Tipress
Foto d'archivio
SVIZZERA
16.01.2019 - 10:200

Abitazioni accessibili, anche gli Stati verso il controprogetto?

La Commissione dell'economia e dei tributi propone di bocciare l'iniziativa popolare

BERNA - La Commissione dell'economia e dei tributi degli Stati (CET-S) propone - con 9 voti contro 3 - di bocciare l'iniziativa popolare "Più abitazioni a prezzi accessibili", accettando invece il controprogetto indiretto e allineandosi in questo modo al Consiglio nazionale.

L'iniziativa intende ampliare l'offerta da parte dello Stato di alloggi a pigioni e prezzi moderati. Il Consiglio federale ha presentato al Parlamento un controprogetto indiretto che prevede la concessione di un credito quadro di 250 milioni di franchi per aumentare la dotazione del fondo di rotazione a favore dell'edilizia abitativa di utilità pubblica.

Questo controprogetto è stato approvato dal Nazionale e ora la commissione chiede agli Stati di fare altrettanto. La maggioranza, indica una nota odierna dei servizi parlamentari, reputa eccessive le richieste formulate dall'iniziativa e sostiene che la politica dell'alloggio adottata finora - orientata all'economia di mercato - ha dimostrato la sua validità. L'entrata in materia sul controprogetto indiretto è avvenuta senza discussione.

Con 8 voti contro 4, la commissione respinge un aumento a 375 milioni mentre con 7 voti contro 5 propone di mantenere il legame tra l'iniziativa popolare e l'aumento dello stesso fondo, in modo che quest'ultimo possa essere incrementato soltanto nel caso in cui l'iniziativa venga ritirata o respinta.

Nel caso in cui l'iniziativa popolare venisse accolta, il fondo di rotazione dovrà essere aumentato in ogni caso se si vuole che raggiunga i suoi obiettivi. Nella votazione sul complesso la commissione ha approvato il controprogetto indiretto con 9 voti contro 0 e 3 astensioni.

Commenti
 
LAMIA 10 mesi fa su tio
Chi decide i soldi non gli mancano
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 04:30:39 | 91.208.130.85