lettore 20 Minuten
ZURIGO
13.03.2019 - 23:300

Trova dei "vermi" nel pesce fresco appena acquistato

L'acquisto in una filiale Migros. Il distributore si è scusato, assicurando però come non si tratti di una carenza di igiene

ZURIGO - Quando va a fare la spesa, Daniel D. - un lettore di 20 Minuten - ormai evita a priori il reparto pescheria. Lo scorso gennaio, lo zurighese ha acquistato alcuni tranci di merluzzo in una filiale Migros della Svizzera tedesca. Una volta arrivato a casa però, la voglia di gustarsi un bel pasto a base di pesce era bella che passata: «Ho trovato dei parassiti nel mio filetto e l’ho subito gettato nella spazzatura», ha raccontato.

«Nessun problema d’igiene» - Sconcertato da quanto accaduto, lo zurighese ha immediatamente contattato il gigante della distribuzione, esprimendo le proprie perplessità nei confronti delle misure d’igiene adottate. Nella sua risposta, il dettagliante ha presentato le proprie scuse precisando però che i parassiti in questione erano nematodi - altrimenti noti come vermi cilindrici - e che la loro presenza non è dovuta ad una carenza di igiene.

«Numerosi pesci, siano essi d’acqua salata o dolce, sono portatori di questi parassiti», ha spiegato Migros, aggiungendo come non sia sempre possibile individuarli ed eliminarli. In ogni caso è sufficiente cuocere o congelare i filetti in questione per evitare qualsiasi problema per la salute ha precisato il dettagliante, che oltre a scusarsi ha offerto a Daniel D. un buono del valore di 30 franchi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-16 04:58:32 | 91.208.130.89