Da sinistra a destra: David Richner (premiato), Vincent Kaufmann (membro della giuria), Martin Candinas (presidente LITRA), Jonas Matter (premiato), Claudio Büchel (relatore), Consigliere federale Ueli Maurer, Christoph Sutter e Nicola Sonego (premiati), Florian Fuchs (relatore)
SVIZZERA
26.09.2018 - 17:060

Prix LITRA 2018 con record di partecipanti

Le tesi premiate si distinguono soprattutto per il carattere innovativo

BERNA - Mai prima d’ora così tanti studenti universitari si erano iscritti al Prix LITRA come quest’anno. In totale sono pervenute 16 tesi di bachelor o master sul tema dei trasporti pubblici. La premiazione dei vincitori si è svolta in occasione dell’82esima Assemblea generale della LITRA a Berna.

Le tesi premiate si distinguono soprattutto per il carattere innovativo. I vincitori sono riusciti a mettere in discussione i metodi tradizionali e a presentare nuovi approcci originali.

Il Prix LITRA 2018 è andato ai seguenti lavori:

- öV-Güteklassen 2018: Neue Methodik zur Beurteilung der Erschliessung durch den öffentlichen Verkehr di Jonas Matter e Robin Sutter, diplomandi in Informatica presso l’Alta scuola tecnica di Rapperswil;

- Le paysage en vitrine – Repenser la ville par les infrastructures de mobilité di David Richner, diplomando in architettura presso la Scuola politecnica federale di Losanna;

- Cargo Hitching im Linien- und Bedarfsverkehr im Kontext des autonomen Fahrens: Ein Konzept und Optimierungstool zur intelligenten Planung und Betriebsoptimierung di Nicola Sonego e Christoph Sutter presso il dipartimento Sistemi di trasporto dell’Università di scienze applicate di Zurigo.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 22:15:02 | 91.208.130.86