keystone
BERNA
31.07.2018 - 16:400

«Il mio pensiero va ai feriti e ai congiunti delle vittime»

Il presidente Alain Berset ha condannato l'attacco avvenuto ieri in Tagikistan nel quale ha perso la vita anche un cittadino svizzero

BERNA - Il presidente della Confederazione Alain Berset condanna l'attentato contro turisti in Tagikistan: lo si legge in un tweet odierno del portavoce del governo André Simonazzi. Nell'attacco sono morti uno svizzero, un olandese e due americani; sono inoltre rimasti feriti una svizzera e un olandese.

«Il mio pensiero va ai feriti e ai congiunti delle vittime, a cui esprimo le mie più sincere condoglianze», aggiunge Berset.

Dal canto suo, il presidente tagiko Emomali Rahmon ha scritto messaggi di cordoglio a Svizzera, Stati Uniti e Paesi Bassi.

Intanto oggi il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha adattato i suoi consigli di viaggio per il Tagikistan facendo riferimento all'attentato e ad un possibile repentino peggioramento delle condizioni di sicurezza.

1 anno fa Attentato ai ciclisti: il mandante sarebbe un membro dell'opposizione
1 anno fa Ciclisti falciati, un video mostra l'attacco al gruppo di turisti
1 anno fa Ciclisti falciati in un attacco, uno svizzero tra le vittime
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 09:39:39 | 91.208.130.86