco di cani, ma poi continuano a dare il permesso di tenerli a chi non è in grado, evidentemente, di gestirli
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Coda di paglia ne abbiamo? Il cane, indipendentemente dalla razza, lancia sempre dei segnali d’allarme, non lo portate fuori tot ore al giorno perché avete altre priorità? Vi fa i bisogni in casa, distrugge i mobili, ecc. , sono cose elementari che sappiamo tutti ma, vuoi perché pensiamo di sapere cosa sia meglio per il nostro cane, vuoi per egoismo o per attutire i sensi di colpa, quei segnali spesso li sottovalutiamo. Se non avete le capacità per educarli come si deve (il cane in questione aveva un deficit educativo), o non riuscite a dedicargli il tempo che si merita EVITATE di adottare un cane.
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Un altra che da aria alla bocca.....
Michela Michi 1 sett fa su fb
Laura almeno ha motivato... tu?
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi o Signur la paga dei 70enni su Facebook 😅
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Coda di paglia ne abbiamo? Il cane, indipendentemente dalla razza, lancia sempre dei segnali d’allarme, non lo portate fuori tot. ore al giorno perché avete altre priorità? Vi fa i bisogni in casa o vi distrugge i mobili, ecc. , sono cose elementari che sappiamo tutti ma, vuoi perché pensiamo di sapere cosa sia meglio per il nostro cane, vuoi per egoismo o per attutire i sensi di colpa, quei segnali spesso li sottovalutiamo. Se non avete le capacità per educarli come si deve (il cane in questione aveva un deficit educativo), o non riuscite a dedicargli il tempo che si merita EVITATE di adottare un cane.
Curreli Eric 1 sett fa su fb
Si meno male però la gente dovrebbe imparare a portare in giro un cane solo se è in grado di saperlo tenere...
Gabriella del Giudice 1 sett fa su fb
Scusate perché? giusto cosi! le persone uccidono e dp un paio di anni lasciano la prigione e i cani devono essere abbatuti nn lo capisco
Regen Roberto 1 sett fa su fb
Museruola no? Se il cagnolino era il mio il padrone faceva la stessa fine.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
in effetti, se non sai gestire il tuo cane, gli metti la museruola. Ma più che altro, io non gli permetterei (al padrone) di avere altri cani, dato che non è in grado di educarli
Mara Athena 1 sett fa su fb
Nel cane l’aggressività (in qualunque razza) é presente in modo istintivo , mentre nell’essere umano é voluta e consapevole.... Sicuro mancano dei corsi specifici definiti ma dall’altra sarei la prima ad abolire i Flexi usati come dei proseguimenti delle mani (in modo improprio) . E deve terminare la fissa che i cani debbano essere tutti socievoli !! ... (Neppure tra umani vi salutate ad ogni pianerottolo..) I cani vanno addestrati (e non solo educati). Tutte le razze indipendentemente .
Igor Petralli 1 sett fa su fb
È bello leggere così tanti commenti di professori in materia...
Sofi Dino 1 sett fa su fb
Chi scrive questi articoli, si deve chiarire le idee. L'ignoranza uccide
Pamy Bernardi 1 sett fa su fb
Mah..., adesso gli assassini anziché puniti vengono perdonati!! 😶
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Pamy Bernardi ....assassiniiiii???😱😱😱😱😱 Gli umani sono assassini, e non vengono puniti, non i cani!!!!
albertolupo 1 sett fa su tio
Bambina, la prossima volta fatti regalare un alano...
Giuliana Zinni 1 sett fa su fb
Vorrei capire, provata l’aggressività del cane, esso sarà rimesso in condizioni di vivere in famiglia e se si dovesse ripetere un attacco a scapito di animali ho persone.
Dan Kri 1 sett fa su fb
Giuliana Zinni se il cane è troppo aggressivo viene abbattuto. Se ha ferito persone o animali ma non è troppo aggressivo dopo controlli sussiste l’obbligo di guinzaglio e museruola, almeno pare di aver capito così poi boh.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
se ho capito bene, intendono rieducare cane e padrone
Dan Kri 1 sett fa su fb
Signori tenete i cani al guinzaglio, se il cane attacca la persona sbagliata e questo lo riempie di buchi poi non piangete.
Bryan Paonessa Guerreiro 1 sett fa su fb
Giusto!! per me il cane va soppresso solo se morde gravemente una persona!! Se si mordono tra cani non è grave, è natura!!
Pamy Bernardi 1 sett fa su fb
Bryan Paonessa Guerreiro ma che dici?! 😠 Non è natura è aggressività in ogni caso!! Che la vittima è un animale o un essere umano (l'uomo proviene dalla scimmia quindi anche noi siamo animali!) poco importa, sempre un essere vivente è!! È grave allo stesso modo!! 😗
Bryan Paonessa Guerreiro 1 sett fa su fb
Pamy Bernardi la violenza ed aggressività infatti fanno parte della natura!!! Tra leoni per esempio combattono fino alla MORTE per decidere chi è il capo branco e mica interviene nessuno é appunto una cosa NATURALE!! É l’essere umano che INNATURALMENTE sopprime le proprie emozioni per fare parte di una società...
Bryan Paonessa Guerreiro 1 sett fa su fb
Pamy Bernardi nella natura solo il più forte sopravvive si chiama selezione naturale
Stefanie Eggemann 1 sett fa su fb
ma che strano che escono sempre e solo articoli del genere quando riguarda un pitbulll o un amstaff. Ma io sono sicurissima che ci sono mille altri casi simili in cui tratta altre razze.!!!
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Stefanie Eggemann esatto!
Mara Athena 1 sett fa su fb
Stefanie Eggemann http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2019/04/25/AEywKrRC-ricoverata_azzannata_famiglia.shtml Già .. ma non fa scalpore .
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Infatti se si va a guardare i rapporti la razza che morde di più è il labrador. Ma quello non fa notizia.
Mara Athena 1 sett fa su fb
https://www.leggo.it/news/italia/montecassiano_bimba_10_anni_morsa_viso_labrador-1938500.html
Mara Athena 1 sett fa su fb
Di oggi ... toh .... https://www.versiliatoday.it/2019/05/14/labrador-senza-guinzaglio-museruola-sbrana-uccide-un-cane-piccola-taglia-morde-un-uomo-denunciata-la-padrona/?refresh_cp
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Mara Athena sarà un pitt truccato 😂😂😂
Andrea Weber 1 sett fa su fb
Il punto è che queste razze vanno vietate, senza tante discussioni. Se uno vuole un cane si prende un chihuahua.
Giuseppe Napoli 1 sett fa su fb
Andrea Weber cane e chiuahua nella stessa frase, non stanno bene
Lolly Rovere 1 sett fa su fb
esistono tantissime razze che uno ho può prendere. Perché proprio il chihuahua?
Stefanie Eggemann 1 sett fa su fb
peccato che il chiuahua è piu pericoloso di un amstaff!! se solo potessi immaginarti quanto ammore ti puo dare un amstaff! ma continuate pure a definirli cani pericolosi. non esistono cani pericolosi. Solo esseri umani pericolosi.
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Andrea Weber 😱😱😱 Le Ferrari vanno a 300 km/h....e in mano agli impediti possono fare seri danni! Comprate una panda......con la quale gli impediti potranno comunque fare seri danni! Certi ragionamenti sono assolutamente da ignoranti pregiudizievoli!
Andrea Weber 1 sett fa su fb
Peccato che la Ferrari non ha un istinto, è pericolosa se la metti in moto.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
più che vietare una razza di cani, bisognerebbe fare controlli seri su chi prende questi cani. Quello che mi fa specie è che sono moltissimi imbecilli incompetenti che prendono cani definiti "pericolosi". Il pericolo sta in un padrone incapace di educare in modo appropriato il proprio cane. Ricordo una signora di 1,50 m con due rottweiller al guinzaglio. Non facevano mai un passo più lungo dell'altro, si lasciavano accarezzare da tutti i bambini ed erano buonissimi.
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Andrea Weber beh allora mettiamola così.... Sia chi guida una Ferrari che una panda deve fare la patente! Questo però non vale X i cani! Gli istinti e le caratteristiche di una razza, se studiate e capìte ti permettono di prevedere eventi spiacevoli con una corretta educazione del cane! Questo dovrebbe riguardare ogni possessore di cane, non solo quelli delle 30 razze, che tra l’altro nel 90% dei casi sono gli unici che hanno il controllo sui cani o perlomeno ne conoscono le specificità Questo invece non avviene per la maggior parte dei possessori delle altre razze!
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Dolores Salati guarda che vale anche e soprattutto per chi ha un cane non delle 30 razze che non sa neanche da che parte sta la testa e da che parte la coda! Sono i cani di queste persone che, lasciati liberi o con il flexi a 15 my e assolutamente incuranti del richiamo del padrone, innescano certe reazioni, peraltro istintive e caratteristiche, nei cani soggetti a restrizione!
Lorena Quadri 1 sett fa su fb
Mi ricordo questo video... agghiacciante...
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Ma solo io noto che nello stesso articolo si parla sia di pitbull che di amstaff? 🤣🤣 la coerenza dell'articolo dov'è? O è uno o è l'altro.. 🤦🏼‍♀️
Paola Grossi 1 sett fa su fb
Jennifer GaTe Guarda che in realtà era un Carlino 😂
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Paola Grossi comunque leggendo certi commenti vorrei cavarmi gli occhi 🤣
Paola Grossi 1 sett fa su fb
Jennifer GaTe no infatti evito di leggerli 😂😂 se ti racconto cosa ci è successo sabato a cena che avevamo un amstaff....
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Non hanno ancora capito la differenza tra le due razze, anche il mio lo confondono spesso col pitt 😂😂😂
Paola Grossi 1 sett fa su fb
Concordo che il cane non venga abbattuto. Il suo è istinto, ci dev essere qualcuno di competente a gestirlo.
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Chi sbaglia paga, esseri umani o animali che siano, in questo caso il cane dovrebbe essere abbattuto e il propietario costretto a pagare una multa e a risarcire chi ha subito i danni, ma stiamo scherzando, se invece del povero cagnolino il pitbull avesse azzannato un neonato in carrozzina???
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Marco Ermeti Veramente agli umani si Danno molte più possibilità di recupero! È stato appurato che il cane ha dei problemi non legati all’aggressività. Se si leggessero gli articoli prima di commentare a cazzo!
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
A cazzo lo dici a qualcun d'altro!!!
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Marco Ermeti no lo dico a te visto che è l’unico modo in cui ragioni!
Stefanie Eggemann 1 sett fa su fb
che schifo leggere certi commenti!!!!
Sofi Dino 1 sett fa su fb
Chi scrive questi articoli, si deve chiarire le idee. Chi comenta davvero a cazzo di cane perché non conoscie i Cani tanto meno la razza .
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Siete dei poveri sognatori buonisti, talmente ottusi da non capire che così come nascono persone cattive di natura e senza possibilità di recupero, non a caso in Svizzera è predisposto l'internamento a vita, nascono animali, cani, gatti, cavalli ecc, predisposti all'aggressività.
Simona Müller 1 sett fa su fb
non commentare che è meglio
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Simona Müller Vallo a raccontare alla nonna con la mano spappolata o al cucciolo sbranato...
Stefanie Eggemann 1 sett fa su fb
Che cretino!!!
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Stefanie Eggemann Che bamba!!!
Simona Müller 1 sett fa su fb
Marco Ermeti ma qualcuno ha detto che non mi dispiace per la nonna e il cucciolo? Di cani ne ho 3!!! E ti assicuro che starei uno schifo se succedesse ad uno dei miei, ma non per questo vorrei la morte di un cane che ha solo un padrone deficiente! E razza o non razza pericolosa, tanti cani avrebbero potuto fare questo, qui la colpa è di chi prende i cani e non si dedica a loro come si dovrebbe fare. Punto.
Khalí Eris 1 sett fa su fb
Marco Ermeti probabilmente non hai mai avuto un cane, L ottuso sei tu. A parte le malattie mentAli di principio qualsiasi essere non nasce cattivi, semplicemente ha degli istinti e vanno controllati, specialmente se sono cani di un certo tipo. Per questo motivo in Svizzera bisogna fare dei corsi per tenerli, la stessa cosa vale per un bambino: se cresce con dei fattori esterni che lo portano piuttosto sulla cattiva strada (povertà, mancanz di educazione, problemi in fMiglia, mobbing, cattive compagnie, traumi ecc. è facile che diventi una persona “cattiva”, non è detto ma le probabilità sono più alte. Inoltre ti faccio presente che un cane e come un bambino, bisogna guidarlo es istruirlo, e se il discorso che hai fatto stesse in piedi questi vuol dire che se un bambino fa del male ad un altro bambino, ruba o non si comporta in modo socialmente accetto lo dovremmo punire con le stesse leggi che valgono per noi? Secondo me non hai nemmeno una minima idea della psicologia, ne di hella infantile ne di quella canina, ne di quella umana in generale. Semplicemente sei uno di quelli che da aria alla bocca per un cazzo. Felice che il veterinario abbia capito .
Sissy Wittelsbach 1 sett fa su fb
Marco Ermeti ma cosa stai dicendooooooo?!?!?! Certi cani piccoli sono veramente insopportabili e pensano di potersi permettere di provocare cani grandi...a parte questo mi domando se il piccolo era legato per aver potuto avvicinare questo cane "pericoloso" 🤣! Inoltre come dice il veterinario chi viene morso mettendosi in mezzo può solo dire MEA CULPA...
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Marco Ermeti , la nonna è stata morsa perchè incapace di gestire due cani in attacco, lo sanno anche i bambini che c è modo e modo di approcciarsi. Io non metterei mai e poi mai una mano tra due cani, che siano delle trenta razze o che siano barboncini.......
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Articoli come questo sono per definizione dei ''clickbait'', vengono adoperati dai fornitori di servizi, sia in ambito pubblicitario che in quello mediatico per fare appunto, abboccare le persone con lo scopo di vendere qualcosa o per misurare le tendenze... delle persone.
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Marco Ermeti ah ah ah beata ignoranza!
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Appunto... è triste vedere come ci possa essere tutta questa gente che s'infervora per una situaziona che non la riguarda, secondo me la colpa è di tutti gli studi che, chi dall'alto dello sgabello dove è salito, si permette di giudicare chi la pensa diversamente.
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Marco Ermeti la bamba è quella che ti fumi😂😂
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
...ma va... io non fumo e non bevo... e non vendo neanche prodotti alimentari per animali se per quello... comunque nella famiglia (non io direttamente perché abitando in un appartamento non ho lo spazio purtroppo) ci sono 8 cagnetti e 11 mici... perciò non mi si venga a dire che odio gli animali... OK?
Mara Athena 1 sett fa su fb
... quindi vale anche se lo avrebbe fatto un Labrador o qualsiasi razza di cane... o solo perché è un Pit ?
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Io sinceramente nonbsto a perdere tempo con questi tipi di persone che si improvvisano giustizieri sarebbe inutile... Paolo Mac hai completamente ragione, alle persone li vengono date molte più possibilità di recupero anche se fanno uno sterminio... Ormai se uno commenta così non penso che abbia un cuore a parer mio😕 se tutti dovessero ragione come Marco Ermeti li farebbe abbattere tutti i cani.. Molte volte li si danno possibilità di recupero a persone che non se la meriterebbero. Anche io ho un'amica che è stata aggredita al muso ed era se non sbaglio un incrocio tra un labrador e un altro cane, cera il cartello con scritto non avvicinarsi al cancello, e invece lei lo stuzzicava e li lanciava cose, e alla fine la attaccata ma la colpa non era del cane.. però alla fine lo hanno abbattuto😔
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Ma se hai detto che in casa avete 8 cagnetti e 11 gatti, come mai hai scritto quel commento?? Nel senso se un suo cane dovrebbe attaccate un'altro cane e lo ferisce gravemente o lo uccide, lei lo abbatterebbe il suo cane? O cercherebbe di aiutarlo?
Patrick Gioia 1 sett fa su fb
Cmq Paolo Mac è bellissimo il suo cane 🙂
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Patrick Gioia grazie ma è anche bravissimo, con un carattere fantastico e grazie all’educazione data da mia moglie e me,in modo amorevole ma autoritario quando serve, è ubbidiente! Naturalmente siamo sempre all’erta perché comunque è un bull con le caratteristiche della sua razza che vanno conosciute
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Patrick Gioia Non vorrei mai trovarmi in una situazione del genere, di sicuro mi preoccuperei di risarcire tutti danni, materiali e morali con gli interessi...
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Patrick Gioia Sì vero è un bel cagnolone.
Khalí Eris 1 sett fa su fb
Marco Ermeti hai fatto tutto tu eh comunque se tu dai degli ottusi agli altri ti devi anche aspettare una risposta.
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Ma dai... a me piace provocare... senza malizia s'intende... ciao a tutti e buona serata...
Sissy Wittelsbach 1 sett fa su fb
A parte il fatto che non vivrei in casa con 8 cani 11 gatti😮
Marco Ermeti 1 sett fa su fb
Io a parte qualche formica in estate non ho animali in casa, i cagnetti e i micetti li hanno i miei parenti...
Giuseppe Fanelli 1 sett fa su fb
Verrà abbattuto il padrone
Romina Romy 1 sett fa su fb
Sarà anche colpa del padrone ma resta il fatto che il cane ha aggredito già una volta e la prossima potrebbe essere un bambino
Bryan Paonessa Guerreiro 1 sett fa su fb
Romina Romy quanta ignoranza.... la bambina cel aveva li e non l ha neanche considerata...!
Romina Romy 1 sett fa su fb
Bryan Paonessa Guerreiro perché c’era il cane cara. Ignoranza? Che ne sa? Forse ho già visto qualcosa? Comunque spero sia come dice lei.
Khalí Eris 1 sett fa su fb
Romina Romy probabilmente un cane non L ha mai avuto. Se esamina un qualsiasi attacco di cane verso un essere umano c è sempre un motivo, per quanto siano intelligenti i cani non si può paragonare la loro intelligenza alla nostra, punto primo io cane va tenuto al guinzaglio, secondo va EDUCATO, ci sono cani addestrati per la caccia, altri per guardia, altri per compagnia, altri per guidare i cechi,è Ovvio che se è un cane addestrato alla guardia o alla caccia non è una buona idea portarlo al parco slegato, il cane rimane un animale da branco per cui difende il padrone o il suo branco da ogni cosa ritenuta una minaccia, si tratta di educazione, i cane e come un bambino, se al bambino non insegni L educazione ed il rispetto verso gli altri si comporterà male con gli altri bambini, e se non viene corretto diventerà con ogni probabilità una testa di cazZo anche da grande. Ripeto che io non so le circostanze ma se il cane ha reagito in questo modo un motivo c è! Il padrone non è stato in grado di gestirlo e probabilmente non conosceva bene il suo stesso cane, ovvio che se lo tratti male, non lo fai uscire spesso, lo lasci solo e magari lo picchi anche il cane sarà frustrato e magari in circostanze in cui non c’è lo si aspetta potrebbe reagire male. Il punto è che qualsiasi cane in mano di usato individuo può diventare pericoloso, dunque anche se si sopprimesse il cane probabilmente ne prenderebbe un altro e la situazione cambierebbe poco. Il veterinario e una figura professionale, se ha preso quest decisione un motivo c è, anche a me dispiace un sacco per il cucciolo, questo cane va rieducato e reinserito in un contesto più adatto a lui, per cui penso che prima di dare giudizi senza sapere le cose sarebbe bene informarsi di cosa si stia parlando.
Romina Romy 1 sett fa su fb
Khalí Eris quello che dice è giusto , io ho avuto cani pastore tedesco e so anche io di cosa parlo. Non ho giudicato la situazione e concordo che dipende dal padrone, ma sono del parere che dopo che attaccano una volta probabile che lo rifacciano. Poi è un mio parere! L ho vissuto e ho visto ciò che accade. Ognuno esprime un parere.
Khalí Eris 1 sett fa su fb
Romina Romy assolutamente d accordo, ma da come si è espressa sembrava più un : dato che potrebbe attaccare una seconda volta sarebbe stato più giusto abbatterlo, questo è come L ho recepito e non credo di essere L unica. Se non era quello che voleva far passare mi scuso.
Paola Guidi 1 sett fa su fb
Per fortuna una volta tanto ha preso una giusta decisione dopo tutte quelle errate!!!!!!!
Giordy J Giordy 1 sett fa su fb
Salvare il cane ci sta ma il padrone deve pagare... che non gli si lasci più certe tipologie di cane...
Linda Poletti 1 sett fa su fb
sono cani con un alfa predatorietà che nel 99% non vanno d’accordo con i propri simili. Un padrone consapevole non li lascia senza guinzaglio
Francesco Ciannella 1 sett fa su fb
Pov3r0 kanniolino, lui prova sl amore!!111! ❤️ è c0lp4 del cane k3 la guardato m4le e colpa del padrone ke la lassiato avv1cinare al p1ttbull. Sper0 in una mult4 al badrone del c4ne massacr4t0.
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Che messaggio speri di far passare con un post così ignorante? Dì piuttosto chiaramente la tua opinione.
seo56 1 sett fa su tio
Bene!!
Amir Deranjic 1 sett fa su fb
"Ehhh ma non è colpa del cane, e il padrone che lo deve educare bene gnegnegne". Stronzate il padrone fa ciò che può, ma il cane e un animale ed è istintivo.
Thom Salati 1 sett fa su fb
Amir Deranjic se non sai farti obbedire non lo prendi un cane punto..
Amir Deranjic 1 sett fa su fb
Thom Salati vuoi dirmi che un animale cresciuto da un ottimo padrone, non ha mai attaccato qualcuno (padrone incluso) ?
Giordy J Giordy 1 sett fa su fb
Amir Deranjic ti sbagli se il padrone fa ciò che può vuol dire che non è in grado di farlo...
Sabrina Piacente 1 sett fa su fb
Amir Deranjic la Stronzata delle stronzate. Difficile fare di più 👍
Amir Deranjic 1 sett fa su fb
Sabrina Piacente hai ragione, se scrivi su Google "Pitbull aggredisce il padrone" (ma anche altri cani), non troverai nessun articolo.... ma forse voi siete più furbi del istinto animale 👍.
Sabrina Piacente 1 sett fa su fb
Amir Deranjic concetti molto complessi ridotti ai semplicisti. I cani sono al fianco degli umani da 14000 anni eppure continuano queste idee poco scientifiche che non aiutano di certo ad evitare questi incidenti. Il cane non è solo istinto ma anche ragione. Un cane che morde è il primo ad avere un disagio che spesso si rimanda a chi sta dall’altro capo del guinzaglio.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
sono nata in mezzo a cani e gatti, credo di avere qualche anno più di te e, forse, anche qualche esperienza in più. Purtroppo, è vero che un cane può attaccare il proprio padrone. Solitamente, però, quando si legge di un attacco da parte di cani, se vai a vedere si tratta di cani che hanno subito abusi, che non rispondono quando li chiami ecc. Dato che il cane, compresa la razza è una scelta, prima di prendere un cane bisognerebbe informarsi sul carattere del cane e valutare se si è in grado di allevarlo.
Thom Salati 1 sett fa su fb
Amir Deranjic è successo certo, ma di solito se cresci ed educhi bene un cane non succede, ed io sono cresciuto con cani e gatti..
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Thom Salati e tiravi la coda al gatto, che ti graffiava ... quando avevi 3 o 4 anni ... ma non ho mai punito il gatto e, crescendo, hai imparato a rispettare gli animali ... (a chi già grida alla mamma mostro, vorrei dire che, comunque, ho sempre educato i miei figli al rispetto per tutti, ma è anche giusto che i bimbi, nel loro piccolo, imparino dagli animali. I quali riconoscono il cucciolo d'uomo e non gli fanno davvero male ... mai sanguinato, nonostante, la gatta lo graffiasse ...)
Thom Salati 1 sett fa su fb
Dolores Salati si che sanguinavo 😂 ma il gatto faceva non bene ma benissimo a difendersi e per fortuna che non sgridavi il gatto!
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Thom Salati poche gocce, dai ... sei ancora vivo ... e hai capito che non si tira la coda ai gatti ... 🤣
Michelle Jordan-Azzalini 1 sett fa su fb
La colpa non è MAI del cane ma di chi dovrebbe prendersene cura... X fortuna che esistono ancora veterinari umani
Dan Kri 1 sett fa su fb
Michelle Jordan-Azzalini Non è purtroppo così, esistono disturbi psichiatrici anche negli animali, vanno considerati fattori genetici, ecc.
Morena Dotti 1 sett fa su fb
Beh se vedi che il tuo cane ha disturbi di certo non lo lasci libero o se lo vuoi fare gli metti la museruola...non mi sembra così difficile.
Dan Kri 1 sett fa su fb
Morena Dotti Al di la che è vietato tenere cani liberi in luoghi pubblici con afflusso di persone ecc. Il comportamento di un padrone è sicuramente molto importante e influenza quello dell’animale ma non è l’unica causa, come in maniera superficiale molti credono.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Dan Kri hai ragione, non è l'unica cosa, ma fa moltissimo. Io ho cani da quando sono nata, ho avuto anche un pastore tedesco, ma non ha mai aggredito nessuno. Il comportamento di un cane dipende moltissimo da come lo educhi
Michelle Jordan-Azzalini 1 sett fa su fb
Dolores Salati esatto sono come i bambini, sé gli educhi con amore diventano adulti fantastici sé gli educhi con aggressività saranno adulti aggressivi
Mara Athena 1 sett fa su fb
Educare con amore significa rispettare le esigenze dell'animale stesso (quindi le caratteristiche di razza e peculiarità). Non basta solo l'amore… qui si parla di un soggetto di giovane età e questo Amstaff non è stato cresciuto in modo violento o con aggressività. Non bisogna umanizzare ciò che non lo è. Perché l'animale ha esigenze diverse da quelle umane.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Mara Athena non è solo la violenza a rovinare il carattere di un cane. Il cane ha bisogno di regole, se non sei in grado di dargliele e fargliele rispettare, crescerà un cane con problemi comportamentali
Mara Athena 1 sett fa su fb
Dolores Salati esattamente quello che volevo dire. Non basta solo "...tanto amoreeeee" o "il cane DEVE fare quello che vuole" … (purtroppo sono slogan che in questi anni hanno preso piede in tutte le "pseudo"-cinofile.
Michelle Jordan-Azzalini 1 sett fa su fb
Mara Athena chi ha un Pitbull deve conoscere la razza e si sa che loro hanno l indole di attaccare il suo simile dello stesso sesso e che vanno d accordo solo con il sesso opposto... Quindi NON è colpa del cane ma di chi l aveva con sé!
Pamela Crivelli 1 sett fa su fb
Dan Kri fattori genetici sempre e comunque causati dall’uomo per avere la razza migliore il cane più forte ecc! Io non condannerò mai i cani!
Mara Athena 1 sett fa su fb
Michelle Jordan-Azzalini infatti non ho detto che é colpa al cane. Sul Pit ci sarebbe molto di cui discutere e su come tante idee siano solo storie fantasiose ...(non attaccano a priori qualsiasi cane vedono) Forte predazione e aggressività intraspecifica (ma bassa interspecifica). Poi dipende da carattere stesso del soggetto (tempra e temperamento) Se opportunamente addestrati , (non si possono cambiare indubbiamente), si possono controllare . Soprattutto va fatto lavorare per quello che è “nato” . Molti già pensano che farli lavorare sul morso o altre attività , conduca ad aggressività . Quando invece é tutto l’opposto ...
Roberto Egan Dall'Aglio 1 sett fa su fb
Michelle Jordan-Azzalini mai visto un Labrador sbranare altri cani o attaccare persone
Mara Athena 1 sett fa su fb
Roberto Egan Dall'Aglio mai visto non significa non ci sono ... basta fai una ricerca approfondita o chiedi dati (che trovi anche in internet) di morsi denunciati negli ospedali . Cito : I cani sono "cani" tutti nello stesso modo e (prese di posizione politica a parte), se non allevati correttamente, possono rappresentare lo stesso identico rischio per l’uomo che vive al loro fianco. Leggete questo recente studio americano intitolato: “Quando a mordere è un cane "buono". La ricerca più completa sul tema delle aggressioni ai bambini da parte del cane di famiglia è stata recentemente pubblicata dalla University of Colorado School of Medicine; “Lo studioso sostiene che le aggressioni che hanno come vittime i bambini vengono da cani di famiglia, conosciuti e di cui ci si fida completamente. I morsi sono indirizzati al volto e agli occhi dei bambini e ciò dipende ovviamente dalle dimensioni del piccolo d'uomo il cui viso è facilmente raggiungibile dalla bocca del cane. Non esistono razze assolutamente buone con i bambini, neanche i tanto decantati Labrador retriever. La ricerca ha interessato ben 537 bambini aggrediti dal 2003 al 2008, il 68% di loro aveva 5 anni o meno ed il picco delle aggressioni interessava i bambini di 3 anni. I cani coinvolti in più della metà dei casi erano stati provocati dal comportamento aggressivo ed insistente dei bambini. Le razze interessate nelle aggressioni erano per il 23% cani meticci, il 13,7% Labrador retriever, il 4,9% riguardava aggressioni da parte di Rottweiler, Pastori tedeschi nel 4.4% dei casi ed infine i Golden retrievers nel 3% dei casi. Dallo studio è emerso quindi che qualunque razza di cane può manifestare un comportamento aggressivo, non esistono cani più pericolosi di altri…”.
Mara Athena 1 sett fa su fb
e ancora ... https://www.leggo.it/news/italia/montecassiano_bimba_10_anni_morsa_viso_labrador-1938500.html Ma come vedi l'articolo ridotto al minimo, non fa scalpore.
Mara Athena 1 sett fa su fb
Per chi pensa che i labrador sono tutti buoniiii ... :) https://youtu.be/32QnYwBGnyk
Alfredo Corradi 1 sett fa su fb
Quindi secondo voi il cane è una tela bianca e non ha volontà propria se non quella del padrone? Quindi il padrone lo ha educato a uccidere i cani di piccola taglia... Non è che magari è un animale con tutti i pro e i contro... È pieno di " ma non ha mai fatto male a nessuno"... Tutti a puntare il dito finché non è il vostro cane a fare qualcosa.... Mah
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Come si dice... severo (e un po' esagerato), ma giusto. :)
Giordy J Giordy 1 sett fa su fb
Alfredo Corradi ogni cane ha la sua indole buona o meno che sia, ma sei in grado di capirlo e di istruirlo e rispettando piccole regole certe cose non succedono...
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Anche i bambini non sono una tela bianca, nascono con il loro carattere. Però è anche vero che l'educazione fa molto. Ricordo tanti anni fa un grosso cane bianco (non ricordo la razza, cani da pecora, docilissimi) il suo padrone lo picchiava. Una volta ha aggredito e morso il mio cane. Qualunque cane, se non riceve un'educazione, diventa aggressivo. I cani grossi fanno sensazione perchè i loro morsi possono uccidere
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Fatemi capire... pitbull o amstaff?? 🤣🤣🤣🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️
Clayton Carmine 1 sett fa su fb
Joao Antunes poco importa faceva na roba così al mio lo ammazzavo sul posto. Non so come ma avrei trovato il modo.
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
L'amstaff È un pitbull.
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari quanta ignoranza 🤣🤦‍♂️
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Clayton Carmine non c’entra la razza.... poi sul resto beh chiaro... il padrone è un cazzo di cretino !
Clayton Carmine 1 sett fa su fb
Ho cancellato i commenti che non voglio invischiarmi, mea culpa. (Magari qualche coglione da tastiera che non conosco e si mette in mezzo) Ne parliamo quando e se ci si beccherà! Bella Gigio!
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Clayton Carmine tutto dipende dai padroni.. fidati .. ho uno staffordshire bull terrier, ho fatto i corsi obbligatori delle 30 razze.. ho fatto corsi privati.... ho un cane detto “potenzialmente pericoloso”... la prossima volta che scendo a Lugano andiamo al dog park insieme e ti dimostro che i cani sono pericolosi per colpa dei padroni e non per colpa della loro razza 😉
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Joao Antunes Io non sono un'esperta, ma di certo non parlo a vanvera. Mi era stato detto così da un allevatore durante una fiera... ma vista la tua risposta ho fatto un po' di ricerche e mi sono resa conto che riguardo a questo tema c'è parecchia, PARECCHIA confusione (tanto che ancora non mi è ben chiaro quale sia la verità). Comunque ti lascio questo link, dove sostanzialmente spiegano ciò che ai tempi avevano spiegato a me, ovvero che: «In America furono create in realtà tre tipologie di Pitbull, ognuna con il proprio standard riconosciuto da un club di cinofili differente. Nel 1898 con la nascita dell'UKC (United Kennel Club) si creò un vero e proprio standard più volte modificato, e si pretese una specifica selezione che desse una omogeneità morfologica alla razza Pitbull. Nel 1909, invece, nacque un nuovo Club che fu chiamato ADBA (American Dog Breeders Association) che volle la selezione esclusiva di cani da lavoro (ed eliminare nel cane le caratteristiche fisiche e caratteriali legate a quelle degli esemplari da combattimento). La scissione definitiva tra Pitbull e Amstaff diventò ufficiale solo nel 1930, quando un gruppo di cinofili professionisti e appassionati della razza, contrari ai combattimenti, creò un nuovo Club chiamato AKC (American Kennel Club), nel quale registrarono la nascita della nuova razza di American Staffordshire Yerrier, con uno standard preciso che voleva differenziarsi da quello UKC più generico. L'American Pitbull Terrier non viene riconosciuto quindi dalla AKC, mentre viene riconosciuto da altri due enti UKC e ADBA, ognuno con un proprio standard e un proprio indirizzo di allevamento. Esistono quindi l'American Pitbull Terrier di tipo UKC, l'American Pitbull Terrier di tipo ABDA e l'American Staffordshire riconosciuto da tutti e tre i club. Nonostante ciò, ancora oggi queste varietà di Pitbull conservano moltissime caratteristiche simili, tanto da essere spesso confuse l'una con l'altra.» Vero? Falso? Boh! Ripeto, ancora non l'ho capito. Così, tanto per... ;) https://www.animalpedia.it/differenza-tra-pitbull-e-amstaff-2315.html
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari cara Nadine, leggendo il tuo articolo ti sarai quindi accorta del tuo errore, no? Resta il fatto che purtroppo questi cani vengono dati in mani a incompetenti che non sanno educarli in modo corretto, quindi la colpa non è mai del cane ma del padrone!!! Ti lascio un articolo più chiaro .. Saluti... https://doctorvetblog.wordpress.com/2016/07/11/chiarimenti-su-pitbull-e-razze-affini/
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Il "mio" articolo parla di «tre varietà di pitbull», tra cui l'amstaff, quindi confermerebbe ciò che ho scritto sopra.
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Il "tuo" articolo non è poi tanto più chiaro. Ok, dice che sono «cani differenti» (e questo è ovvio)... ma non chiarisce granché riguardo alla questione relativa alle origini.
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari 🤦‍♂️
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Riguardo a "la colpa non è mai del cane ma del padrone", io non sono d'accordo. L'educazione è sicuramente determinante ma negare che un cane possa avere istinti (e relativi scatti) incontrollabili e/o indipendenti dall'educazione ricevuta la ritengo una cosa assolutamente irresponsabile.
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari pensala come vuoi.
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Joao Antunes Invece di fare il fenomeno, spiegati. Io pur non essendo un'esperta l'ho fatto... e potrei portarti tutta una serie di link, quelli che ho trovato durante la mia ricerca, in cui la storia è (o sembra) ogni volta diversa. Il tuo è solo uno dei tanti.
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari ho una vita al di fuori di FB e TIO... adiosss
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Joao Antunes Sì, cerrrto: ottima scusa... un po' abusata, magari... 😆👌
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Non c’entra? Guarda le statistiche sui morsi letali negli Stati Uniti. I pitbull hanno ucciso più persone di qualsiasi altra razza di cane. Questo sugli attacchi: Dog Bite Statistics by Breed 1982 – 2014 1 Pitbull 3397 2 Rottweiler 535 3 German shepherd 113
Lorena Quadri 1 sett fa su fb
Joao Antunes chi dice che é la stessa cosa non capisce nulla
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari ahahah ma prima di scrivere certe cazzate vi informate almeno?
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Jennifer GaTe E tu, prima di scrivere le tue (sputando giudizi senza capire ciò che leggi né argomentare minimamente)?
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari 🤣🤣 ma te almeno hai un cane? Io parlo perché ho uno staffy... e Jennifer a quanto pare ha addirittura un Amstaff!
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Ps: comunque mi sono appena ricordato il perché non commento mai gli articoli su TIO... 🤣🤣
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Joao Antunes Ho avuto cani e gatti in casa per tutta la vita, se è solo per questo. Ho scritto una cosa imprecisa dicendo che l'amstaff è un pitbull (che, tanto per intenderci, non significa affatto che siano la stessa cosa)? Può anche darsi, ma ho anche spiegato come mai pensavo fosse così, chi me l'aveva detto e ho pure linkato un articolo che dice la stessa cosa sottolineando pure che, visto che girano un sacco di versioni differenti, NON MI È BEN CHIARO QUALE SIA LA VERITÀ (e se c'è tanta confusione riguardo all'argomento non è certo colpa mia). Voi invece sghignazzate tanto e vi atteggiate come foste degli espertoni assoluti sull'argomento giusto perché avete un botolo in casa, ma poi non spiegate proprio niente. Pagliacci.
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari 🤣🤦‍♂️
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Ecco un altro esempio: https://it.wikipedia.org/wiki/American_Staffordshire_terrier
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Ecco, come volevasi dimostrare. Sghignazzare e fare il fenomeno. Fine dei tuoi "argomenti".
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari se dovessi credere a tutto quello che mi dicono terze persone riportandole e spacciandole x vere a quest'ora crederei all'esistenza degli unicorni 🦄
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari qui l'unica pagliaccia è lei.. ha studiato x essere così ignorante o ci è nata? Almeno lo sappiamo
Joao Antunes 1 sett fa su fb
Jennifer GaTe ma non esistono per davvero? 🧐 https://www.bigodino.it/animali/gli-unicorni-esistono-ce-ne-uno-in-italia.html
Jennifer GaTe 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari comunque è come dire che siamo tutti fratelli e simili perché il genere umano è nato da Adamo ed Eva.. beh è un bel po' più complesso.. hanno caratteristiche fisiche e psichiche diverse.. ma meglio evitare di parlare con gente ignorante che si crede pure esperta..
Lorena Quadri 1 sett fa su fb
Joao Antunes io ho un bulldog francese... mi hanno chiesto se ho un pittbull ... l’altra é una samoiedo... ma me la scambiano per un volpone (volpino gigante) chowchow albino, husky o malamute sempre albino... o un savoiardo.... 😑😑😑😑😑 la stazza tra pittbull e amstaff, effettivamente é uguale 😂😂😂😂😂
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Io non mi credo esperta (e l'ho pure scritto), voi sì... ma di argomenti sensati non ne avete ancora portato mezzo.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari se conosci gli animali, sai cautelarti. Un cane ha sempre una ragione per reagire. Sta diventando vecchio ed è più nervoso? Lo tengo al guinzaglio e non lo porto in mezzo alla gente, cosa che potrebbe innervosirlo. Odia i bambini perché gli facevano dispetti o gli tiravano i sassi? (cosa successa al cane di mia cognata) evito i bambini con il cane. Si, al 99%, secondo me, la colpa è del padrone
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Dolores Salati "99%" suona già meglio di "sempre". ;)
Ania Righini 1 sett fa su fb
Commenti da idioti in 3..2..1.. #pitbullkiller , nessuno?!
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
#Pitbullkiller, basta guardare le statistiche dei morsi letali di cani negli USA secondo le razze (si parla di vittime umane e non di cani). Dominata dai pitbull. Informati prima di fare la spiritosa sulla pelle delle vittime e di fare la figura dell’ignorante.
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Questo sugli attacchi: Dog Bite Statistics by Breed 1982 – 2014 1 Pitbull 3397 2 Rottweiler 535 3 German shepherd 113
Ania Righini 1 sett fa su fb
Rosa secondo te cani piu piccoli non attaccano?
Angela Koutantis 1 sett fa su fb
Rosa Carmignotto visto che sai tutto saprai anche come vengono usati questi cani, e la tua statistica ne è la prova
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini ovvio che anche i cani più piccoli posso attaccare tuttavia dato che alcune razze sono state selezionate per il combattimento e posseggono grande forza fisica, i danni provocati saranno maggiori, è abbastanza logico e la statistica non è un opinione.
Ania Righini 1 sett fa su fb
Dan i cani piu piccoli attaccano molto piu dei grossi perchè cresciuti sempre con leggerezza, solo che, come dici tu, non creano danni “grossi” quindi non arrivano ad essere denunciati. Questo non rende un pitbull piu aggressivo di un carlino, aggressivitá è un’altra cosa. Poi dall’alto dell’ignoranza voi sottolineate che sono state, per alcuni anni, razze utilizzate, UTILIZZATE, per il combattimento ma nessuno si ricorda mai i decenni che i Pitbull (che non sono gli Amstaff, stessa famiglia ma razze diverse nb) sono stati utilizzati come balie. Sulle statistiche nulla da dire, ma sicuramente non si può urlare alla “razza killer”. Se uno volesse crescere un cane “duro” e trovasse divertente che il proprio cane ringhi su comando o morda, non sceglierebbe un Labrador semplicemente perchè non è alla moda. Se domani mi alzo e voglio educare un cane ad essere aggressivo potrei farlo anche con un golden retriver.
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini allora prima di tutto io non ho mai detto che è una razza più aggressiva di altre e ne che sia un cane killer, questo lo dici tu, non ho competenze per fare quest’affermazione. Che questi animali siano stati selezionati per la loro forza, agilità, coraggio e combattività è un dato storico.
Ania Righini 1 sett fa su fb
Dan, leggi fino alla fine. : L'American Staffordshire Terrier è il nome dato all' American Pitbull Terrier dall'associazione canina AKC (American Kennel Club)[senza fonte] al suo riconoscimento nel 1936. Il primo standard della razza (1936) redatto da parte dell'AKC considera come esempio standard Colby Primo, un American Pitbull Terrier della famosa linea Colby (allevatore di american pitbull terrier, razza già riconosciuta da altri kennel club agli inizi del Novecento).La sua storia ha le stesse radici dell'American Pit Bull Terrier, razza creata in Inghilterra per il bull baiting (combattimento di cani contro tori). Tra il secondo e il terzo decennio dell'Ottocento, le autorità inglesi misero fuorilegge questi combattimenti che passarono dunque nella clandestinità, trasformandosi in incontri fra soli cani (dog fighting). Il dog fighting fu esportato contemporaneame alla colonizzazione britannica del nord America, e da qui deriva il nome American Pit bull terrier. Nel 1884 si costituisce l'American Kennel Club (AKC) per la tutela delle razze canine pure. L'AKC chiese anche di cambiare il nome alla razza, sostituendo il termine Pit (arena) con Staffordshire terrier. La selezione dell'Amstaff fu indirizzata alla ricerca dell'eleganza e dell'appariscenza, facendo dell'AmStaff un cane da compagnia per il carattere docile e da esposizione per la bellezza.
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini Ok sei sulla voce American Staffordshire Terrier, ora vai sulla voce American pit Bull Terrier... “L'American pitbull terrier è un cane particolarmente agile, forte, tenace e combattivo.”
Ania Righini 1 sett fa su fb
Dan purtroppo però nell’articolo si parla di un Amstaff. 😊
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini purtroppo però nell’articolo si parla di entrambi e si parla anche del fatto che ha sbranato un altro cane 🤣☺️
Ania Righini 1 sett fa su fb
Quindi vuoi dirmi che quel cane era sia pitbul che Amstaff? Ah! E se fosse metà Amstaff e metà barboncino? Ma che stiamo dicendo?! 😂
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini Voglio dire che bisognerebbe imparare a leggere le cose (e capire) come sono scritte senza attribuirci il significato che vogliamo. È evidente che l’autore usa i due termini come sinonimi.
Ania Righini 1 sett fa su fb
Si parla di un cane in particolare che è di RAZZA AMSTAFF. Si parla quindi di quella razza IN PARTICOLARE, e se vuoi tirare in ballo storia, origine, DNA e via dicendo allora si parla della razza che riguarda l’articolo e della situazione che abbiamo letto. Non si vanno a cercare altre stronzate fuori contesto solo per far reggere una tesi malmessa già di partenza.
Ania Righini 1 sett fa su fb
Dan credo allora che chi dovrebbe imparare a leggere le cose per come sono scritte, qui non sono io. Se c’è scritto AMSTAFF io leggo AMSTAFF, certo non vado ad immaginare stravaganti teorie per cui “è evidente” che fa di tutta l’erba un fascio.. leggo e giudico quello che leggo. Certo senza aggiungerci nulla di mio.
Dan Kri 1 sett fa su fb
Ania Righini L’autore da una parte scrive AmStaff e da un altra Pit Bull. Poi ognuno è libero di pensare quello che vuole ciao e buona giornata.
Libero pensatore 1 sett fa su tio
Io ho un cane, un pacifico Labrador che non è nemmeno in grado di abbaiare, figuriamoci di mordere. Ebbene, se venisse ucciso da un altro cane posso garantirvi che mi occuperei personalmente di sopprimere l’altro cane. È colpa del padrone? Certamente, ma in ogni caso qua c’è il cane di una bambina che è stato ucciso sotto i suoi occhi e nessuno ha pagato dazio. Non mi pare proprio equa come cosa. Inoltre non ho mai capito, e mai capiró, il motivo per il quale certa gente sente il bisogno di avere cani aggressivi. Probabilmente cercano di compensare le proprie debolezze attraverso il cane.
centauro 1 sett fa su tio
@Libero pensatore Non è giusto sopprimere il cane, in quanto animale, non ha avuto l'adeguato addestramento da proprio padrone e magari nemmeno era tenuto al guinzaglio e il dazio se lo paga lui. Certamente non posso immaginare il trauma della bambina che ha vissuto direttamente questa tragedia!
Libero pensatore 1 sett fa su tio
@centauro Curioso leggere che quando si tratta di cani le persone sono così magnanime. Non è colpa sua, si dice. È un cane e la colpa è del padrone che l’ha tirato su male. Quando invece si parla di ragazzi che compiono reati perché provengono da situazioni disagiate di vario genere, si scatena il giustizialismo più sfrenato. Non mi riferisco a te un particolare, ma parlo in generale.
centauro 1 sett fa su tio
@Libero pensatore A mio parere un ragazzo cresciuto in ambiente disagiato è lui stesso vittima, però un essere umano ha la capacità di pensare, valutare e la possibilità di assorbire insegnamenti da scuola e società, in effetti non dovrebbe passare nei due casi una gran differenza ma non è giusto sopprimere il cane quanto un essere umano.
Altea Tosio 1 sett fa su fb
Finalmente un professionista, felice che se ne sia occupato un veterinario competente!
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Cosa significa "finalmente un professionista"? Che tutti gli altri non lo sono? Certe decisioni non vanno prese alla leggera, né in un senso né nell'altro: se e quando optano per l'abbattimento del cane ci sono delle ragioni... e infatti sarei davvero curiosa di vedere se parleresti ancora di professionalità se un domani lo stesso veterinario finisse col prendere la decisione opposta.
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari esatto moltissimi non lo sono e preferiscono condannare il cane immediatamente, sia per incompetenza sia perché recuperare un cane con dei problemi è faticoso e presuppone la conoscenza specifica della razza e dei comportamenti che ne derivano!
Altea Tosio 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari dico semplicemente che troppo spesso i cani per colpa dei padroni che non sono in grado di gestirli ne pagano le conseguenze. Se si guarda la cronaca i cani vengono praticamente sempre abbattuti a priori. In questo caso no quindi il lavoro svolto da chi di dovere è stato fatto ed è un evento raro
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Altea Tosio è vero. Però, a volte, mi chiedo quanto puoi recuperare un cane ... Penso ai cani da combattimento ... Purtroppo. il padrone del cane può segnarne il destino, per questo io non darei più un cane a chi non è in grado di gestirlo. Qui tutti si preoccupano del cane, ma nessuno pensa allo chock della bimba. E per colpa di chi? Di uno che, evidentemente, non era in grado di allevare un cane.
Altea Tosio 1 sett fa su fb
Dolores Salati i cani da combattimento sono diventati tali sempre e comunque per colpa del uomo che ha addestrato il cane a fare questo, e selezionato per generazioni..... comunque nella maggior parte dei casi con un buon addestratore si può "recuperare" e sapendo il carattere del cane basta prevenire non lasciando il cane libero! Mi preoccupo del cane e dei cani in generali perché si prendono cani con superficialità e ne pagano sempre loro le conseguenze. Ovvio che mi spiace per la bambina ma sono sicura che chi le vuole bene si prenderà cura di lei
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Altea Tosio concordo con te, le verifiche sui cani "pericolosi" dovrebbero essere serie. Bisognerebbe accertarsi che un padrone sa davvero gestire il carattere di un cane. Ti faccio un esempio banale. Io ho due jorkshire e quando vado in un ristorante nuovo chiedo se possono entrare. Di solito mi accompagnano ad un tavolo isolato "perchè così non disturbano". I miei cani non abbaiano mai quando siamo in giro, a meno che siamo fuori e il mio grande (3200 kg...) si emoziona e abbaia di felicità ... Eppure, tutti dicono che gli jorkshire abbaiano sempre ... PS: quando esco dal ristorante, la frase che sento di più è "mi ero dimenticata/o che aveva i cani ..."
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Dolores Salati i cani delle 30 razze, NON SONO PERICOLOSI!!!! Cercate di farvelo entrare in testa....eviterete di fomentare paure e luoghi comuni che danno inevitabilmente, come fine ultimo, la caccia alle streghe! Si chiamano razze soggette a restrizione, non perché reputate pericolose, ma perché per via della forza del morso potenzialmente capaci di arrecare danni maggiori! Tutti i cani sono potenzialmente “pericolosi”, la differenza sta solo nelle caratteristiche di specie! Chiedetevi perché un husky o un pastore svizzero non siano nelle 30 razze ad esempio!
Chris Taiana 1 sett fa su fb
È sempre colpa dei padroni . I cani prendono il loro carattere
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Posso capire, anche se non condivido, quelli che dicono che il carattere di un cane dipenda dall'educazione ricevuta, ma dire che i cani prendano il carattere del padrone mi sembra una semplificazione assolutamente ridicola.
Chris Taiana 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari in parte prendono esempio dal padrone. Padrone aggressivo =cane aggressivo. Padrone calmo=cane calmo. Sentono gli stati d animo del padrone e le riflettono su loro stessi. Sono molto sensibili
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Chris Taiana Ecco, quell'"in parte" mi piace già molto di più... ;)
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Chris Taiana Sì certo, il mio cagnetto è un giocherellone che vuole fare amicizia con tutti i cani. Peccato che invece io sia asociale e preferisco stare da sola. Proprio lo specchio del mio carattere.
Sabri Genini 1 sett fa su fb
Io avevo un border collie che hanno un carattere meraviglioso ...ma pur troppo e diventato agressivo e ho dovuto sopprimerlo non volevo che facesse male a nessuno ho provato a fargli cambiare comportamento ma niente È cambiato da un giorno all altro e devo ancora capre il perchè ...forse qulcuno lo ha picchiato !
Chris Taiana 1 sett fa su fb
Rosa Carmignotto un caso patologico il tuo
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Sabri Genini è successo anche a me, con un pastore tedesco che avevo preso in un canile a due anni. Ha cominciato a diventare aggressiva con gli animali, avevo paura per i miei figli. Ho pianto per due giorni
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Chris Taiana vedo che hai messo un'espressione arrabbiata alla mia frase ... forse, perché ho dovuto sopprimere il cane ... se è cosi, sappi che non l'ho fatto a cuor leggero, ho sofferto molto, ma avevo due figli adolescenti in casa, spesso da soli poichè lavoro a turni. Cosa dovevo fare? aspettare che mordesse seriamente un mio figlio? la amavo moltissimo, ma al momento di scegliere tra i figli e il mio cane, ho scelto i figli
Sabri Genini 1 sett fa su fb
Dolores Salati anche io lo amavo moltissimo e lo tenuto tra le mie braccia fin che non si e addormentato ci piange il cuore ma non si puo vivere pensando che un giorno potrebbe mordere qualcuno ! Adesso ho un border collie di 7 anni con me da quando ha 3 mesi e un cane cosi dolce e un po tonto 😁😂 ma un amore
Madeleine Delcò 1 sett fa su fb
Se il padrone lo educa bene e lo tiene bene il cane sono bravi e non sono pericolosi
Marco Merola 1 sett fa su fb
I cani vanno sempre tenuti al guinzaglio
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Era al guinzaglio... ma a quanto pare in qualche modo è riuscito a liberarsi.
Giuseppe Fanelli 1 sett fa su fb
Si è liberato perché è il cane che portava a spasso il padrone..... Mi spiace ma moltissimi non sono in grado di gestire il proprio cane
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Giuseppe Fanelli Non era il padrone.
Giuseppe Fanelli 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari io concetto non cambia, colui che avrebbe dovuto tenerlo
Dolores Salati 1 sett fa su fb
non credo sia giusto che un cane non possa correre libero, ma dovrebbe essere un cane che risponde al primo richiamo. E ci vorrebbero parchi per cani adeguati, non ex gabbie dei cervi o ex parcheggi con ferri arrugginiti che spuntano fuori. Io ho due cani, pago 70 frs a cranio all'anno, e per avere cosa? niente. Pagherei anche qualche cosa in più, molto volentieri se, per esempio, recintassero un paio di prati giù al ciani (dove, comunque, sono spesso stesi tossici con cani non al guinzaglio, che defecano in giro e loro non raccolgono). Un prato per i cani piccoli e uno per i cani grandi. Pagare 100 frs all'anno per questo, obbligo di raccogliere le deiezioni dei propri cani, pena multe salatissime. E obbligo reale di saper educare i propri cani, non che dopo il corso, capace o meno, ti rilascio un certificato.
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Peccato che non posso pubblicare una foto, è gia due volte che il mio amstaff ( al guinzaglio ) viene assalito fa un golden retriver che se si ritrova libero e ci incontra gli si fa sotto, l' ultima volta gli ha lasciato il segno dei denti sul muso, ha desistito solo dopo che gli ho dato un calcio. Adesso, butta caso che un giorno lo attacca di nuovo e il mio cane ne ha piene le scatole e si rivolta, cosa leggeremmo sui giornali ??????
Billy Fully HD 1 sett fa su fb
amstaff sbrana golden retriver :-) ...quando avevo un cane e lo avevo al guinzaglio, se ne arrivava un altro minaccioso lo liberavo dal guinzaglio, cosi potevano usmarsi e uno o l'altro scappare, fortunatamente non ho mai avuto problemi ( a parte un porcellino d'india, un arrosto e una gallina )
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Che due padroni ignoranti non hanno saputo occuparsi dei loro cani.
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Cara la mia Rosa ignorante sarà lei. Primo perchè il mio come da legge è sempre al guinzaglio, non è aggressivo, infatti ho dovuto difenderlo io dando un calcio ben assestato a quell' altro. Ma anche lei a furia di prenderle un giorno o l' altro perderebbe la pazienza. Se non sapete non date aria alla bocca per favore. Mi sa che farei fare dei corsi anche a chi non ha cani 😂😂😂😂
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi io mi porterei un bastone, una legnata al cane e due al padrone
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Guarda l' ho preso talmente bene, che si è fermato di colpo per capire cosa gli era successo e poi se ne è andato. Spero che non capiti più , di solito sto attenta a non frequentare quella zona, vado più lontano, ma quel giorno doveva fare i bisogni in fretta 😂😂
Jennifer Marianne Effe 1 sett fa su fb
Giusto non abbatterlo ma assolutamente non va ridato al padrone.
Andrea Lombardo 1 sett fa su fb
Jennifer Marianne Effe sarà felice il cane della tua opinione
Billy Fully HD 1 sett fa su fb
Andrea magari e' una psicologa canina :-)
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Jennifer Marianne Effe finalmente un commento sensato 👏🏾
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Andrea Lombardo di sicuro sarà contento il cucciolo della bambina, visto che, grazie all'incuria del padrone, è stato sbranato
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Billy Fully HD non ci vuole uno psicologo canino, basta leggere l'articolo, in cui dicono che il padrone non ha educato in modo adeguato il cane
Michel Marma 1 sett fa su fb
Ì cane sono come ì bambini.. Sono semplicemente un riflesso di quelli che li educano.. tutto QUI.
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Michel Marma strano il mio bambino per ora non ha mai sbranato nessuno
Michel Marma 1 sett fa su fb
Secondo le esigenze ognuno dice quello che sa..
Thom Salati 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr stai davvero paragonando un essere umano ad un cane? O.o
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Troppo facile. I cani, soprattutto certe razze (e come ogni altro animale, esseri umani compresi), hanno anche una serie di ISTINTI, i quali possono essere più o meno marcati e più o meno malleabili a seconda del singolo individuo, che si possono parzialmente plasmare, accompagnare e tenere sotto controllo ma non necessariamente si cancellano. Stesso discorso riguardo alle anomalie: così come nascono esseri umani con problemi mentali, di apprendimento, eccetera, lo stesso vale per i cani... e in quei casi la vedo dura risolvere le cose con l'educazione.
Rosa Carmignotto 1 sett fa su fb
Thom Salati. È Michel Marma che ha fatto il paragone con i bambini e che ha aperto il thread e non Remo Lehnherr. Sai leggere meglio di un bambino?
Michel Marma 1 sett fa su fb
Vedo che regna il buonsenso, discutere punti di vista è il forte del essere umano. Ognuno dice quello che ha imparato, quello che sa.. Se fossero tutti bravi con i fatti come con le parole sarebbe sicuramente un mondo migliore!! Buona giornata a tutti belli e brutti!!!
Michel Marma 1 sett fa su fb
Ognuno capice quello che vuole.. tutto QUI.
Ellefson Ticino 1 sett fa su fb
Un Po di mazzate alla padrona e il cane in gabbia per un mesetto o due.
Ruy Ruy 1 sett fa su fb
Giusto nessuno deve ammazzare il pitbull se mai visto che è pericoloso bisogna metterli la museruola quando esce
Robert Casada 1 sett fa su fb
Trovo sbagliato uccidere un cane solo per degli errori commessi dagli umani... Gli esseri umani che uccidono solo in poche zone del pianeta vengono ancora uccisi, vengono (provano e spesso non ci riescono) "rieducati" dal sistema carcerario... Le cose sono 2, o ritorniamo alla pena di morte per gli umani che uccidono per futili motivi e non per provata legittima difesa o è corretto provare a rieducare anche gli animali che si macchiano di uccisioni, soprattutto se dovute all'idiozia umana! 🤔😇
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Si pero agressivo quindi deve fare la fine del cagnolino . La prossima volta forse è un bambino che viene agredito . E il proprietario in galera direttamente .
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr hai letto l’intero articolo o ti sei basato sul titolo come il 95% delle persone?! Se lo avessi letto avresti letto la risposta del veterinario cantonale che dice chiaro e tondo (dopo aver fatto dei “test” e aver seguito il cane) che il cane ha reagito così per un motivo specifico e non per cattiveria/aggressività. Come sempre, la colpa è del padrone ed è inutile dire il contrario. Sono cani con un temperamento forte, ed hanno bisogno di un padrone forte che abbia tempo ma soprattutto voglia di seguirlo ed educarlo! Come si fa con i figli! E purtroppo anche certi bambini crescono e diventano terroristi, ecc.. di cosa parliamo quindi? È una cosa che ripeterò fino alla morte, cane grande morso grande cane piccolo morso piccolo. Soprattutto Pitbull/bull terrier e famiglia hanno un morso ben diverso da altre razze.. quindi ripeto, è normale che la conseguenza sia diversa ma non perché più cattivo!!!!!!!! Passo e chiudo.
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Fosse aggressivo sia la nonna che la bambina avrebbero subito dei danni. La nonna è stata morsa solo per incompetenza, non si deve MAI mettere le mani in mezzo per cercare di separare due animali.
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Dite tutti cosi poi quando succede qulcosa dinuovo trovate nuove scuse . Io non ho ninte contro i cani anzi ne ho avuti diversi , e sono a favore di punire i padroni per primi, ma quando succedono cose cosi il veterimario puo dire quello che vuole ,dal momento che ha morso anche una persona è agressivo e non mi interessano le circostanze.
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Un cane che non obbidisce e non si riesce a controllare non dovrebbe poter girare libero comunque . Accetto tutte le vostre opinioni , ma la mia non cambia
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr io non ho MAI scritto e sottolineo MAI che il cane INDIPENDENTEMENTE dalla razza possa girare libero. E una cosa che ODIO! Anche perché le persone che lasciano libero il cagnolino piccolo che credono innocuo e questo va ad abbaiare al cane grande.. è accettabile? TUTTI al guinzaglio!!!!!!!
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Remo Lehner non è colpa del cane se una incompetente mette le mani in mezzo a due musi che si scontrano 🙄🙄🙄🙄 anche un bambino sa che non bisogna mettersi in mezzo a due cani che litigano, anche se sono due ciuaua. Logico che piu il cane è grodso piu il danno è grande, ripeto se l' animale è aggressivo non si limita ad un solo morso fa molti più danni, è evidente che ce l' aveva solo con il ciuaua.......chissà perchè........
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr ha morso la nonna perché ha messo la mano dove non doveva. E la prima cosa che viene insegnata a chi fa un corso. E solitamente lo fa solo chi prende un cane delle 30 razze soggette a restrizione. Perché ovviamente gli altri credono di esserne esenti perché il cane e piccolo e non pericoloso. Infatti poi vedi in giro persone con chihuahua che ringhiano e abbaiano ad ogni cosa che si muove.
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Jessy Aury hai pienamente ragione sul guinzaglio e anche sui corsi. Infatti io non faccio differenza tra razze, perche c'e il cane lupo agressivo come il pitbull fino al buldog francese. I " cani" da borsetta li escludo perche li se non sai tenerli a bada devi prendere un gatto o lasciarli nella borsetta .
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr almeno su questo siamo d’accordo
Billy Fully HD 1 sett fa su fb
Remo probabilmente ha morso perche non e' stato "educato"bene. Io ho avuto un cane, non aggressivo, nonostante cio mi ha morso...lo stavo inzigando con un osso :-) , la colpa e' del padrone (io) ...alla fine un cane e' un cane, purtroppo ne ho visti di cani, di tutti i colori, ma anche di padroni
Remo Lehnherr 1 sett fa su fb
Billy Fully HD non mi sembra proprio la stessa situazione!!! Un cane che riesce a liberarsi per attaccare ha un potenziale agressivo . Vedetela come volete si vede che a voi piace essere morsi .
Francesco Ciannella 1 sett fa su fb
quindi ora è colpa della nonna se è stata morsa mentre un cane sbranava un’altro sotto gli occhi di una bambina. State scherzando o vi siete bevuti completamente il cervello? Limitiamo la tranquillità e il quieto vivere delle persone per delle bestie?
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Francesco Ciannella domanda, tu eri presente per poter giudicare così convinto? Cosa ne sai che il cagnolino non continuava ad abbaiare/ringhiare ecc (come fanno molto spesso).. ovvio.. non è una scusa.. ma perché sempre colpa del cane che attacca? Ripeto non è una scusante un cane educato/addestrato non dovrebbe farlo!!! Senza se senza ma.. però per giudicare si dovrebbe conoscere la dinamica per intero! Cosa ha scaturito quella reazione? Non perché si chiama astaff allora basta.
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Jessy Aury Domanda: e tu eri presente?
Lorena Quadri 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr la proprietaria (perché é una donna) é parente della nonna e nipotina
Elena Luraschi Bigiolli 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi signora, ha definito la nonna due volte come “incompetente”. È vero che la signora in questione ha sbagliato, ma cosa ne dice del padrone del cane libero, senza guinzaglio, del padrone che da quanto scritto dal veterinario non ha educato il proprio cane come si deve? Sarebbe gentile pesare maggiormente le parole che si scrivono. Buona giornata!
Lorena Quadri 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr la nonna era in mezzo per difendere il papillon... l’amstaff in realtà ha aggredito solo il papillon.
Isabel Albarelli 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi però se il mio cane viene attaccato è chiaro che cerchi di "salcarlo", quel povero cagnolino è morto...
Laurent Clement 1 sett fa su fb
Francesco Ciannella Meno male c’è qualcuno che pensa a quella povera bambina! Sì portala per il resto della vita il trauma di quel giorno........
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Jessy Aury oh finalmente un commento degno di essere chiamato tale
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Francesco Ciannella sei tu una bestia per come ragioni! Io introdurrei di nuovo la pena di morte per gli umani.....che ne dici? Io ho uno staffy che si fa i cazzi suoi, perfettamente educato, ma che viene spessissimo “importunato” da cani che sono definiti bravi dai padroni i quali non capiscono che ogni cane ha delle specificità che vanno rispettate!
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Remo Lehnherr questo vale solo x l’amstaff o per tutti? No perché io mi trovo sempre confrontato con padroni di razze definite “innocue” che se ne fottono di lasciare il loro cane libero e indifferente al richiamo!
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Elena Luraschi Bigiolli entrambi sicuramente hanno le loro colpe.. ma non siamo giudici per deciderlo noi. Io mi riferisco comunque alle decisioni drastiche verso i cani solitamente di questa razza. Etichettati da un semplice nome.. qualsiasi cane se mal addestrato può far danni, come sempre chi più chi meno e va in base alla grandezza/potenza. Non perché più cattivo! È quello che non si capisce.. se andate a spasso semplicemente alla tenuta Bally di Bioggio, il 90% delle persone lascia il cane libero, e la scena è sempre padroni che pascolano tranquilli cani 1 km più avanti che vanno dove vogliono anche da chi segue le regole tenendo il proprio al guinzaglio e prendendosi pure insulti se si chiede di richiamarlo/legarlo (e quasi sempre il cane non ascolta mai).. perché io con un cane soggetto a restrizione devo rischiare per negligenza altrui? Se il cane viene accerchiato da un branco di cani, cominciando ad annusarlo mentre abbaiano ecc.. è giusto? Può scattare qualcosa.. ed essendo Pitbull poi arriva l’annuncio su TIO.. o semplicemente facendo una passeggiata in centro a Lugano, quante signore magari un po’ avanti con l’età hanno cani con guinzaglio allungabile e lo tengono dietro.. sto cane vede un’altro e tira.. ora che la padrona di accorge sarebbe potuto succedere già qualcosa! Perché solitamente vedo incroci/cani piccoli non addestrati che tirano e non ascoltano. Difficilmente vedo un pastore tedesco o altri cani grandi che tirano e non rispondono al “”””comando””””.. perché per noi con cani soggetti a restrizione significa scuola/corsi mentre per gli altri non vige nessuna regola ma credo neanche il buon senso! Tutto qui.. in ogni caso mi spiace per il cagnolino e per le persone che hanno vissuto l’accaduto ma credo che star a giudicare e insultare sui social non porti a nulla.
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari no infatti io non mi esprimo. Non sono giudice ne altro.. semplicemente sto difendendo la razza perché ultimamente va di moda il Pitbull, come anni fa il Dobermann è ancora prima il Rottweiler.. e sinceramente credo che tutto sto odio e sto parlare ridicolo di sti cani sia arrivato al limite! Per il resto ho espresso il mio pensiero è il mio dispiacere nei riguardi di chi di dovuto.
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Isabel Albarelli si però non è il metodo giusto mettere le mani! Purtroppo anche se ha cercato di fare la cosa giusta l’ha fatta nel modo sbagliato.. 😢
Daniela Lombardo 1 sett fa su fb
Jessy Aury quando deturperà un bambino o altra persona, sempre per motivi specifici, ne riparleremo, vero?
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Daniela Lombardo, mi sa che non capiterà mai visto chr già in questa occasione se fosse aggressivo avrebbe attaccato gli umani. Ma li accendete i cervelli oppure quando leggete un titolo vi parte l' embolo e non ragionate più ??? Io ho visto un ciuaua problematico, attaccare la padroncina, la bimba non l'ha ferita ad un occhio per mezzo centimetro. Io veramente vi manderei a fare dei corsi. Purtroppo fanno notizia solo le famose razze....ma lo sapete che il cane che morde di più è il vostro amato labrador ??? Andate a vedervi i rapporti di attacchi ......
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Jessy Aury 👍🏻👍🏻👏🏻👏🏻👏🏻
Paolo Mac 1 sett fa su fb
Daniela Lombardo minkia l’ignoranza fa sicuramente più vittime!! Ma come si fa a commentare in sto modo??!!!!
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Tranquillo, quando ad essere aggrediti saranno i loro figli parleranno in modo diverso.
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi trovo triste che questa donna si deve sentir insultare o comunque trattare male perché è intervenuta. Per carità, è vero, non bisognerebbe intervenire. Ma c'è qualcuno che pensa alla nonna e alla nipotina, ai loro sentimenti, alle loro emozioni, invece che solo al cane?
Dolores Salati 1 sett fa su fb
Jessy Aury ho due cani, sempre avuto cani. Ogni tanto li lascio liberi (yorkshire) ma al primo richiamo tornano al piede e, sopratutto, non abbaiano ai cani o ad altro. E' questione di saperli educare, come i bambini
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Dolores Salati esattamente quello che ho scritto io. Quindi vale anche per Pitbull e simili. Però non si può negare la non curanza delle regole alla tenuta Bally e altrove.. e non si può non ammettere che i cani liberi non sono mai al piede e che tornino al primo richiamo. Io proprietaria di Pitbull, conoscendo cosa rischio se succede qualcosa e il mio cane era libero non mi sognerei mai di farlo. Questa “paura” però per chi non detiene cani delle 30 razze non esiste in quanto non obbligati a fare corsi e quant’altro.. comunque anche io ho avuto il chihuahua e purtroppo è come ho detto già sopra, era un cerca rogne.. mordeva tutto e tutti e aveva fatto andare a sangue il mio Pitbull. Quindi di cosa parliamo? Ovvio che se fosse stato un cane più grande la conseguenza anche lo era. Ma nessuno capisce questo
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Sheela Tomma solo perché è un amstaff giusto?
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Jessy Aury , chi porta i cani alla tenuta Bally sa benissimo che c è il permesso di lasciarli liberi, quindi lo dovrebbe fare con coscienza di causa e sapere che il csne non cerca rogne, le due volte che ci sono andata col mio amstaff e in compagnia di un amica col suo lupo cecoslovacco, abbiamo incontrato diversi cani, ma ho avuto meno problemi che nell' area cani alla maggia.
Laura Bernasconi 1 sett fa su fb
Dolores salati sara anche triste per lei ma comunque è una TRISTE VERITÀ e lo so molto bene che la verità fa male....accettatelo. cosa bisognerebbe dire ??? Che è stata intelligente ????
Daniela Lombardo 1 sett fa su fb
Dolores Salati non mi sento insultata da questa “signora” che poi scrive più sottolinea la sua incapacità di ragionamento, nonché maleducazione, tratti che trovo spesso nei cosiddetti amanti degli animali.
Daniela Lombardo 1 sett fa su fb
Laura Bernasconi detto da lei sarebbe un insulto, forse è da troppo tempo che parla coi cani e non sa più rapportarsi con le persone.Stare sui social comporta delle regole e un’etichetta che a lei sfugge completamente.
Daniela Lombardo 1 sett fa su fb
Paolo Mac ma chi la conosce? Pensi alla sua di ignoranza che alla sua età scrive ancora con la k. Ridicolo.
Francesco Ciannella 1 sett fa su fb
Ma di che ti sorprendi, gente che non è capace di intrattenere rapporti con i loro pari si rifugiano nella bava del proprio cane, parificandolo a un essere umano e pensando che abbiano gli stessi diritti. Se tanto amate slinguazzare la lingua che un momento prima puliva la merda e il culo ad altri cani buon per voi, ma se un cane anche solo lontanamente crea un pericolo ad un mio caro o mia proprietà, non ci penso due volte a far si che sia la sua ultima volta.
Sheela Tomma 1 sett fa su fb
Jessy Aury no genio, indipendentemente dalla razza.
Charlie Oneway 1 sett fa su fb
Ma era libero per negligenza e stupidità del proprietario ?
Nadine Ferrari 1 sett fa su fb
Non era libero: era al guinzaglio... ma in qualche modo si è liberato per attaccare.
Charlie Oneway 1 sett fa su fb
Nadine Ferrari è anche un po di sfortuna allora oltre mal gestione
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-25 23:46:52 | 91.208.130.86