Keystone
BERNA
29.10.2018 - 12:310

Si scioglie la EDK degli svizzerotedeschi

La Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione svizzerotedeschi cesserà l'attività per la fine del 2018

BERNA - La Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione svizzerotedeschi (D-EDK) ha annunciato oggi il suo scioglimento per la fine del 2018. Motivo principale è che il piano di studi Lehrplan 21 è stato completato e verrà ora introdotto in tutti i 21 cantoni partecipanti, come pure nel Liechtenstein.

Inoltre - si spiega in una nota - le questioni relative al coordinamento del materiale didattico sono ormai trattate principalmente nell'ambito del Centro intercantonale ad hoc (ILZ).

A partire dal 2019, la cooperazione in materia di formazione tra i cantoni della Svizzera tedesca e del Principato si concentrerà di nuovo maggiormente nelle singole regioni.

Tuttavia, le tre conferenze regionali (Svizzera orientale, nordoccidentale e centrale) che compongono la D-EDK hanno deciso di continuare a coordinare e finanziare congiuntamente alcune attività linguistiche regionali nel settore della scuola elementare. Fra queste: il Centro di competenza Curriculum 21 e la banca dati Curriculum.ch, la cooperazione tra le autorità cantonali della scuola elementare, la televisione scolastica.

L'ufficio comune delle tre conferenze regionali, che ha sede a Lucerna dal 2011, sarà mantenuto con un personale ridotto, gestito dalla Conferenza dei direttori della formazione della Svizzera centrale.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 01:33:27 | 91.208.130.85