Ti Press
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
49 sec
«Una legge unica per le attività di sorveglianza»
Mister dati ha di nuovo criticato il fatto che attualmente queste attività siano disciplinate da un gran numero di atti legislativi speciali e di norme
SVIZZERA
21 min
Trent'anni fa lo scandalo delle schedature
Oltre 320'000 persone (4410 in Ticino) chiesero a Berna se figurassero tra gli schedati. Circa 40'000 (804 in Ticino) ottennero risposta affermativa
SVIZZERA
1 ora
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
SVIZZERA
1 ora
SIX punta alla borsa di Madrid, ma non è la sola
Il gruppo finanziario elvetico ha presentato un'offerta di acquisto del valore di 3 miliardi di franchi. Interessata anche Euronext
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
2 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
3 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
3 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
SVIZZERA
11 ore
Gli accompagnatori in montagna uniti sotto un unico tetto
Asam e Asgm si sono fuse creando così un'associazione ombrello per la professione, la presidente: «Segnale di autorevolezza»
GRIGIONI
12 ore
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
BASILEA CITTÀ
13 ore
L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato
Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti
URI
16 ore
Colpo di sonno sull’A2, si ribalta con il furgoncino
Illeso il conducente ma i danni sono notevoli: circa 20mila franchi
SVIZZERA
17 ore
L'onda verde non travolge gli Stati
I ballottaggi di oggi - con la sola eccezione del Ticino - si sono svolti all'insegna della stabilità
ZURIGO
18 ore
Il secondo seggio sulla Limmat va a Noser
Il liberale radicale ha ottenuto 185'276 voti contro i 116'594 andati alla sfidante ecologista Marionna Schlatter
BERNA
19 ore
Stöckli riconfermato, entra Salzmann
Il "senatore" socialista e il candidato UDC hanno vinto il secondo turno nel canton Berna
SAN GALLO
19 ore
Riconfermati i due senatori uscenti
Benedikt Würth (PPD) e Paul Rechsteiner (PS) sono stati riconfermati oggi nel ballottaggio per l'assegnazione dei due seggi di San Gallo alla Camera dei Cantoni
SAN GALLO
20 ore
Casse malati, aumenta il contributo minimo
Oltre il 78% dei cittadini ha approvato la modifica della legge cantonale sull'assicurazione malattia in votazione oggi
ZUGO
20 ore
Il Plr difende il suo seggio
Matthias Michel si è facilmente imposto sul consigliere di Stato in carica Heinz Tännler (UDC)
SCIAFFUSA
20 ore
Vento a favore per il Parco naturale regionale
Le urne hanno approvato la legge che ne regola il finanziamento
SVIZZERA
21 ore
Verso gli Stati: parziali e proiezioni
I risultati del secondo turni nei cantoni di Zurigo, San Gallo, Soletta, Berna e Zugo
SVIZZERA
22 ore
Traduzioni, a Palazzo federale si pensa ai robot
La Confederazione ha lanciato un progetto pilota. Il potenziale di risparmio è notevole, ma resta il problema della sicurezza dei dati
SVIZZERA
22 ore
L'ex ceo della Posta Susanne Ruoff è passata ad Ascom
Sarà membro esterno di un gruppo di lavoro incaricato di accelerare la trasformazione del gruppo tecnologico zughese
SVIZZERA
04.08.2018 - 15:200
Aggiornamento : 20:58

No, il picco di caldo ancora non è arrivato

Secondo MeteoNews il caldo torrido di questi giorni è destinato ad aumentare, anche se il record assoluto di Grono non verrà battuto

BERNA - Altro che diminuire, il caldo torrido è ulteriormente destinato ad aumentare in Svizzera la settimana prossima: lo afferma MeteoNews, secondo cui il picco della canicola sarà raggiunto martedì. MeteoSvizzera fa dal canto suo sapere che, per quanto riguarda la situazione a sud delle Alpi, la fase più intensa dell’ondata di caldo è destinata a terminare con la giornata di domani. Nonostante un clima che rimarrà afoso, a partire da lunedì le temperature massime subiranno una flessione di 2-3 gradi.

A livello svizzero, martedì potrebbe essere superato il record di temperatura dell'anno, attualmente di 36 gradi, si legge in un comunicato odierno di MeteoNews. Fuori portata appaiono però sia il primato assoluto elvetico (agosto 2003 a Grono, 41,5 gradi), sia la temperatura più alta mai registrata a nord della Alpi (luglio 2015 a Ginevra, 39,7 gradi).

MeteoNews sottolinea inoltre come la notte scorsa sia stata tropicale - cioè con la colonnina di mercurio oltre i 20 gradi - in molte regioni del paese. Le notti più afose sono state registrate a Vevey (VD), con 23,2 gradi, Lägern (ZH, 22,6 gradi) e Lugano (22,4 gradi). Altre località ticinesi menzionate sono Locarno Monti e Stabio, entrambe con 20,5 gradi.

Aare mai così bollente - Aare mai così bollente: la temperatura dell'acqua a Berna ha raggiunto oggi pomeriggio i 23,71 gradi alle 16.50, superando il record di 23,48 gradi celsius registrato alle 18.00 dell'11 agosto 2003.

Dopo aver superato il record del 2003 a partire dalle 15.00, la temperatura dell'Aare a Berna è continuata a salire progressivamente fino a raggiungere i 23.71 alle 16.50, prima di tornare a scendere nei minuti successivi.

Troppo caldo anche al museo - Il Museo di arte e di storia di Ginevra (MAH) è stato costretto oggi a chiudere alcune sale a causa della canicola. La misura viene attuata quando il termometro supera i 30 gradi, ha indicato a Keystone-ATS il direttore Jean-Yves Marin.

Il MAH non ha potuto essere rinnovato e non dispone di climatizzatori, ha ricordato Marin. Quando fa troppo caldo, alcune sale devono dunque essere chiuse temporaneamente per il comfort di visitatori e sorveglianti. Il dispositivo, generalmente, viene attivato due giorni all'anno, ma nel 2018 la media è già stata superata.

«Sono il primo a non essere soddisfatto di questa situazione», ha sottolineato Marin. I dipendenti del museo verificano regolarmente sul proprio telefono la temperatura all'interno delle sale e viene segnalato quando questa supera i 30 gradi.

È in particolare il primo piano del MAH, dedicato alle belle arti, a essere interessato da queste chiusure parziali. Al piano terra, la colonnina di mercurio si attesta spesso tra 26 e 27 gradi. Per le opere, il calore non è drammatico. Tuttavia, ciò che si teme è l'improvviso sbalzo di temperatura, ha rilevato il direttore del museo.

Oggi una sala di dipinti del pittore svizzero Ferdinand Hodler (1853-1918), allestita in occasione del centenario della morte, è rimasta aperta al pubblico nonostante la canicola. Dieci ventilatori sono stati posizionati dal personale del museo per rinfrescare il luogo, ha indicato Marin.

 

Commenti
 
moma 1 anno fa su tio
Lo già scritto da qualche parte. Madre natura ci sta castigando con ragione. Non c'è altro da dire.
Aral Dastan 1 anno fa su fb
Poco male tanto io parto via alla faccia della vostra Canicola ❤
Mattia Solazzi 1 anno fa su fb
Piove, non se ne può più acqua livelli record superati, c’è vento, non se ne può più raffiche livelli record superati, fa caldo, non se ne può più canicola livelli record superati, grandina, non se ne può più grandezza record superata!
fapio 1 anno fa su tio
guarda che non è difficile, basta che vai in quota... molto più facile che lamentarsi ... e anche molto più sano ;-)
Brega84 1 anno fa su tio
A Crans Montana si sta benissimo.... e fino al 19.08 non ci muoviamo da qui ... buona estate e che continui così ...
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
Ma piantatela di pubblicare cagate
Samuele Gottardi 1 anno fa su fb
Severo ma giusto.
Omar Baesso 1 anno fa su fb
Oggi, domani, domani dopo, l altro domani, arriverà, intanto meteo Locarno smentisce basta con queste notizie allarmistiche mettete ansia!
Paola Pedra-Longhi 1 anno fa su fb
Ma veramente ....più se ne parla più si sente il caldo e più ci mettete ansia.....ma bastaaaa non ci sono notizie nel mondo più importanti? È che a parlarne....non cala la temperatura.....
Moscato Elisa 1 anno fa su fb
ma francamente anche la meteo non è che ci azzecca tanto....diciamo che lo vediamo giorno x giorno???
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Ma che problema avete?
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Comunque adesso alla TV direttamente da meteo Svizzera hanno detto che settimana prossima non sarà così devastante. Le temperature si riducono di un pochino.
pontsort 1 anno fa su tio
@BRA_Zio In ticino migliora grazie ai temporali, oltralpe invece continua ad aumentare.
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Siamo in due ??. Quest anno poi non azzeccano neppure una previsione che vada oltre i 3-4giorni.... Poi dicono locarno monti 20gradi, venerdì ero a locarno e alle 22.30 ce n'erano ancora 32!!!!!
Um999 1 anno fa su tio
@BRA_Zio Ti diranno che la loro strumentazione è più precisa ..... mentre il caldo che sentiamo e naturalmente gli strumenti nostri non sono corretti...
Norghauer Franco 1 anno fa su fb
Amici meteo di Locarno dicono il contrario .. bim ,bum, bam ... one.. two.. three...?https://www.facebook.com/106376346095963/posts/1999680123432233/
Andrea Weber 1 anno fa su fb
A sud delle Alpi si, al nord no.
ratpics 1 anno fa su tio
Io mi lamento solo per il caldo.. dai 25 in su inizio a soffrirlo... d’inverno e quando ce ne sono una 20ina nessuno mi sente reclamare... quando ho freddo posso coprirmi, quando ho caldo che minchia posso fare?! Vero anche che lamentarsi non serve a nulla peró che do ball!! :-)
miba 1 anno fa su tio
IN ESTATE a lamentarsi della temperatura, dell'afa, della canicola, della siccità (e se non fosse così a lamentarsi perché non fa un'estate normale, perché piove, perché fa freddo). IN INVERNO a lamentarsi del freddo delle temperature, della neve, delle strade non pulite, del sale (e se non fosse così a lamentarsi perché non c'è neve, perché fa troppo caldo). Ma godetevi la stagione per quello che è che tanto (per fortuna!) il tempo non lo cambia nessuno
Irishboy 1 anno fa su tio
Bellezza? 10 docce al giorno e almeno 3 cambi maglia li chiami bellezza??? Non poter usare l'acqua perché scarseggia è bello? Sudare peggio di una fontana è bello? Io direi che qui stiamo rasentando il ridicolo e che tra 10 anni ci troveremo tutti in mezzo al deserto...
Um999 1 anno fa su tio
@Irishboy Almeno il 40% della popolazione all’infinito vive perennemente 12mesi all’anno così senta avere ne acqua a disposizione ne tanto meno corrente, lamentarsi alle nostri latitudini per qualche settimana di caldo mi sembra eccessivo. Pardon
Fernanda Ribeiro 1 anno fa su fb
Vado in alta quota
siska 1 anno fa su tio
È uno schifo di estate, terribile...prima dicevano che tra domenica 5 e lunedì 6 agosto cominciavano i temporali e che via via si abbassavano le temperature con una media di agosto addirittura che agosto sarebbe stata fresca e con piogge...oggi leggo che il picco di alte temperature non é ancora arrivato...bé chiaro che qui qualcosa non quadra più. Non vedo l'ora che arrivi settembre......
Pepperos 1 anno fa su tio
Che bellezza:)
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 11:10:50 | 91.208.130.89