Keystone
SAN GALLO
11.10.2018 - 14:260
Aggiornamento 17:56

Taglio del nastro all'Olma

Il consigliere federale Schneider-Ammann ha invitato il mondo agricolo a sostenere il suo successore

SAN GALLO - Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann, nel giorno inaugurale della Olma - la tradizionale fiera svizzera dell'agricoltura e dell'alimentazione di San Gallo - si è congedato dal mondo dei contadini difendendo il suo operato negli 8 anni trascorsi in governo.

«L'agricoltura ai miei occhi è importante, e non solo quando si tiene l'Olma», ha detto Schneider-Ammann, che lascerà il Consiglio federale a fine dicembre. «In questo campo mi sono molto investito». Il ministro ha difeso in particolare il suo programma di politica agricola 2022, che permetterà di ridurre la burocrazia e di concedere alle imprese del settore un più ampio margine di manovra.

Al termine del suo discorso, il consigliere federale ha invitato il mondo agricolo a sostenere la persona che prenderà il suo posto in governo, alludendo forse alla sua collega di partito, e presidente del Consiglio degli Stati, la sangallese Karin Keller-Sutter, presente tra il folto pubblico.

L'Olma, inauguratasi oggi, si concluderà il 21 ottobre. Uno degli ospiti d'onore della manifestazione è quest'anno la Fête des vignerons, presente su uno spazio di 500 metri quadrati, che parteciperà, sabato 13 ottobre, al tradizionale corteo per le vie del centro di San Gallo. Lo scorso anno la fiera aveva attirato 365 mila visitatori.

Commenti
 
Tags
olma
gallo
san
san gallo
consigliere
consigliere federale
mondo
schneider-ammann
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-15 17:36:21 | 91.208.130.87