Google Maps
I fatti sono avvenuti alla Coop di Heerbrugg (SG)
SAN GALLO
28.03.2019 - 13:130

In difficoltà alla cassa, uno sconosciuto le offre 100 franchi

A una sangallese mancavano 40 franchi per pagare la spesa. L'uomo dietro di lei non solo l'ha aiutata, ha insistito affinché non gli restituisse i soldi

HEERBRUGG - «Ciao, sconosciuto! Mi hai mostrato che non devo perdere la speranza nell'umanità». Questo è ciò che S.A. ha postato all'inizio della settimana su Facebook. Nella sua pubblicazione, ha spiegato la curiosa esperienza che ha avuto sabato in una filiale della Coop a Heerbrugg (SG).

Al momento di pagare, la 34enne sangallese si è resa conto di non aver abbastanza soldi sulla sua carta di credito. «Mi rimanevano 192 franchi, ma i miei acquisti costavano 230 franchi», ha raccontato a "20 Minuten". Quando ha pensato di rimettere alcuni articoli sugli scaffali, uno sconosciuto si è avvicinato alla cassiera e le ha consegnato una banconota da 100 franchi. «Le ha detto di detrarre i 100 franchi dall'importo totale. Non solo ha pagato la differenza di 40 franchi, ma mi ha anche offerto 60 franchi».

«Aiuta anche tu il prossimo» - Scioccata da tanta generosità, la 34enne ricorda di essere rimasta per un momento paralizzata. «Dopo aver pagato, l'ho ringraziato e gli ho chiesto il suo indirizzo e il suo numero di telefono per potergli restituire i soldi». Ma con sua grande sorpresa, l'uomo non ne ha voluto sapere: «Se n'è andato sorridendo, dicendomi solo che avrei dovuto a mia volta aiutare un'altra persona».

Andrea Bergmann, portavoce di Coop, non è in grado di dire con quale frequenza si verifichino tali situazioni. Precisa tuttavia che i clienti possono temporaneamente depositare i loro acquisti alla cassa se non hanno abbastanza soldi con loro, giusto il tempo di andare a prelevarli.

Per quanto riguarda la 34enne, ora desidera seguire il consiglio che l'ignoto le ha dato. Ha lanciato un appello su Facebook per aiutare delle persone bisognose. «Ho ricevuto decine di messaggi da persone in difficoltà. Ripartirò i 100 franchi fra alcuni di loro».


Facebook

 

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-16 16:44:41 | 91.208.130.85