SOLETTA
28.03.2019 - 15:360
Aggiornamento : 19:08

Trafitta da una freccia, sarebbe stato il nonno

Una bambina di sette anni è rimasta gravemente ferita domenica scorsa a Wangen bei Olten, Un'inchiesta per chiarire l'accaduto è in corso

WANGEN BEI OLTEN - Si sa qualcosa in più sul grave incidente verificatosi lo scorso fine settimana a Wangen bei Olten, in Canton Soletta. Un adulto era impegnato nel tiro con l'arco su suolo privato quando una freccia ha raggiunto un membro della sua famiglia.

La vittima è una bambina di 7 anni. Gravemente ferita, è stata portata all'ospedale. Intervistata, la madre di una compagna della piccola nel frattempo rassicura: «È stata operata e ha quanto pare sta meglio».

«Speriamo si rimetta del tutto» - Secondo il Blick, l'arciere in questione sarebbe il nonno della bambina. Interrogata a tal proposito, la polizia di Soletta ha però dichiarato solamente che «il tiratore è un membro della sua famiglia. Secondo i primi elementi dell'indagine, la bambina è passato nel suo campo di tiro. L'indagine continua».

La popolazione di Wangen bei Olten, il villaggio dove si è verificata la tragedia, è ancora sotto shock: «È davvero orribile! Mi sembra da irresponsabili praticare il tiro con l'arco mentre un bambino è vicino», ha detto un vicino di casa. Dichiara, tuttavia, di non conoscere le circostanze esatte dell'incidente: «Spero solo che la bambina guarisca rapidamente e che non ci saranno ripercussioni».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 22:20:00 | 91.208.130.89