Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
BERNA
1 ora
Una folla per Floyd: «Stop al razzismo»
Più di mille persone hanno manifestato questa sera nelle vie di Bienne
SVIZZERA
1 ora
Crediti e ipoteche a PostFinance: la decisione non piace a tutti
Il mondo bancario è diviso, mentre l'Unione svizzera arti e mestieri e i sindacati sono decisamente contrari.
FOTO
LUCERNA
2 ore
Tamponata al semaforo, perde il controllo e finisce 100 metri più in là
Danneggiando in tutto 7 vetture, è successo oggi a Lucerna. Vittima di un malore il conducente che sopraggiungeva
SVIZZERA
2 ore
A novembre la SSR lancerà una piattaforma streaming
Si chiamerà Play Suisse e ospiterà produzioni svizzere doppiate o sottotitolate in tutte le lingue nazionali
SVIZZERA
3 ore
La Svizzera si tinge di blu
Con gli ulteriori allentamenti previsti per mezzanotte, il Paese entra in una nuova fase della lotta contro il Covid-19.
GINEVRA
5 ore
Fine crisi, il "Jet d'eau" tornerà a zampillare
La fontana era stata spenta per proteggere la salute dei dipendenti comunali che si occupano del suo funzionamento
BERNA
6 ore
Canapa CBD: 33 milioni restituiti ai produttori
Il denaro era stato versato in tasse sul tabacco, riscosse però non legalmente
ZURIGO
6 ore
Flixbus: caos sui viaggi tra città svizzere
La società si difende dalle accuse di cabotaggio affermando che si è trattato di un "errore tecnico".
BERNA
7 ore
MPC indaga su un caso di corruzione in Mozambico
La vicenda risale a sei anni fa. Coinvolti anche tre ex quadri di Credit Suisse
SVIZZERA
7 ore
Ai sindacati un posto nel Cda della Posta
Lo ha proposto il Consiglio Federale, secondo Sommaruga però non sarà un ticinese. E c'è già un possibile nome
ZURIGO
7 ore
L'aeroporto di Zurigo dovrà pagare 93'000 franchi per gli scavi archeologici
Lo ha stabilito il Tribunale federale. Le spese processuali ammontano a 5'000 franchi
SVIZZERA
8 ore
PostFinance verso una privatizzazione parziale
Avviata la procedura di consultazione sulla revisione della legge che vieta la concessione di crediti e ipoteche.
SVIZZERA
8 ore
Le frontiere riaprono il 15 giugno
Tutte le restrizioni in entrata vigenti nel nostro Paese saranno revocate.
SVIZZERA
9 ore
Il Ticino vuole strade sicure, la Confederazione risponde
L'iniziativa cantonale "Strade più sicure subito!" chiede di vietare il transito a chi non ha i dispositivi di sicurezza
SVIZZERA
9 ore
Covid in Svizzera, altri 23 casi
Per il secondo giorno consecutivo il numero di contagi è tornato sopra le dieci unità
SVIZZERA
10 ore
Tariffe forfettarie per il settore ambulatoriale
Si inizia con chirurgia della mano, radiologia, chirurgia pediatrica, medicina vascolare, chirurgia oculare e anestesia
SVIZZERA
11 ore
Manifestazioni, «La polizia agisca in maniera proporzionale»
Gli organizzatori dovranno poi prevedere piani di protezione (disinfettante, mascherine, formazione di piccoli gruppi)
SVIZZERA
12 ore
In maggio fallimenti in calo, ma si attende uno tsunami
Il fenomeno è dovuto al fatto che durante la pandemia le aziende non hanno potuto dichiarare bancarotta
SVIZZERA
13 ore
Cavo della telecamera tranciato, sotto accusa il leader della squadriglia
Durante i Mondiali di sci del 2017 un aereo aveva urtato con l'ala il cavo di una telecamera.
BASILEA CITTÀ
14 ore
Pierre-Alain Ruffieux sarà il nuovo CEO di Lonza
Prenderà il posto di Albert Baehny.
ZURIGO
15 ore
Quando lo studio medico smaltisce i documenti così
Abbandonate in strada cartelle cliniche, radiografie, documentazione statale. Con tanto di nomi, cognomi e diagnosi.
SVIZZERA
23 ore
Senza lavoro a causa della sua statura
È la storia di una 26enne discriminata dall'Ospedale della Svizzera orientale, dal quale ha ricevuto una mail offensiva
ARGOVIA
1 gior
Auto in fiamme nel tunnel del Bözberg
La galleria sull'A3 è stata temporaneamente chiusa. Portate in salvo 12 persone.
FOTO
EMIRATI ARABI UNITI / SVIZZERA
1 gior
Ecco come appare il lussuoso appartamento di Federer a Dubai
L'asso di tennis ha preferito trascorrere l'inverno nell'esclusivo attico con la sua famiglia
VAUD
1 gior
L'ex direttore del CHUV (in pensione) al capezzale dell'HRC
Pierre-François Leyvraz è stato nominato direttore a interim dell'ospedale Riviera-Chablais.
SVIZZERA
1 gior
Imprese responsabili, l'ultima parola spetterà al popolo
Dopo anni di tira e molla in Parlamento, il prossimo mese di novembre si dovrebbe votare sull'iniziativa.
SOLETTA
1 gior
La centrale di Gösgen si rifà il trucco
L'impianto di Däniker verrà disattivato sabato per la consueta revisione annuale.
SVIZZERA
1 gior
Swiss: entro l'autunno sarà servito l'85% delle destinazioni
La compagnia aerea continua ad ampliare la sua offerta: a fine giugno voleranno 37 aerei su 91
SVIZZERA
1 gior
I viaggi all'estero sono a proprio rischio
La Confederazione sottolinea che non saranno più organizzati voli di rimpatrio
SVIZZERA
1 gior
No al taglio dell'IVA per sostenere ristorazione e turismo
Il Consiglio degli Stati è stata respinta una mozione in tal senso di Marco Chiesa
SVIZZERA
1 gior
La distanza sociale? È raccomandata, ma non c'è più la multa
Nell'ambito dell'attuale situazione epidemiologica, per il Consiglio federale le sanzioni non sarebbero più giustificate
SVIZZERA
1 gior
Freno ai costi, iniziativa riuscita
Il PPD è riuscito a raccogliere 103'761 firme
VAUD
1 gior
Uccise il figlio di 11 mesi, 6 anni ed espulsione
La morte è stata provocata scuotendo il piccolo con violenza
FOTO
SVIZZERA / MALDIVE
1 gior
Da 4 mesi alle Maldive a causa del Coronavirus
Lo svizzero Tom Allemann e la sua ragazza cinese stanno vivendo un'esperienza alla Robinson Crusoe
Berna
1 gior
Noi succubi dell'OMS? Scatta l'interpellanza ticinese a Berna
L'accusa di Lorenzo Quadri: "Svizzera ancora una volta acritica e succube nei confronti di organismi sovranazionali"
GRIGIONI
1 gior
Daniel Koch nominato per lo Humour Shovel 2020
"Mister Corona" è stato scelto per l'umorismo «che raramente si addice a un funzionario pubblico».
SVIZZERA
1 gior
Violenza domestica, con la quarantena non sono aumentati i casi
In alcuni cantoni dalla metà di maggio è però cresciuto il numero delle consulenze
SVIZZERA
1 gior
Coronavirus: altri 20 casi, ma nessun morto
Dall'inizio dell'emergenza nel nostro Paese 30'913 persone sono state infettate. I decessi sono 1'660.
SVIZZERA
1 gior
A marzo -62% di passeggeri negli aeroporti svizzeri
A gennaio e febbraio si era invece registrato un lieve aumento
SVIZZERA
1 gior
Campeggi, cinema e piscine: tutti pronti a riaprire
Sabato 6 giugno scatta la terza fase del graduale ritorno alla normalità. Ecco cosa cambierà
GRIGIONI
1 gior
Una montagna che si muove di sei metri ogni anno
Il Governo intende analizzare ulteriormente la frana a monte di Brienz.
SVIZZERA
1 gior
Richiedenti asilo, il controllo dei cellulari per l'identificazione divide
Per alcuni si tratta di una grave violazione della sfera privata, per altri è una misura giustificata.
SVIZZERA
1 gior
Assassinò la vicina: vent'anni di carcere e internamento confermati
Il fatto di sangue avvenne a Onex, nel Canton Ginevra, nel 2015. L'imputato aveva fatto ricorso al Tribunale federale
ZURIGO
1 gior
L'Università di Zurigo mantiene il numero chiuso per medicina
Il numero delle iscrizioni resta elevato in tutta la Svizzera. All'ateneo zurighese i posti disponibili sono 372
BERNA
1 gior
Il dibattito sul matrimonio per tutti si terrà giovedì prossimo
A parte l'UDC, tutti gli altri gruppi parlamentari si sono detti d'accordo col progetto della commissione
ZURIGO
1 gior
Sei giorni di dibattimento per l'omicidio di Küsnacht
A processo la figlia della 73enne e i tre presunti esecutori materiali
SVIZZERA
1 gior
Priora sconfitta al Tribunale federale
La società immobiliare dell'imprenditore grigionese Remo Stoffel deve pagare circa 60,4 milioni di franchi
SVIZZERA
1 gior
Un anno d'attesa per passare al servizio civile
Cambiare uniforme al termine della scuola reclute sarà un po' più difficile. Ma la Sinistra non ci sta.
SVIZZERA
1 gior
In autunno il Parlamento tornerà a casa
Dopo le sessioni "extra muros" alla Bernexpo, le Camere torneranno a riunirsi a Palazzo federale
SVIZZERA
1 gior
Covid-19, via libera per il nuovo test di Roche
Il test Elecsys IL-6 è già disponibile sui mercati
SVIZZERA
16.01.2019 - 06:000
Aggiornamento : 07:01

In viaggio senza biglietto? «Una questione di prezzo»

Il numero dei pendolari clandestini è in aumento. In genere si tratta di giovani. Le tariffe sono troppo alte?

ZURIGO - Sono sempre di più i pendolari che vengono beccati senza un biglietto valido. Nel 2017 erano 635 le persone riconosciute colpevoli di conseguimento fraudolento di una prestazione. Si tratta soprattutto di viaggiatori clandestini. Un quarto in più rispetto a cinque anni prima, come si evince dai dati dell’Ufficio federale di statistica. Dati che tengono conto, in questo caso, di coloro che agiscono con particolare impegno, per esempio sottraendosi ai controlli. Una persona su quattro è inoltre un giovane tra i quindici e i diciannove anni.

Ma questa è solo la punta dell’iceberg. Basti pensare che nel 2017 soltanto le FFS hanno individuato 440’000 passeggeri che erano privi del titolo di trasporto. E sono scattate «migliaia di denunce», afferma la portavoce Franziska Frey. Inoltre, secondo una stima dell’organizzazione CH-direct, il 3% dei viaggi avverrebbe senza biglietto, causando ogni anno un danno milionario alle aziende di trasporto pubblico.

«È un guadagno veloce» - Come si spiegano questi numeri? Per gli esperti sarebbe soprattutto una questione di prezzo. «Suppongo che l’aumento delle tariffe per i mezzi pubblici spinga più persone a viaggiare senza biglietto» afferma Thomas Sauter-Servaes dell’Università di scienze applicate di Zurigo. Senza l’acquisto di un titolo di trasporto si ottiene un guadagno veloce, perlomeno finché non si viene presi.

Per i clandestini sarebbe una scelta pragmatica. «È il risultato di una riflessione sul rischio e sulla probabilità di incappare in un controllo. Persino una possibile sanzione elevata, moltiplicata per un basso rischio, potrebbe essere percepita come più conveniente che il costo del biglietto» dice il professor Christian Lässer dell’Università di San Gallo. E i più propensi al rischio sarebbero proprio i giovani uomini.

 Un danno per le aziende di trasporto - «Viaggiare senza biglietto è disonesto e rappresenta un danno per le aziende di trasporto» sottolinea la portavoce FFS Frey. Si tratta di entrate che vengono a mancare, ma che devono essere compensate, alla fine comunque dalla collettività.

I provvedimenti - Per arginare il fenomeno, attualmente le imprese di trasporto pubblico elvetiche stanno preparando un registro dei viaggiatori clandestini. Uno strumento che dovrebbe essere disponibile a partire da aprile 2019. In Germania, più precisamente a Berlino, si vuole invece seguire un’altra strada: secondo il Tagesspiegel si starebbe pensando di rendere un po’ più “legale” i viaggi senza biglietto. In sostanza, se la proposta venisse approvata, i clandestini recidivi non dovrebbero più temere una procedura penale. Resterà comunque una multa di 60 euro. L’obiettivo sarebbe di alleggerire la giustizia berlinese, che ogni anno dovrebbe trattare circa 40’000 casi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Yvan D. Fiesta 1 anno fa su fb
Beh basta guardar le tariffe in ch interna e confrontarle alle nostre in ticino .... beh purtroppo qua sta diventando un mangia mangia infernale ... e pagare un biglietto di andata e ritorno da loc a luga al incirca 30 fr beh e da ladri visto che con l auto con 30 fr fai andata e ritorno almeno tre volte con la stessa somma....
Valentina Arcabasso 1 anno fa su fb
Il servizio diventa ogni giorno più penoso e vi aspettate che la gente paghi? I prezzi non possono essere assolutamente comparabili alla qualità dei servizi che la SBB CFF FFS offre
Eva Ghiringhelli 1 anno fa su fb
Alte?altissime?
LAMIA 1 anno fa su tio
No non sono alte ma considerato che non ci sono controlli tutti lo fanno Con i capitreno prima era differente.
Sara Palazzo 1 anno fa su fb
Decisamente troppo alto...che comincino a mettere dei prezzi abbordabili e vediamo se la gente non prenderebbe i mezzi pubblici più volentieri
Alessandra Novellini 1 anno fa su fb
Direi..
Photoartjuse Switzerland Landscape 1 anno fa su fb
Si troppo alto . Poi se io ho bisogno di fare delle soste lungo la percorrenza Esempio Partendo da Locarno e andando a Lugano Vorrei fermarmi ( per salutare fare foto mangiare ecc. A tenero,gordola , Bellinzona ... Credo che il biglietto singolo non mi basta fino a sera... TurismoTicino ringrazia ... ?
Stefano Bruschi 1 anno fa su fb
Ho preso una volta il treno in Svizzera e devo dire che i biglietti sono molto costosi anche nelle brevi tratte
Elena Luce 1 anno fa su fb
Lugano-Cadro con la posta solo andata 6.60 ... un salasso ? è vero che con la zona 10 puoi fare la congiunzione, ma devi scendere a davesco e costa CHF 4.40. Cioè nemmeno puoi sfruttare L abbonamento?
Elena Luce 1 anno fa su fb
Carissimi, vergognoso! Con tutte le tasse che si pagano e invece di dare milioni e milioni di franchi all’esercito per comprare munizioni, aerei e via dicendo... lo stato dovrebbe dichiarare il mezzo pubblico un bene per tutti ed essere gratuito almeno per i giovani e dimezzare i prezzi agli adulti.
Dada Plus 1 anno fa su fb
Sisi, e pagare i dipendenti e i costi della manutenzione della linea ferroviaria con i soldi del monopoli.......ma pf!!!!!!!!!!!!
Sale Ljubisavljevic 1 anno fa su fb
David
Manuela Quattropani 1 anno fa su fb
qui non stamo parlando di prezzi ma di gente che non paga il biglietto!!mi sembra che sono 2 cose diverse!!!
Arianna Gaffurini 1 anno fa su fb
NO MA VA CI PIACE PAGARE UN SACCO PER I TRASPORTI PUBBLICI AUMENTATE I PREZZI
Bandito976 1 anno fa su tio
Hanno voluto sopprimere tutto il personale, compresi i controllori per risparmiare sui costi? Questi sono i risultati.
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
Poi aggiungiamo continui ritardi ecc.....
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
I prezzi dei treni e dei trasporti pubblici sono una rapina poi aggiungiamo che i distributori o nn prendono a volte la moneta o la carta o nn vanno..ci si arrangia come si puo
Alessandro DI Bello 1 anno fa su fb
Non esiste. È come un negozio. Se non hai i soldi semplicemente non compri niente. Non potersi permettere una cosa non permette ad una persona di rubarla.
Luigi Lorenzi 1 anno fa su fb
Alessandro DI Bello paragone totalmente errato! Un mezzo pubblico dovrebbe offrire un servizio accessibile alla comunità! Un negozio è privato un mezzo pubblico è GIÀ pagato dai contribuenti!!
Alessandro DI Bello 1 anno fa su fb
Luigi Lorenzi le Ffs non sono più della confederazione al 100%. Poi comunque l'abbonamento generale per tutto il Ticino costa 1000 Fr. Non è tanto
Alex Aquino 1 anno fa su fb
Alessandro DI Bello magari non è tanto per te, ma non è accessibile a tutti!
Alessandro DI Bello 1 anno fa su fb
Pensa solo che puoi fare su e giù da airolo a Chiasso quante volte vuoi. Priva con la macchina e dimmi quanto spendi.
Mino Gabo 1 anno fa su fb
chi viaggia saltuariamente è salassato, mentre per chi usufruisce di abbonamento il prezzo è assai conveniente ! ...
Liz Der Witz 1 anno fa su fb
E ve lo chiedete pure? Mendrisio Lugano 8.40.-? Andare a Locarno mi costa sui 30/40.- SÌ. I prezzi sono troppo alti
Pamy Bernardi 1 anno fa su fb
Essi purtroppo i prezzi dei mezzi pubblici sono assai cari!! Solo andata-ritorno Tenero-Locarno e viceversa in bus il biglietto singolo costa CHF 05.00!! ?? Quando CHF 02.-- bastano e avanzano!! ??
Vivianne Achermann 1 anno fa su fb
Ticino: vogliamo che la gente usi più i trasporti pubblici per cui alziamo a manetta il prezzo della benza e mettiamo a pagamento ogni cristo di parcheggio. Sempre Ticino: facciamo dei treni/bus lussuosi così possiamo chiedere alla gente di pagare un rene i biglietti. Mah
Amanda Devittori 1 anno fa su fb
Giacomo Battiston
Elviana Ella 1 anno fa su fb
Si tariffe troppo alte concordo! Mezzovico - Lugano io e la mia figlia di 7 anni..andata e ritorno 20fr.. Col cavolo che ci vado più..
Anthony Carilli 1 anno fa su fb
Direi proprio che lo fanno apposta a mettere cifre esorbitanti perché non li cambia nulla fare pagare la metà
sedelin 1 anno fa su tio
e via con le lamentele da fèss buk! caro o non caro il servizio DEVE essere pagato. ciò vale per qualsiasi servizio. se comperi il pane lo paghi, se vai al cinema paghi il biglietto (nessuno ne contesta il costo?), le fatture varie anche. PERCHÈ il biglietto del treno non si dovrebbe pagare? è caro, ma l'onestà e la correttezza sono ricchezze, l'anarchia di stampo egoistico è figlia della povertà.
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Come in altre realtà......la povertà comincia ad infiltrarsi anche qui, costringendo chi la subisce a bayppassare quelle che fino ad ora erano le regole di onestà. Costringe chi ne è toccato a trovare espedienti, più o meno legali, per restare a galla! Questo dovrebbe far meditare che se si diventa “ disonesti” non è sempre per un proprio volere ma è legato alla necessità di sopravvivenza. Quindi smettiamo di criticare pensando di essere sempre migliori degli altri! Ah do un’anticipazione.......sarà sempre peggio!
Laura Ghiazza 1 anno fa su fb
Purtroppo hai ragione ?
Charlotte Queen 1 anno fa su fb
Si sono le trite sono troppo alte ..
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
Solita incoerenza. Costa il biglietto? A posct, rischiamo pure una multa che costa 10x volte di più... E con i biglietti risparmio ed un metà prezzo si viaggia per 9.80.- da Lugano a Zurigo, non ditemi che è caro
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Brenno Arcara ma si vede che siete fortunati. Io questi biglietti non li trovo mai!
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
I biglietti risparmio si possono acquistare solamente online. Basta un po’ di anticipo e non viaggiare nel pieno dell’ora di punta... per esempio per questo sabato se ne trovano una marea
Anna Norelli-Tedesco 1 anno fa su fb
Scusa l ignoranza 9.8o Lugano Zurigo.dove trovo il biglietto risparmio.nn ho metà prezzo ma 20fr ci sta
Sara Rossini Monighetti 1 anno fa su fb
Anna Norelli-Tedesco applicazione ffs o sito ffs
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
Signora Norelli-Tedesco, può acquistare questi biglietti online (computer o app FFS sullo smartphone). Si ha poi la possibilità di pagarli con carta di credito o fattura. Non per tutti i treni si trovano prezzi così bassi: bisogna scegliersi il biglietto almeno con 2-3 giorni di anticipo e optare per gli orari meno frequentati. Unica condizione del biglietto: valido solo per il treno prescelto, nessuna possibilità di scambio o rimborso. Se non è pratica del funzionamento dell’app/sito, per una prima breve consulenza a riguardo in biglietteria saranno sicuramente disponibili a darle una mano.
Ivan Sailer 1 anno fa su fb
Semplice, non paghi la multa, non dai i dati al controllore e scendi dal treno
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
Uhh che bella personcina ribelle, complimenti
Miriam Christian 1 anno fa su fb
Brenno Arcara Zurigo-Lugano 9.80?? ????????????????????????????????????????????????
Alessia Ghezzi 1 anno fa su fb
Brenno Arcara sono d’accordo con lei, ci si lamenta del prezzo del biglietto così si decide di salire sul treno senza, poi ti sgamano e oltre al prezzo dello stesso devi pure pagare la multa, w la coerenza eh!
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
Miriam Christian Provare per credere... prima di ridere provi ad acquistarne uno :-)
Elena Luce 1 anno fa su fb
Sì, però agli orari che impongono loro e non sempre una persona può programmare il viaggio con molto anticipo. Ma comunque è buono che ci siano.
Jim Bravura 1 anno fa su fb
Sarò rigido io, ma per me viaggiare senza biglietto equivale a rubare, solo che non viene percepito così perché parliamo di un servizio e non di un prodotto. Io ad esempio non mi permetterei mai di fare il pieno di benzina e andarmene senza pagare
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Jim Bravura ma infatti non stiamo giustificando chi non paga, ma i costi per un servizio che fa pena
Ivan Sailer 1 anno fa su fb
Pagheresti comunque se il costo aumentasse di 1fr/L ogni anno e al posto della benzina ci mettono benza diluita in acqua?
Morena Tognacca Giantomaso 1 anno fa su fb
Raffaella Norsa ma perché non vai in altri paesi limitrofi , invece di reclamare sempre.
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Morena Tognacca Giantomaso da una che si chiama Morena Tognacca Giantomaso...secondo, non mi sto lamentanto sto spiegando a chi, come lei, non capisce cosa una persona scrive o dice giusto per non cadere in equivoci.
Blackcherry Goldie 1 anno fa su fb
Raffaella Norsa io sono dell idea che sei l'unica che ha capito l'articolo ?
Jim Bravura 1 anno fa su fb
Ivan Sailer ma se la benzina diluita la metto nel mio serbatoio significa che accetto il prodotto... e quindi lo pago
La Jee Alfinitii 1 anno fa su fb
Per me sono davvero troppo cari.. e poi sono sempre in ritardo.. pieni e devi stare sempre in piedi.. e meno male che c’è il cartellone “ in treno come a casa “ mica tanto
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
La Jee Alfinitii infatti, io che per problemi di salute non posso stare in piedi più di 10 minuti quando vado a Bellinzona e torno in orari dove tornano gli studenti devo prendere la prima per sperare di sedermi!
Dada Plus 1 anno fa su fb
Quante reclamazioni inutili....tutti sboroni che si lamentano dei costi troppo alti, poi li vedi con addosso abiti stracciati da 200 chf e il natel da 500 chf in su.....ma fatemi il favore piangina!!!!!!!!!!!!
La Jee Alfinitii 1 anno fa su fb
Dada Plus non tutti sono così.. dipende da punti di vista ho espresso il mio pensiero è se non ti sta bene passa oltre.. senza troppo rompere le ⚽️
Maya Ambrosi 1 anno fa su fb
Dada Plus Che generalizzazioni inutili e ignoranti.
Jennifer Telosogni 1 anno fa su fb
Ma dai fa Bellinzona a Lugano 22 fr andata e ritorno quasi quanto prendere un taxi c'è ben poca differenza
Nicola Zanni 1 anno fa su fb
Basta fare come in Russia. Controllano il biglietto all'ingresso. Se non ce l'hai, non entri.
Jennifer Telosogni 1 anno fa su fb
Nicola Zanni parli perché sicuramente c'è la hai pieno l abbonamento ma pensa che c'è chi non sta con un soldo in tasca e lo fa per andare a lavoro o quanto altro ...non tutti si permettono il lusso qua
Nicola Zanni 1 anno fa su fb
Perdonami, ma non capisco. Io vivendo in Svizzera ho il metà prezzo. Per andare, ad esempio, da Lugano a Zugo, sfruttando anche gli sconti che le FFS propongono se compri su internet, pago CHF 8.30. Questi sono prezzi molto bassi. Le FFS convengono.
Morena Tognacca Giantomaso 1 anno fa su fb
Jennifer Telosogni ma se lavori non pensò che lo fai a gratis. I soldi x uscire li trovi
Flavio Crivelli 1 anno fa su fb
l’abbonamento Arcobaleno per 4 zone per 12 mesi in 2 classe costa meno di 3 franchi x i giovani e 5 franchi per gli adulti al giorno (considerando un utilizzo di ca. 20 giorni al mese). Questo permette di utilizzare tutti i trasporti pubblici nelle 4 zone a piacimento. Caro? Punti di vista ...
Muriel Rovelli 1 anno fa su fb
Flavio Crivelli concordo con te . A questo aggiungi che la maggior parte dei comuni paga una partecipazione e per gli apprendisti l’abbo costa 40% in meno ...
Lo Rena 1 anno fa su fb
Si ma l abbonamento te lo devi comprare in una sola volta, 2000 fr cash, c è chi non ha un avanzo di così tanti soldi, e anche se ci si mette d impegno non arriverà mai a "risparmiare " quella cifra per poi devolverla alle FFS. Treni sempre in ritardo, treni strapieni da sentirsi male! Cambi assurdi per arrivare a Belli da Locarno e viceversa, treni soppressi.... Il servizio è andato solo a peggiorare negli ultimi 20 anni e il prezzo non equivale al servizio offerto. Questi prezzi andavano bene appunto 20 anni fa, ora è una rapina organizzata
Bruna Bralla 1 anno fa su fb
E non dimentichiamo che in Svizzera non ci sono agevolazioni nè per i giovani nè per i beneficiari AVS , così i primi si tendono i soldi per spenderli in altre cose , i secondi usano l’auto fino a che diventano mine vaganti
Il Dave 1 anno fa su fb
treno troppo caro? un po come dire che la pioggia è bagnata....
Lo Rena 1 anno fa su fb
Hai sempre il biglietto o abbonamento, e per una volta che non ce l hai vieni pure sgamato... Di solito è cosi ?? Comunque si, per il servizio che è diventato, almeno a livello ticinese, il prezzo è troppo alto!
Kevin Kast 1 anno fa su fb
Lo Rena Una delle pochissime volte che mi tocca prendere il treno in una stazione dove il mio abbonamento non è valido e pum! Mi trovo 4 controllori e mi becco la multa da 100chf.- Ti dessero almeno un avvertimento.
Bruna Bralla 1 anno fa su fb
Kevin Kast quando fai l’abbonamento sta a te informarti sul raggio di validità dello stesso
Renny Crotti 1 anno fa su fb
Kevin Kast avvertimento? eccerto... è come chiedere alla gatta se ha mangiato il lardo!???
Luigi Gitto 1 anno fa su fb
Da Magliaso a Lugano A/R 12,40 Fr. Fuori di testa...
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Luigi Gitto da Paradiso a Lugano se superi l’ora per andata e ritorno (il che mi sembra abbastanza ovvio) 5 chf, anche in questo caso da fuori di testa e una sola andata paradiso Mendrisio o Melide o Chiasso (non si sa perché il prezzo è sempre uguale) 8 Fr. Se ho voglia d’andare a fare un giro a Melide e devo spendere 16 Fr andata e ritorno è scontato che vado in macchina!!!
Brenno Arcara 1 anno fa su fb
Non è che “per una volta” alla coop fanno fare il pranzo gratis o il radar non flasha l’automobile. La tariffa parla chiaro, chi viaggia senza ha poco da lamentarsi, sa a cosa va incontro
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Brenno Arcara ma questo è scontato, ma non rientra nel contesto di cui stiamo parlando ora
Alessandro Crippa 1 anno fa su fb
No è il brivido di prendere la multa
Loredana Meyer 1 anno fa su fb
In più..... quando metti il biglietto x stampare, la macchinetta ti frega pure una corsa !!!!!!!!!!!!!!! Nem propi ben !!!!!!!
Laura Barudoni 1 anno fa su fb
Loredana Meyer basta andare in biglietteria o segnalarlo al controllore, ci sono delle carte apposta per questo tipo di inconveniente
Loredana Meyer 1 anno fa su fb
Laura Barudoni in biglietteria a Mendrisio...mi hanno risposto...provi con 1 altra macchinetta!!!!!
Raffaella Norsa 1 anno fa su fb
Loredana Meyer confermo!
Benedetto Craco 1 anno fa su fb
Si
Nadia Maggi 1 anno fa su fb
Ma va?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 22:18:30 | 91.208.130.89