Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
17 min
Ruba 106'000 franchi per darli a un truffatore del web
L'impiegata di banca dell'Oberland ha sottratto la cospicua somma dal conto di un buon conoscente. È stata condannata a 24 mesi con la condizionale
SAN GALLO
2 ore
Rive Pubbliche contro la villa di Federer
La domanda oggetto di una opposizione si riferisce al risanamento di una situazione esistente sul fondo
SVIZZERA
2 ore
Congedo paternità, gli oppositori vogliono il voto
Domani saranno consegnate le firme del referendum. UDC e alcuni giovani PLR e PPD ritengono che sia troppo costoso
URI
2 ore
Resta bloccato sulla funivia, lo salva la Rega
L'impianto di risalita si era fermato verso le 14.45 a causa di un difetto tecnico
SVIZZERA
2 ore
Nestlé riconosciuta responsabile per mobbing ai danni di una manager
La multinazionale non ha messo in atto misure adeguate per proteggere l'ex impiegata
FOTO
SVIZZERA
4 ore
La nebbia ferma Trump, a Kloten in macchina
Partita alle 13.30 da Davos, la carovana di auto ha raggiunto l'aeroporto attorno alle 15.40. L'Air Force One è decollato alle 16.25
NEUCHÂTEL
4 ore
5G, luce verde alla moratoria
Il Gran Consiglio neocastellano ha adottato oggi un'iniziativa cantonale in merito. Per i deputati è necessario uno studio nazionale
SVIZZERA
5 ore
Aspirazioni professionali più variegate per i giovani svizzeri
Nonostante l'era digitale i ragazzi continuano a scegliere principalmente professioni affermate
GRIGIONI
5 ore
WEF, Trump avvia i colloqui per riformare il Wto
«Organizzazione mondiale del commercio «è stato molto iniquo con gli Stati Uniti per molti, molti anni»
GRIGIONI
5 ore
Greenpeace: «Al WEF 1'400 miliardi di dollari per i combustibili fossili»
«Banche, fondi pensione e assicurazioni sono colpevoli per l'emergenza climatica» denuncia il rapporto
VAUD
5 ore
Vittoria di Michael Lauber contro l'autorità di sorveglianza dell'MPC
Il Tribunale federale non è entrato in materia sul ricorso
ZURIGO
5 ore
Uomo accoltellato davanti ad un cinema, fermati cinque giovani afgani
Il presunto autore è un 16enne. La vittima è stata ricoverata in ospedale
VALLESE
6 ore
Sempione è uno dei borghi più belli della Svizzera
A metà strada tra Domodossola e Briga, è il quinto comune del canton Vallese ad aderire alla rete dei "Borghi più belli della Svizzera"
ZURIGO
6 ore
Una truffa del falso poliziotto che ha dell'incredibile
Un'anziana si è fatta spillare 80mila franchi e, qualche ora dopo, stava cadendo nel medesimo raggiro
SVIZZERA
6 ore
Coronavirus, Berna seguirà le raccomandazioni dell'OMS
Per ora le autorità sanitarie federali e gli aeroporti svizzeri non hanno adottato misure specifiche in merito virus che ha infettato alcune centinaia di persone, soprattutto in Cina
GRIGIONI
8 ore
Trump soddisfatto al WEF: «Fatti grandi progressi»
Il presidente americano elogia l'economia americana e sul tema ambientale precisa: «Questo pessimismo è totalmente ingiustificato»
SVIZZERA
8 ore
Troppe perdite con la Formula E, gli organizzatori falliscono
Il giudice ha dichiarato la bancarotta della società Swiss E-Prix Operations AG il 15 gennaio. Ma è già nata una nuova impresa: la Swiss E-Prix GmbH
BERNA
8 ore
«Sappiamo cos'è la discriminazione». Gli ebrei dicono no all'odio gay
Gli ebrei liberali invitano a includere nella norma contro il razzismo anche le discriminazioni di persone e gruppi per il loro orientamento sessuale
FOTO
GRIGIONI
8 ore
Il segreto dell'hotel di Trump al WEF
Alcune fonti hanno riferito di un piano segreto, con accesso privato
SVIZZERA
8 ore
Anno da record per i corsi del TCS
Le persone hanno mostrato un gran interesse soprattutto su temi legati alla sicurezza e a come comportarsi a bordo di un veicolo
SVIZZERA
9 ore
Iniziativa Alpi: «Apprezziamo la decisione di trasferire il traffico»
La Commissione dei trasporti del Consiglio Nazionale ha proposto ieri di aumentare e prolungare la scadenza del limite di spesa per il promovimento del traffico merci ferroviario transalpino
FOTO E VIDEO
GLARONA
9 ore
Un morto e un ferito grave in un incendio
Il rogo è divampato questa mattina in una casa di Schwanden. Il 45enne, seriamente ustionato, è stato trasportato all'ospedale universitario di Zurigo
VALLESE
10 ore
Chalet in fiamme a Euseigne
L'intervento è ancora in corso
FOTO
BASILEA CITTÀ
11 ore
«Smettere di combattere? Per me non è un'opzione»
Arnaud, un 18enne basilese, sta affrontando con grande coraggio la recidiva di un tumore al cervello. E nonostante le radiazioni non rinuncia ad andare a scuola
SVIZZERA
28.02.2019 - 09:450

Verso una svolta sul consumo di canapa

Il Consiglio federale apre alle sperimentazioni pilota sull'uso a scopo ricreativo

SONDAGGIO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - C'è aria di cambiamento nel mondo della canapa. E non stiamo parlando di quella light (con un tasso di thc inferiore all'1%), ormai ampiamente sdoganata. Nella sua seduta del 27 febbraio 2019, il Consiglio federale ha infatti trasmesso al Parlamento il messaggio concernente le sperimentazioni pilota per l'uso di questa sostanza a scopo ricreativo.

Il disegno, in sostanza, crea le condizioni per poter condurre studi scientifici sul consumo di canapa non light.

Largo consumo nonostante il divieto - D'altra parte, nonostante il suo divieto, in Svizzera circa 200'000 persone consumano regolarmente canapa con un tenore di THC superiore all’1 per cento per scopi ricreativi.

Questa situazione pone diversi problemi: permette a un importante mercato nero di espandersi, la qualità dei prodotti non è sottoposta ad alcun controllo, i costi generati dalla repressione sono elevati ed è difficile raggiungere i consumatori con misure di prevenzione.

È per questo che, senza rimettere in discussione il divieto generale della canapa, devono potere essere testati altri modelli di disciplinamento che tengano conto della realtà attuale.

Studi scientifici - L’articolo relativo alle sperimentazioni pilota prevede che i Comuni possano condurre studi scientifici a tale scopo, che serviranno a determinare i vantaggi e gli svantaggi di altre forme di disciplinamento (p. es. una vendita regolamentata in farmacia). In sede di consultazione, la maggioranza dei Cantoni e dei partiti politici si è detta favorevole al principio delle sperimentazioni pilota. Già diverse città si erano mostrate interessate a effettuare simili sperimentazioni, fino a quel momento irrealizzabili per la mancanza di una base legale.

Rigide condizioni - Le sperimentazioni pilota saranno disciplinate in modo rigido. Per garantire la protezione della gioventù, i minorenni ne saranno esclusi. Le persone maggiorenni che desiderano partecipare a uno studio dovranno provare di consumare già canapa. Inoltre, solo le persone domiciliate nel Comune in cui si svolge lo studio potranno parteciparvi. Le altre sostanze psicotrope non saranno oggetto degli studi.

I partecipanti potranno acquistare soltanto una quantità limitata di canapa al mese, che non potranno cedere a terzi o consumare in luoghi pubblici. La durata non potrà superare i cinque anni.

Anche l’articolo sulle sperimentazioni pilota, iscritto nella legge sugli stupefacenti, avrà una durata di validità di dieci anni. Al termine di questo periodo, i risultati dei diversi studi saranno raccolti e utilizzati per continuare il dibattito sulla politica in materia di canapa sulla base di evidenze scientifiche.

Entro l'estate - Il disegno per semplificare l’accesso alla canapa medicinale è oggetto di una procedura separata. L’adeguamento della legge sugli stupefacenti in tal senso dovrebbe essere posto in consultazione entro l’estate del 2019.

Commenti
 
Ulysse Golden 10 mesi fa su fb
Drogati Tutti in prigione
Ugo Norsa 10 mesi fa su fb
che sssstooria ce l’hai un franchetto? daaai che stoooria
Carlo Aiele 10 mesi fa su fb
Chi fuma le canne non è che sia ricreativo.. ma ben si... poltrone..dormi in piedi...assonato...voglia di fare saltami addosso... ahah
pillola rossa 10 mesi fa su tio
Kaneh-Bosm, consumata già dai tempi biblici, come l'alcol. Poi negli usa le lobby del petrolio l'hanno resa illegale. È tempo di risveglio, forse.
Massimo Walter Antonio Canonica 10 mesi fa su fb
Enzo Scardua 10 mesi fa su fb
Quando trovano gli spacciatori la polizia il giudice dare ergastolo a vita.
Davide Rivolta 10 mesi fa su fb
Alleluia
Russo Barbalonga 10 mesi fa su fb
A scopo ricreativo?!?😡Ragazzi quindi “cavie” per 5 anni.. non mi sembra proprio una buona idea...perché non incentivare invece modi più intelligenti e costruttivi per divertirsi e farsi del bene al corpo e alla mente? E stimolare i talenti di ognuno? No, vero?😱 Certo molto più semplice così che impegnarsi per far crescere persone PENSANTI, con valori importanti e aiutarle a realizzare i propri sogni sviluppando le capacità di ognuno ...che tristezza🤮
Stefano Casalinuovo 10 mesi fa su fb
Russo Barbalonga guarda che non diventa obbligatoria neh
Russo Barbalonga 10 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo per fortuna , ma è comunque uno studio fatto sulla pelle delle persone, cavie quindi che permetteranno di valutare le conseguenze negli anni mettendo a rischio la propria salute e il proprio futuro😟
Stefano Casalinuovo 10 mesi fa su fb
Russo Barbalonga mi sa che non hai capito l'articolo
Raffaella Norsa 10 mesi fa su fb
Russo Barbalonga a scopo ricreativo? Iniziamo a legalizzarla come hanno fatto gli altri paesi a scopo terapeutico!
Onur Tohumcu 10 mesi fa su fb
Russo Barbalonga Alcool legale e questa pianta no?
Sheila Kyuubinokitsune Cereghetti 10 mesi fa su fb
Onestamente nemmeno fumo le sigarette. Ma sono favorevole in quanto ora come ora chi vuole farne uso a scopo ricreativo, trova comunque il modo... tanto vale regolamentare la cosa.
Sergio Lorenzon 10 mesi fa su fb
Saranno felici le case farmaceutiche😂
sedelin 10 mesi fa su tio
una buffonata: gli studi ci sono da almeno 40 anni, adesso é l'ora della regolamentazione senza ulteriori studi inutili! il demonio non é la canapa, ma tutte le sosteanze che siamo obbligati a ingerire e a respirare.
Maria Machado 10 mesi fa su fb
Secondo me non è una buona idea, ma chi soffre di di una agonia può essere di aiuto, .ma chi sta bene peggiora se stesso
Joel Bonetti 10 mesi fa su fb
Maria Machado potrebbe peggiorare in che senso ?
Roberto Bianchi 10 mesi fa su fb
Maria Machado “uso non abuso”
Maria Machado 10 mesi fa su fb
Roberto Bianchi ai ragione ,
Daniele Marchesi 10 mesi fa su fb
Maria Machado *hai ragione
Stefano Casalinuovo 10 mesi fa su fb
Maria Machado di fatto è ovunque. Togliamola dalle mani degli spacciatori, legalizziamola e lo stato potrà tassarla invece che reprimere
Bruno Realini 10 mesi fa su fb
vuol dire che almeno per i prossimi 10 anni, chi fuma, si fuma pure metalli pesanti, pesticidi e veleni vari, per non parlare del mercato nero che verrà foraggiato a palate
Stefano Casalinuovo 10 mesi fa su fb
Bruno Realini in che senso?
Bruno Realini 10 mesi fa su fb
Stefano Casalinuovo ho dovuto rileggere un paragrafo per capire che non ho capito un ca.. 🤣😂🤣 ..in ogni caso, in Ticino certe leggi arriveranno fra 30 anni se negli altri cantoni ci arrivano oggi
Mårcô Cöz Mînücêllî 10 mesi fa su fb
"a scopo ricreativo" 🤣😂🤣😂
Nesh online 10 mesi fa su fb
🙏🏽non mischiare con il tabacco😉
Isabelle Banskoliev 10 mesi fa su fb
Chi controlla la quantità giornaliera?
Pietro Petrocchi 10 mesi fa su fb
Alla buon ora! Finalmente si fa qualcosa!
Nathan Barudoni 10 mesi fa su fb
Dylan Barudoni
Moira Morard 10 mesi fa su fb
Finalmente!
Pat Novo 10 mesi fa su fb
Era ora!!!
Adriano Kovacevic 10 mesi fa su fb
Simone
Monello 10 mesi fa su tio
Sono favorevole ,ma nessun uso del veicolo dopo il consumo ,o in qualche modo limitato ( non so se possibile misurareil tasso di Thc nel sangue ).
Meno 10 mesi fa su tio
@Monello Si è possibile e viene già fatto come anche per l'alcol.
Mattiatr 10 mesi fa su tio
@Monello È possibile misurarlo, solo che il THC resta nel sangue molto più dell'alcool, anche quando gli effetti della Marijuana sono svaniti. Quindi se ne fai uso di domenica rischi che lunedì o martedì non puoi guidare malgrado tu sia sano come un pesce.
jena 10 mesi fa su tio
si ma con misure di accompagnamento tipo ritiro della licenza di condurre ecc...
Meno 10 mesi fa su tio
@jena Così non si iscrive nessuno visto che per la stragrande dei ticinesi la macchina è davvero necessaria. Capisco perfettamente il tuo pensiero ma che solo in parte condivido. Immagina se l'alcol fosse trattato alla stregua della cannabis e si volesse fare uno studio sui suoi effetti, ma con ritiro patente per chi partecipa allo studio.... quanti volontari credi che si avrebbero? Penso ben pochi, lo stesso lo penso per la cannabis.
jena 10 mesi fa su tio
@Meno nessun bisogno di iscriversi... se assieme al classico controlla alcool si fa anche l'altro il problema é risolto.... e poi via la patente come per l'alcool per diversi mesi (stessa procedura e legge che per chi guida ubriaco)
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 19:29:09 | 91.208.130.86