Keystone
SVIZZERA
12.07.2018 - 19:020

ONU: Leuthard per la cooperazione digitale

Il gruppo al quale partecipa sarà guidato da Melinda Gates, moglie del magnate Bill, e da Jack Ma, fondatore della compagnia cinese attiva nel commercio elettronico Alibaba

BERNA - Su invito del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, la consigliera federale Doris Leuthard ha aderito a un gruppo di alto livello per discutere di questioni legate alla cooperazione digitale. Composto da 22 esperti, esso è chiamato a elaborare proposte per migliorare l'amministrazione globale in questo ambito.

La squadra è formata da elementi provenienti da governi, economia privata, mondo accademico e società civile, informa in una nota odierna il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). La sua istituzione è stata annunciata oggi dal numero uno dell'ONU a New York ed è volta a identificare le falle nel sistema attuale.

Grazie alla partecipazione della Leuthard, la Confederazione può apportare le sue esperienze nell'ambito della "governance digitale" e rafforzare il suo ruolo quale attore credibile e costruttivo in tale campo, scrive il DATEC.

Il gruppo sarà guidato da Melinda Gates, moglie del magnate Bill, e da Jack Ma, fondatore della compagnia cinese attiva nel commercio elettronico Alibaba, e sarà sostenuto da una segreteria con sede a Ginevra e nella Grande Mela. I lavori inizieranno ad agosto ed entro la primavera del 2019 sarà redatto un rapporto con raccomandazioni concrete.
 
 

Tags
leuthard
cooperazione digitale
cooperazione
onu
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-22 15:44:36 | 91.208.130.87