Tipress
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
20.11.2018 - 11:570

Maggiore sorveglianza sui criminali pericolosi

Un gruppo di lavoro che riunisce la Confederazione e i Cantoni propone alcune modifiche del diritto penale

BERNA - Alcuni adeguamenti del diritto penale, come l'istituzione di misure di sorveglianza, potrebbero risolvere i problemi di sicurezza posti dai criminali pericolosi. Un gruppo di lavoro che riunisce la Confederazione e i Cantoni propone diverse modifiche.

Capita che criminali pericolosi vengano scarcerati a fine pena, senza preparazione, senza condizioni e nessuno che li segua. Questi casi si verificano quando un tribunale respinge la richiesta inoltrata da un'autorità esecutiva di imporre una sanzione in un momento successivo, di prorogare una misura o di modificare una sanzione, ha indicato oggi l'Ufficio federale di giustizia (UFG).

Il gruppo di lavoro propone la creazione di una misura di monitoraggio, a metà strada tra un provvedimento di sicurezza e una misura terapeutica. La nuova misura dovrebbe essere limitata ai criminali pericolosi che presentano un alto rischio di recidiva.

Pratica esaminata - Questa riflessione fa seguito a una mozione del Parlamento che incarica il Consiglio federale di stabilire criteri uniformi e norme minime nell'ambito dell'esecuzione delle pene e delle misure per i criminali pericolosi. In risposta a questa richiesta, l'UFG e i Cantoni hanno analizzato le prassi in materia di esecuzione delle pene.

In particolare, sembra che attualmente in Svizzera non esista un modello di lavoro uniforme per l'esecuzione delle pene e dei provvedimenti. Differenze si notano a seconda delle regioni linguistiche e dei concordati ai quali sono legate.

Il gruppo di lavoro ha individuato carenze a livello di commissioni preposte alla valutazione della pericolosità, della gestione del rischio, dello scambio di informazioni tra tutte le autorità interessate e della procedura per la successiva applicazione di una sanzione, la modifica della stessa o la proroga di una misura.

I lavori legislativi preparatori per le necessarie modifiche legislative sono iniziati. Se anche il Consiglio federale dovesse riconoscere la necessità di attivarsi, invierà un progetto preliminare di legge in consultazione, corredato di un rapporto esplicativo, al più presto nella seconda metà del 2019.

Commenti
 
siska 10 mesi fa su tio
...e poi inventano lo "spionaggio" illegale volendolo farlo a tutti i costi come legale sugli assicurati di qualsiasi assicurazione pubblica e privata. ma gli avete già attributi per controllare e ci mancherebbe qui non si vuole solo controllare una parte di cittadini/e qui si vuole oltrepassare quella linea potenzialmente pericolosa per ognuno di noi cioé chiunque potrebbe spiare chiunque inventandosi la patata da bollire e poi? In questo paese girano più criminali intendo delinquenti che persone oneste. Auguro a tutti i partecipanti del SI di trovarsi in un futuro non poi così lontano, un cantone pieno di criminali ma altresì una svizzera piena di criminali quelli che ci sono un po' dappertutto in Europa e la Svizzera non sarà da meno anche rinchiudendosi a bocciolo di rosa (con le spine).
aquila bianca 10 mesi fa su tio
@siska Parte 1°....Cara siska, vorrei farti una piccola domandina; perché non si dovrebbero controllare i criminali pericolosi…. ??? Inoltre, vorrei farti presente che, sia che si parla di carne o di pesce, tu metti sempre nei tuoi post, le solite lamentele che non hanno nulla a che fare con il blog aperto. Abbiamo compreso tutti che, la tua vita é dura, che non ti senti remunerata in base al lavoro che svolgi (chapeau), che non voterai altri che il Bertoli (é ovvio che lui ha rinunciato alla paghetta del telefono, il Pronzolo (ottavo nano), milita nei PS, come il Bertolo)….. L'esempio doveva venire dall'ALTO…..;-))) Ma questo astio, verso qualsiasi iniziativa o verso persone che essendo a capo di varie istituzioni, svolgono lavori remunerati altamente e di conseguenza con grandi responsabilità, tu li giudichi tutti nello stesso modo, sono TUTTI dei disonesti, dei lavoratori che non sudano, degli approfittatori non degni di essere nel posto dove sono….. potrei andare avanti, neh….. Hai mai pensato che, nel mondo del lavoro, come in politica…. ci sono persone che svolgono i loro compiti al meglio, come ci sono persone che fanno danni e sono inutili….?
aquila bianca 10 mesi fa su tio
@siska Questo blog é peggiorato di brutto….. devo fare 2 post. Parte 2°.... Io, sono contenta di vivere in una Nazione come la Svizzera, tra le "cose giuste e le cose ingiuste". È ovvio che, non tutto mi va bene, ma non saprei dove andare per vivere meglio….. Amo e ho sempre amato la mia Patria. Così, giusto pour parler, dimmi una Nazione dove tu andresti per star meglio……. Guarda che, non ci sono molti Paesi dove si ha la libertà di esprimere giudizi pesanti verso chi ci governa. Paesi, dove é uno solo che comanda….. ;-((((((( Attendo la tua risposta, ma credo sia dura trovarla….. Ti auguro un piacevole serata, ciao dall'aquilotta :-))))))
siska 10 mesi fa su tio
@aquila bianca Cara acquilotta:)) accetto tutto quanto mi hai scritto poi sei paziente a scrivermi ben due post ad una persona come me che la fiducia l'ha messa sotto i piedi da molto tempo....é un po' dura per me. Lasciamo perdere il mio vissuto anche se non lo rinnego malgrado tutto in quanto ci sono tante persone che hanno avuto la Tremola (salita e curve) in vita loro, non vorrei che passasse un messaggio sbagliato sulla mia persona non ho intenzione di mettermi davanti a nessuno. Anzi ti aggiungo che sono ben contenta di sapere che ci sono persone e ce ne saranno per fortuna, ai piani alti o più o meno alti ma non solo lì, pure impiegati/e che mettono tutta la loro professionalità nel loro mestiere. A me oggi non basta più solo sapere che esistono, anche perché ahimé ho conosciuto personale nell'amministrazione non propio così professionali ho dovuto personalmente infilargli l'ago per fargli comprendere che é il loro mestiere conoscere le varie dinamiche sociali. Parte 1-
siska 10 mesi fa su tio
@aquila bianca Parte 2- A parte questo, non posso lamentarmi e non voglio per quel poco che ho nella mia vita ma non sono neppure felice di vivere un paese che ti spreme ogni fine mese o più volte all'anno per poi ritrovarti quasi con le braghe in mano insomma si lavora si lavora ma si marcia sul posto e a lungo andare stanca. Vivere in un'altro paese? Non escluderei il nord della Francia conosco molto persone del posto e ti garantisco che la qualità di vita é migliore là paradossalmente...Stimo il sistema svizzero? Certo stimavo il sistema svizzero oggi non più, mi dispiace ma non riesco a dirti altro e alla fine non é neppure questione di denaro perché se avessi più denaro non cambierebbe nulla anzi più tartassata e meno felice. Lamentarmi su molte cose? Mah almeno ho il coraggio di esprimere il mio pensiero non mi piace né ingannarmi né ingannare gli altri. Forse dovrei ritirarmi a miglior vita chi lo sa...meno sul blog e placcare altro. Comunque acquilotta auguro anche a te una buona serata e se avrai voglia di esprimere una tua opinione con me sei benvenuta:)) Ciao
Maxy70 10 mesi fa su tio
Confortante: "SE il CF dovesse riconoscere la necessità di attivarsi" ciò avverrebbe non prima della seconda metà del 2019! Nel frattempo, criminali ancora potenzialmente pericolosi (non penso quindi ladruncoli...) continuano a circolare liberamente! Capisco che la questione non é urgente come un aumento dell'IVA, ma se ci dessimo una mossa? Grazie!
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 06:54:18 | 91.208.130.89