ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
44 min
Più posti di lavoro negli URC in vista dell'aumento della disoccupazione
Solo a Zurigo l'organico è stato aumentato di 77 unità
ZUGO
51 min
La vita di una bimba di 5 anni è in pericolo
La piccola è caduta con il suo monopattino mentre percorreva una strada di campagna a Unterägeri
ROVEREDO (GR)
8 ore
Covid, la Moesa non abbassa la guardia
Lo Stato Maggiore del distretto ha discusso con quello ticinese alla luce delle recenti situazioni
SVIZZERA
9 ore
Su Facebook spuntano i gruppi per aggirare la quarantena
A partire da oggi, chiunque ritorni in Svizzera dal Kosovo deve trascorrere dieci giorni in quarantena.
SAN GALLO
10 ore
Dispersi nella Thur, recuperati i corpi delle vittime
Erano intrappolati tra le pietre della cascata dalla forte pressione dell'acqua
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
L'autista? Per lui la mascherina non è un obbligo
Va usata, da oggi, sui trasporti pubblici. Ma alcuni pendolari si chiedono perché i conducenti non la indossino.
VAUD
12 ore
Abusò di 18 giovani donne: 15 anni al “guru del sesso”
Si tratta di un 66enne riconosciuto colpevole di una trentina di episodi commessi in dieci anni nel Canton Vaud
BERNA
13 ore
Colpo in banca a Köniz: rapinatore in fuga col bottino
I dipendenti sono stati minacciati con una pistola. La polizia cantonale bernese è in cerca di testimoni
SVIZZERA
15 ore
La mascherina: ecco come ci cambia la vita
Da oggi sui mezzi pubblici è obbligatoria. Cosa significa per la nostra quotidianità?
VAUD
15 ore
Fête des Vignerons: il Canton Vaud rinuncia alle spese per la sicurezza
Si tratta di circa 1,9 milioni di franchi. La manifestazione era stata archiviata con un deficit di oltre 15 milioni
FRIBURGO
16 ore
Non benissimo l'acqua potabile friburghese
Particelle di metaboliti di clorotalonil sono stati riscontrati in varie regioni del cantone.
GRIGIONI
17 ore
Incidente fatale in parapendio
L'uomo si è schiantato domenica sullo Schollberg forse a causa di una raffica di vento improvvisa.
SVIZZERA
17 ore
Fare pipì contro un muro gli è costato caro
Il giovane aveva subito un trauma cranico nel 2017 durante la festa della Vendemmia a Neuchâtel.
SVIZZERA
18 ore
Sui mezzi pubblici con la mascherina: «Bilancio positivo»
FFS e BLS si dicono molto soddisfatte: al primo giorno sono poche le persone senza protezione
SVIZZERA
20 ore
Meno di 50 nuovi contagi
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'315. I morti rimangono 1'686.
FOTO
SAN GALLO
20 ore
Dispersi nella Thur: «Per loro non ci sono più speranze»
I corpi del 30enne e della 26enne sono verosimilmente intrappolati sotto la cascata situata fra Brübach e Henau.
SVIZZERA
20 ore
Volevano arruolarsi nell'Isis, due romandi sotto accusa
L'MPC intende processare un elvetico e uno svizzero-tunisino per sospetti legami col terrorismo.
SVIZZERA
21 ore
L'allarme dei sindacati: «Si rischia la catastrofe sociale»
Per questo l'Unione sindacale svizzera chiede misure supplementari come l'aumento delle indennità per il lavoro ridotto.
URI
21 ore
Weekend complicato sulle montagne urane
Una escursionista di 68 anni ha perso la vita domenica scendendo dal rifugio del Sustli.
SVIZZERA
21 ore
Richiamate le mountain bike «Rocky Mountain»
I triangoli anteriori potrebbero incrinarsi e dare luogo a incidenti
SVIZZERA
21 ore
Il lockdown è un ricordo, ma lo stress non se ne va
Diversi svizzeri dicono di essere più stressati rispetto a prima della pandemia.
GINERVA
23 ore
Il PLR ginevrino fa fuori Pierre Maudet
Antagonista di Ignazio Cassis nel 2017, è stato escluso dalla sezione cantonale del partito
SVIZZERA
1 gior
Da oggi mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici
Chi non le indossa deve scendere alla fermata successiva. Finora sembra che tutti abbiano rispettato le regole.
SAN GALLO
1 gior
Trascinati via dalla corrente, riprese le ricerche
Due persone stavano attraversando la Thur, ieri, quando sono state portate via dalle acque.
ZURIGO
1 gior
Primo attacco mortale di una tigre in Svizzera, ma Irina è salva
La struttura riaprirà i battenti lunedì, ma l'area circostante il recinto delle tigri sarà momentaneamente inaccessibile
SVIZZERA
1 gior
Da lunedì obbligo di mascherina sui voli Swiss
La quasi totalità dei viaggiatori già la indossava
FOTO
SAN GALLO
1 gior
I sub alla ricerca di due persone scomparse
Sul posto è presente anche un elicottero della Rega
SOLETTA
1 gior
Se ne frega della quarantena e va al (suo) bar
Il gerente è stato pizzicato dalla polizia mentre effettuava la contabilità nel retro del suo locale di Grenchen.
GIURA
1 gior
Quarantena per 410 persone
Il periodo della limitazione è di 10 giorni dall'ultimo contatto con una persona infetta
GRIGIONI
1 gior
Conducenti dal piede pesante: via cinque patenti
Sabato e domenica di controlli in Val Müstair e Val Poschiavo
SVIZZERA
1 gior
«I Cantoni prendano in mano la situazione»
Secondo Lukas Engelberger, se i casi dovessero continuare a salire alcune limitazioni saranno inevitabili.
BERNA
1 gior
Tragedia nell'Oberland, due vittime
Gli incidenti? Uno sul Giferspitz, l'altro sulla Blüemlsialp.
VALLESE
1 gior
Finisce in un dirupo con l'auto: morto un 72enne
L'incidente si è verificato stamani lungo una strada forestale di Nendaz
ZURIGO
1 gior
Dramma allo zoo, la polizia cerca testimoni
La pista principale resta quella di un incidente sul lavoro: «Restano da chiarire le dinamiche».
SVIZZERA
1 gior
I contagi restano sotto i 100
I numeri calano leggermente, ma la preoccupazione rimane alta.
VAUD
1 gior
Una nuova libellula nella riserva naturale della Grande Cariçaie
La Leucorrhinia pectoralis è la 51esima specie recensita ed è considerata in pericolo di estinzione.
BERNA
1 gior
Gli escursionisti sopravvalutano le proprie capacità
Nuova campagna di prevenzione, con tanto di auto-test online, è stata lanciata dall'Upi.
SVIZZERA
1 gior
«Duecento casi settimana prossima, 400 quella dopo»
Il capo della task force Matthias Egger non nasconde le sue accresciute preoccupazioni sugli allentamenti.
GRIGIONI
1 gior
Cade dalla moto, che prosegue da sola per 200 metri
Solo ferite leggere, fortunatamente, per il centauro 80enne
VALLESE
1 gior
Dopo la collisione di venerdì, i treni tornano in funzione
Non ci sono nuove informazioni sulla causa dell'incidente e sull'ammontare dei danni. 11 i feriti
BERNA
1 gior
Il Primo agosto si fa "alternativo"
Diverse le feste e gli spettacoli pirotecnici annullati.
SVIZZERA
1 gior
«Nessun regalo a questo Stato»
L'ex consigliere federale ha chiesto quasi tre milioni di franchi dopo dodici anni.
SVIZZERA
1 gior
«La Svizzera ha fatto molte cose giuste da inizio crisi»
Simonetta Sommaruga respinge le critiche degli scienziati secondo cui gli allentamenti sono stati troppo veloci.
TURGOVIA
2 gior
Ubriachi, si rovesciano con il gommone rubato
I tre ragazzi tedeschi sono finiti in ospedale, dopo essere stato recuperati dalla polizia
ZURIGO
2 gior
Detenuto 19enne trovato senza vita nella camera di sicurezza
Sarà possibile stabilire l'esatta causa del decesso solamente dopo l'autopsia
ZURIGO
2 gior
Le grida di aiuto della donna, l'intervento dei guardiani
La struttura resterà chiusa nella giornata di domenica
ITALIA / SVIZZERA
2 gior
Ritrovato a Milano l'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Muhamed A., considerato «pericoloso», era ricercato a livello internazionale
FOTO
ZURIGO
2 gior
Inserviente dello zoo di Zurigo uccisa da una tigre
I soccorritori hanno tentato di rianimarla, ma non c'è stato niente da fare.
SVIZZERA
2 gior
Il ceo di Lufthansa difende gli aiuti di Stato destinati a Swiss nonostante gli utili
Lufthansa intende rimborsare il denaro il prima possibile, ma una data ancora non c'è
SVIZZERA
2 gior
Sì ad aerei da combattimento e congedo di paternità
No dai Verdi liberali agli altri tre oggetti in votazione il 27 settembre
SVIZZERA
09.07.2018 - 10:230
Aggiornamento : 16:43

La "risposta" di Akanji al dibattito sulla doppia nazionalità

Pochi giorni dopo l'attacco del segretario generale dell'ASF Alex Miescher, il giocatore della nazionale ha posato con una maglia della Nigeria. Türkyilmaz: «Il problema? L'assenza di impegno»

LUGANO - Le foto delle vacanze dei calciatori possono anche essere utilizzate per trasmettere messaggi. Piedi nell'acqua, dopo il suo ritorno dalla Russia, Manuel Akanji si è mostrato sui social con indosso  la maglia del suo secondo paese, la Nigeria.

La foto arriva a pochi giorni dalla polemica scatenata da Alex Miescher, che ha apertamente criticato la presenza di persone con il doppio passaporto nella Nati in un'intervista al Tages-Anzeiger.
    
Se l'ASF ha cercato di ridimensionare  le parole del suo segretario generale, il dibattito sembra aver avuto un impatto reale su alcuni giocatori di Vladimir Petkovic.

«Percepisco l'idea che i binazionali non siano pronti per rappresentare la Svizzera. Questo tocca direttamente me e un certo numero di altri giocatori con due nazionalità. Sembra che io e i miei colleghi non siamo in grado di dare tutto con la maglia svizzera», ha risposto Granit Xhaka, intervistato dall'ATS.

Türkyilmaz: «Il problema è la mancanza di impegno» - «Non è importante il numero dei passaporti che possiede un giocatore della nazionale svizzera, quello che conta è che dia il massimo per la sua squadra, cosa che non è avvenuta nella partita contro la Svezia», ha replicato invece Kubilay Türkyilmaz, ex bomber della "nati" e doppio cittadino svizzero-turco.

Le idee di Miescher - secondo l'ex centravanti in un commento pubblicato oggi dal Blick - «sono quanto di più insensato pubblicato negli ultimi tempi sul tema».

«Anch'io ho due passaporti, quello svizzero e quello turco: quest'ultimo l'ho fatto fare prima di firmare per il Galatasaray, per il semplice motivo che in tal modo non sarei contato come straniero», ha spiegato il 51enne. «Non mi sono mai sentito straniero, né in Svizzera né in Turchia: sono sempre stati altri a volermi far sentire tale. Solo per via di un passaporto nessuno si sente più o meno svizzero».

L'ASF «non ha capito nulla» - Secondo Türkyilmaz su questo dossier l'ASF «non ha capito nulla: anzi, è lecito sospettare che l'organizzazione abbia avviato un dibattito per nascondere i propri errori». Dopo quanto avvenuto nella partita contro la Serbia una federazione forte avrebbe sospeso Xhaka, Shaqiri e Lichtsteiner - che con le mani hanno fatto il gesto dell'aquila bicefala, simbolo dell'Albania - per l'incontro contro il Costa Rica. «E posso garantire che dopo la sospensione questi signori avrebbero dato tutto negli ottavi di finale, tutto, perché punti nell'orgoglio».

Per Türkyilmaz anche l'allenatore Vladimir Petkovic ha fallito, non riuscendo a caricare a sufficienza la squadra per l'ottavo di finale. E durante la partita, visto che Xhaka e Shaqiri non si impegnavano a fondo, avrebbe dovuto sostituirli. «È chiaro che i giocatori con radici nei Balcani hanno una speciale affinità con la loro patria a causa della guerra. Lo capisco, lo rispetto e di per sé questo non è un problema - ha concluso - Il problema inizia quando non si dà tutto il possibile in un ottavo di finale della Coppa del Mondo, perché il tuo avversario non è il Brasile e non è la Serbia, ma 'solo' la Svezia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Giappone Islanda Panama Colombia Iran Corea Tunisia ecc. Tante. Per il resto mi trovi d accordo su quanto scrivi. Anche negli altri post.
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Il giocattolo è rotto. Da oggi la Svizzera potrà basarsi sulle forze dei giocatori indigeni, i nostri. Vedremo i risultati. E siccome li ho già visti anni fa so già che non cambia niente a livello di commenti della gente e impegno dei giocatori. La gente parlerà sempre male perché i risultati faranno schifo. La vera unica differenza è che non ci qualificheremo più con regolarità ma una volta ogni vent anni.
centauro 1 anno fa su tio
Una cosa è certa, se la Svizzera avesse ipoteticamente vinto la coppa del mondo tutti i giocatori, compresi quelli con la pelle scura, con l'aquilotto, col finale in -vic, ecc........sarebbero diventati eroi nazionali per almeno un secolo!!!!!!!!! vero o no?
sedelin 1 anno fa su tio
@centauro VERISSIMO!
gigipippa 1 anno fa su tio
Li chiamano sportivi professionisti, in realtà si atteggiano a semplici salariati con l unica ambizione di rimanere sul libro paga.
Kefa Khalaf 1 anno fa su fb
Una volta shakiri ha vinto la shampion con il bairMonaco aveva la bandiera dal Kosovo nessuno ha detto niente
Axel12 1 anno fa su tio
Ancora con sta storia che per un piccolo paese come la Svizzera è già tanto....guarda che la semifinalista Croazia ha meno della metà degli abitanti della Svizzera , altri paesi con popolazioni simili alla nostra che sono passate oltre gli ottavi, solo per restare tra le europee ci sono Belgio e Svezia. Hanno fatto grandi proclami che questo era l'anno giusto per andare oltre agli ottavi ma senza voglia, grinta e rabbia non si va da nessuna parte.
Shamano GP 1 anno fa su fb
Non ho mai amato Kuby, ma questa volta ha pienamente ragione, l'unico che attacca l' ASF ed il Mago Vlado. Bravo Kuby.
albertolupo 1 anno fa su tio
E daglie. Quando fa comodo l'ASF fa anche carte false (speriamo rimanga solo una battuta…) per agevolare l'ottenimento del passaporto svizzero per che ancora non ce l'ha. Türkyilmaz è stato uno di questi. Che tra l'altro quello che dice adesso mi trova perfettamente concorde, però mi sembra di ricordare che pure lui ha saltato, o cercato di evitare, una partita contro la Turchia...
patrick28 1 anno fa su tio
Il giorno che giocheranno 11/11 con passaporto Kosovaro senza cantare l'inno stapperò un bella bottiglia di Champagne ! Forza Svizzera !
Tio1949 1 anno fa su tio
Uscite dal cratere,ma portatevi anche il cervello peró.
Jeyjey Vette 1 anno fa su fb
allora non sei solo un pessimo giocatore....
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Parla il campione.
Jeyjey Vette 1 anno fa su fb
io no..nemmeno lui... quindi?
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Faccio l’esempio al contrario: quando Oliver Neuville (nato e cresciuto a Locarno, che di passaporti per convenienza ne aveva 3) quando è andato in Germania a giocare nelle squadre di club e sì sono accorti che aveva anche il passaporto tedesco.... mica hanno fatto tante storie per tesserarlo per la nazionale tedesca...e nemmeno i Tifosi mi pare... eppure è cresciuto calcisticamente in Ticino...!
Le Geta 1 anno fa su fb
Mi sono chiesto.. perché non si fa tutta questa polemica per la nazionale del Belgio?
Led Swan 1 anno fa su fb
Perchè sono affari... del Belgio.
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
E nemmeno per l’Inghilterra... che di inglese veri e propri ne avrà 4 o 5...! Sono discorsi ridicoli...
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Perché li non ci sono gli sfigati leghisti come Quadri.
Josip Simic 1 anno fa su fb
Voglio solo farvi capire una cosa....fonte internet:Roger Federer è nato a Basilea l'8 agosto 1981[38]; il padre, Robert Federer, è svizzero di Berneck e la madre Lynette Durand, segretaria, è sudafricana. Ha una sorella maggiore di nome Diana e ha la doppia nazionalità svizzera e sudafricana. Forse è il cognome che è meno evidente??
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
No: semplicemente è svizzero dalla nascita, già per dire la differenza
Led Swan 1 anno fa su fb
Federer, grande campione, ha più volte snobbato la Davis perchê non interessante dal profilo dell'immagine e soprattutto finanziariamente; detto questo non mi risulta che abbia mai fatto proclami a favore del Sudafrica...
Josip Simic 1 anno fa su fb
No ma è per dire che non importa la doppia nazionalità...personalmente la squadra di calcio penso che abbia fatto un buon risultato calcolando che ci sono paesi come Italia e co. Dove nel calcio si investono miliardi di miliardi ed sono rimaste addiritura fuori...per un piccolo paese come la Svizzera arrivare agli ottavi e già un bel traguardo ma forse con meno polemiche si poteva andare anche oltre...
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Pure Akanji é nato in Svizzera , quindi?
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: ma non è svizzero dalla nascita, per cui non ha molto senso il paragone. Tutto qui.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Josip: magari con regole più severe, a impedire le pagliacciate dei soliti noti, si sarebbero davvero evitare le polemiche, con tutto quel che ne consegue.
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Manuel Obafemi Akanji (Wiesendangen, 19 luglio 1995) è un calciatore svizzero, difensore del Borussia Dortmund e della nazionale svizzera.
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti scusami... ma uno che nasce in Svizzera, è svizzero dalla nascita... cosa dici...!
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: vedo che non ci capiamo. In Svizzera, cittadini svizzeri da generazione possono avere un secondo passaporto, visto l’alta percentuale di cittadini stranieri è fenomeno comune. Ma un conto è tizio X che oltre al passaporto svizzero dalla nascita ne ha un altro perché la mamma è straniera (Federer) un altro è chi viene naturalizzato e ha un forte legame col paese della famiglia o in cui si è nato. Legame sacrosanto, ma che certo Federer col Sudafrica non ha... e che in ogni caso è bene lasciar fuori. Il punto rimane fare il proprio dovere e ricordare quale maglia indossi: il resto importa davvero poco.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Manuela: da quando c’è lo ius Soli in Svizzera? ?
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Pare pure anche a me , ma https://it.m.wikipedia.org/wiki/Wiesendangen dove si trova , fatico a credere sia in Nigeria. Stiamo parlando di Akanji, di uno nato in Svizzera e che ha sempre e solo giocato con la nazionale elvetica , lo ius soli lascialo a quelli che il cervello ce l’hanno più bacato di Balotelli, Cassano ecc.ecc.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: no Balotelli no per carità ? gente come Djurou è davvero un modello... ma lui mio dio!
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti capisci l’ironia?
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: ma sì. Ma è comunque il paragone con Federer a non azzeccarci, visto che lo si fa pure per Shaqiri e Behrami...tutto qui. È un punto di vista, per carità: ma le differenze ci sono e rimangono. ?
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti da sempre che sappia io...!
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Manuela: mi sa che ti devi informare meglio. Non basta nascere in Svizzera per avere il passaporto eh?
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti e invece si... https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cittadinanza_svizzera non è lo ius Soli... ma la nascita è contemplata... non so la differenza esatta quale sia, ma è così...!
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Manuela: quindi se leggi, scopri che non basta nascere in Svizzera per essere subito considerato cittadino...che è poi quel che dico da ore... ?
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti scusa... ma io leggo : La cittadinanza svizzera è lo stato di chi è cittadino svizzero e può essere ottenuta per nascita, matrimonio e naturalizzazione.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Manuela; esatto. Ma per nascita non vuol dire “nasci in Svizzera sei automaticamente svizzero”. Deve esserlo almeno un genitore.
Mi Pa 1 anno fa su fb
Prendi l'esempio di Rodriguez, padre spagnolo e madre cilena, lui nato a Zurigo, oltre che un buon giocatore (l'unico costante in tutte le partite della nazionale??), di sicuro é piú integrato nella realtá "schweizerdeutsch" rispetto ad alcuni ticinesi "presunti d.o.c."..... solo per dire né?
Mi Pa 1 anno fa su fb
Josip Simic: condivido parecchie cose che hai scritto, ma non che "arrivare agli ottavi é giá un bel traguardo, ma forse senza polemiche si poteva andare anche oltre......" no (assolutanente NO), questa non si puó lasciar passare come buona. 1) La Svizzera é da Usa '94 che non va oltre gli ottavi in un campionato mondiale/europeo, sarebbe anche ora di fare il salto di qualitá 2) Le polemiche non centrano con il gioco, la Svizzera non ha giocato bene, non ci sono scuse?
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Mi Pa quindi con Rodriguez cade la teoria di Pasotti...
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti beh… in ogni caso Akanji uno dei due genitori ce l’ha svizzero… quindi si è fatta una discussione sterile e inutile...
Vesna Setek 1 anno fa su fb
Basta con questo razzismo e pregiudizi ! È una vergogna per nostro paese !
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Uhhhhh ma che problemi che avete!!!!!!! Sono cose veramenti importanti.
Rossano Bruni 1 anno fa su fb
Vorrei ricordare a tutti che il "bianco" Federer ha la doppia nazionalità CH e Africana. Buon per lui, per alcuni di voi, che è bianco anemico.
Led Swan 1 anno fa su fb
Non sapevo che esistesse la nazione Africa, eventualmente Sudafrica. Per il rimanente vedi gli altri post su Federer...
Rossano Bruni 1 anno fa su fb
Led Swan corretta la sveduta.
Alex Schwaller 1 anno fa su fb
Nel Sudafrica vi è una grossa componente di abitanti (coloro che perpetrarono l'Apartheid) bianchi discendenti dai coloni olandesi e inglesi quindi Roger non è venuto fuori "bianco" per caso ,-)
Mi Pa 1 anno fa su fb
Se Federer fosse di carnagione scura sarebbe criticato anche lui, essendo "bianco" nessuno pensa che sia per metá sudafricano, altro punto a suo favore é che "vince sempre", la destra di convenienza chiude un occhio riguardo ai naturalizzati quando 1) vincono? o 2) portano soldi?
ToMaTe_81 1 anno fa su tio
La federazione dovrebbe dire apertamente che non è contenta dell'atteggiamento in campo di alcuni giocatori sia nella partita contro la Costa Rica che la partita con la Svezia dove evidentemente non hanno giocato come sanno fare e come si è potuto vedere in parte contro il Brasile e molto bene con la Serbia. Invece di fare di tutta l'erba un fascio che si prendano i responsabili e ci si parli direttamente, sono professioni e per tali vanno trattati, onestamente non mi interessa se giochi nel Borgorosso o nella Juventus se non corri stai fuori.
siska 1 anno fa su tio
@ToMaTe_81 Ciao ToMaTe_81, ben detto ottimo commento il tuo, anch'io sono della tua stessa opinione.
michel_del_tetto 1 anno fa su tio
@ToMaTe_81 sono d'accordo col tuo commento. La federazione dovrebbe pure chiedersi come mai i due pseudo-rossocrociati Shakira e Xhaka erano motivati solamente contro la serbia e poi tote Hosen come si dice in tedesco.
albertolupo 1 anno fa su tio
@michel_del_tetto Contro la Svezia, ho visto ben pochi giocatori Svizzeri dannarsi. Forse Behrami, un attimo, e Sommer, ma lui non può mica segnare...
DfG 1 anno fa su tio
Chissà se e/o come avrebbero giocato contro un'ipotetica nazionale kossovara o albanese?!
Sandrini Sirio 1 anno fa su fb
Abolire immediatamente la doppia nazionalita' Vergogna !!! Troppo comodo avere la doppia nazionalita' O diventate Svizzere a tutti gli effetti o foraa di ball.
Silvano Cuatro Cruces 1 anno fa su fb
??
Silvano Cuatro Cruces 1 anno fa su fb
Io ho la doppia nazionalitá... ci sono forse problemi ?
Sandrini Sirio 1 anno fa su fb
Le persone che svendono la propria nazionalita' per un pezzo di carta rosso e bianco non di certo per convizione di diventare Svizzero ma solo per opprtunismo.. A buon intenditore poche parole
Silvano Cuatro Cruces 1 anno fa su fb
Sandrini Sirio interessante il tuo comentario. Peró svendere una nazionalitá ? Un pezzo di carta rosso e bianco ? Diventare svizzero ? Dai spiegati meglio
sedelin 1 anno fa su tio
alex miescher è un razzista e finge di non conoscere la legge svizzera: bifolco!
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Akanji è nato in SVIZZERA da madre SVIZZERA. Se il padre fosse stato, che so, austriaco e non nigeriano (quindi fornito di una bella carnagione rosea e un bel cognome insospettabile) NESSUNO avrebbe MAI detto NIENTE: a nessuno passerebbe neanche per l'anticamera del cervello di fare certi "ragionamenti". Ma siccome la pelle è dura da nascondere... Razzisti di...!
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
??????
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Laura Bernasconi Il riso abbonda, eccetera...
Led Swan 1 anno fa su fb
E' il solito discorso di proporzionalità; avessimo un solo Akanji il problema non si pone; per contro non abbiamo più svizzeri di nascita ma solo naturalizzati e neppure integrati. E' una tua scelta tifare per questa rappresentativa...
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Led Swan Ognuno tifa per chi vuole, niente da dire. Ma se le motivazioni sono queste, pure false (vuoi fare "discorsi di proporzionalità" e poi spari boiate tipo "non abbiamo più svizzeri di nascita", oltretutto dopo avere appena letto che anche Akanji lo è), è inutile discutere...
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Led Swan datti da fare con la tua donna, se una la trovi
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Led Swan, allora fai fagotto e vattene dalla Svizzera, razzista da due soldi.
Led Swan 1 anno fa su fb
Alessandro Kom Sono sposato grazie, Casomai potrei farmi la tua bambola gonfiabile...
Led Swan 1 anno fa su fb
Andrea Weber Ma perchè non te ne vai tu? a giudicare dal tuo profilo immagino sia un troll di quelli che vanno a rompere i zebedei a destra e a manca senza mai riuscire a comporre una frase connessa...
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Meglio troll che malato di mente fascista. ?
Mi Pa 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari, hai perfettamente ragione. Non confondiamo le critiche calcistiche con il razzismo (perché alla fine di questo si tratta), la nazionale ha fatto pena (Lichtsteiner, Lang e Zuber compresi), inutile dare la colpa all'autogoal di Akanji (quella è stata sfortuna, come altri nel mondiale, l'ultimo Fernandinho per il Brasile), nel quadro complessivo hanno giocato bene solo Sommer e Rodriguez, gli altri bocciati. Sarebbe anche ora di cercare nuovi talenti (indipendentemente dal numero di passaporti)
Andrea Vianello 1 anno fa su fb
Mi Pa rodriguez bene?? Ha sbagliato almeno 20 cross a partita.... Svegliaaa
Walter Codeluppi 1 anno fa su fb
valon ha sempre abitato ha stabio e ha fatto le medie li come me quindi non vedo perchè non dovrebbe essere considerato svizzero. concordo pienamente quello che hai scritto
Mi Pa 1 anno fa su fb
Vianello, ma le hai viste le partite o cosa? Rodriguez non ha sbagliato 20 cross a partita, non dite fesserie a caso per favore. migliore sulla fascia sinistra, l'unico (assieme al portiere Sommer) che si é "salvato" dalle critiche rivolte a una nazionale scarsa
Sandrini Sirio 1 anno fa su fb
Qui non si parla di uno o di un'altro personaggio si parla in generale, aognuno che si tenga la propria nazionalita' . Troppi abusi; troppi opportunisti, troppi parassiti della societa' Ma importante per queste persone e' riuscire avere il passaporto Svizzero, ma stranamente e chissa perche' mantengono anche la prooria nazionalita' . Opportunisti !!!
Mi Pa 1 anno fa su fb
Abusi? Parassiti? Chi i giocatori della nazionale???‍♂️ questi giocatori probabilmente guadagnano più di te e sempre molto probabilmente pagano più tasse di te (senza chiedere aiuti sociali, a differenza di certi "svizzerissimi"). Non facciamo un discorso generale perché vorrebbe dire generalizzare, ci sono ticinesi (di quelli patrizi che voi chiamate d.o.c.) che pieni di debiti e inoltre percepiscono gli aiuti sociali, ma questo non fa notizia. Non usciamo dal discorso o non si finisce più.
VISIO 1 anno fa su tio
Basta con tante lagne: chi diventa cittadino di un sltra nazione deve rinunciate all‘altra! Condizione chiara d non da taia e medega,
sedelin 1 anno fa su tio
@VISIO la legge dice che é possibile avere la doppia cittadinanza, per tutti, anche per i calciatori.
albertolupo 1 anno fa su tio
@VISIO Vale anche per eventuali svizzeri residenti all'estero con un secondo passaporto? E chi ci nasce con due passaporti, che fa? Se io avessi la possibilità di avere un altro passaporto oltre a quello svizzero, non vedo perché dovrei rinunciare a quello svizzero. Un passaporto è un atto amministrativo, mica dice quello che provo...
centauro 1 anno fa su tio
@VISIO Quindi intendi che se uno rinuncia a un passaporto in favore dell'altro questo diventa automaticamente e profondamente patriota fino alla morte del Paese che ha scelto?
sedelin 1 anno fa su tio
esiste una squadra con giocatori dal passaporto che rappresenta la stessa? mi pare di no. mi pare che si inneschino polemiche inutili con pensieri che escludono la bravura dei giocatori a favore della nazionalità "pura": una vergogna!
Simone Fiocchetta 1 anno fa su fb
Per una persona che ha i genitori di 2 nazionalità diverse,è giusto avere la doppia nazionalità,come Akanji.
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
Certo così si pende dove conviene di più ?????
Simone Fiocchetta 1 anno fa su fb
Laura Bernasconi ,lei non ha 2 nazioni nel suo DNA,e quindi non può capire.
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
Simone Fiocchetta,e qui casca l' asino, ...madre Italiana e papà Svizzero, ma provi a chiedere mia mamma da che parte si sente di più ??? Penso che un bel Rosario di rimbrotti se lo becca subito........e poi....io sono Svizzera !!!!
Simone Fiocchetta 1 anno fa su fb
Laura Bernasconi ,nell'articolo si parla di Akanji di madre Svizzera è padre nigeriano...non può mettersi la maglia del suo altro paese nel privato?
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Abbiamo capito che ai poveretti come Led Swan secca avere un solo passaporto. Complesso di inferiorità.
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
I francesi che dovrebbero dire? Comunque sia Akanji é nato a Wiesendangen, che non è in Nigeria.
Oliver Bondini 1 anno fa su fb
Pure i tedeschi
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
Intanto però si mette la maglia nigeriana......così tanto Svizzero mi sa che non ci si sente anche se è nato qui........
Pitroz Lollo 1 anno fa su fb
Laura Bernasconi siamo rimasti in pochi... ma i pochi cha abbiamo sono grandi campioni (sommer) e non presunti top player ( i due acquilotti)
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Pitroz Lollo ahahah di presunto top player ci sei solo tu “acquilotti” ahahah ?
Led Swan 1 anno fa su fb
Ti faccio notare che i Francesi sono colonizzatori e molti di quelli in nazionale provengono da quei paesi; al contrario la Svizzera è stata colonizzata da italiani, spagnoli, portoghesi, balcanici e ora pure i differentemente bianchi... Può bastare?
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Però Alessandro: i francesi non ne hanno uno che non canti l’inno o faccia le pagliacciate di alcuni giocatori. La differenza è lì
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Mah, ho i miei dubbi, pare sia più una questione diversa. Tranquillo che se Akanji avesse fatto un paio di gol e fatto passare il turno alla Svizzera,avrebbe potuto indossare qualsiasi tipo di maglia e nessuno avrebbe scritto nulla.Se Shaqiri e Xhaka fossero stati squalificati per la “ storia” dell’aquila, ci sarebbe stata l’indignazione popolare. I calciatori si giudicano per quanto fanno in campo non per il loro comportamento fuori. Non devono essere da “esempio” per nessuno, ai ragazzi come ci si deve comportare nella quotidianità devono insegnarlo i genitori. P.S. fosse il problema se cantano o no l’inno, in tutte le nazionali c’è chi l’inno non lo canta.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: per carità. Anche se resto del parere che certe “esibizioni” andrebbero evitate: non certo per una questione di “esempio” per i bambini, sia chiaro, bensì di rispetto del proprio paese (se lo si ritiene proprio). Tutto qui
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Non è che stiamo parlando di illustri scrittori dall’intelletto suoeriire alla media. Sono giocatori di calcio che vengono “ allevati “ e cresciuto da personaggi che devono solo cercare di averne un tornaconto personale. L’ultimo problema dei “ procuratori” presidenti e allenatori , é avere delle teste “ pensanti” come dipendenti e “ soci” negli affari pedatori.
Cristian Pasotti 1 anno fa su fb
Alessandro: eh lo so. Ma un minimo di codice di comportamento andrebbe messo un po’ per tutti... anche se sono capre andanti...
Alessandro Kom 1 anno fa su fb
Cristian Pasotti Troppa pecunia
Pascale Passera 1 anno fa su fb
Alessandro Kom se i giocatori fanno solo i giocatori, li si giudica solo per come hanno giocato (a parte che con certi non si può, viste le reazioni recenti). Ma se i giocatori introducono gesti politici...
Mirco Zabot 1 anno fa su fb
E cosa cavolo c’è di male? Vendono le maglie di calcio anche delle altre Nazionali? Sì! Vendono anche nei negozi Svizzeri bandiere ecc. delle altre nazioni! Vale anche per i negozi che vendano solo articoli della nostra Nazione? Come mai si rompono le palle ai giocatori con doppio passaporto e non si rompono anche ai negozi?
Led Swan 1 anno fa su fb
Ma fammi capire, magari sono un po' tardo, cosa c'entrano le magliette con il passaporto? Io sono svizzero e posso anche tifare per un altro Paese tuttavia, se sono svizzero E GIOCO per la nazionale svizzera allora mi comporto da Svizzero e non da Kossovaro....
Mirco Zabot 1 anno fa su fb
Led Swan E allora se vivi qui e sei Svizzero tifi Svizzera e non una volta Croazia, Brasile, ecc! Come fanno alcuni, negozi Svizzeri dovrebbero vendere solo articoli della Nazionale Svizzera!
Led Swan 1 anno fa su fb
Mirco Zabot I negozi tifano per il business; se potessero vendere la loro madre lo farebbero più che volentieri. Questo è anche uno dei motivi per il quale dovremmo smettere di seguire il calcio; si è persa l'identità (club/nazionale) a discapito della moneta...
Mirco Zabot 1 anno fa su fb
Led Swan Io il calcio non lo seguo più di tanto ad eccezione di eventi e/o partite calcistiche importanti, come i Mondiali ad esempio!
Pepperos 1 anno fa su tio
Capirai Embolo...., le sue origini svizzere......
Bandito976 1 anno fa su tio
@Pepperos Saranno gli svizzeri del futuro
Pepperos 1 anno fa su tio
@Bandito976 (+_+)
Pepperos 1 anno fa su tio
Se vincevano? Queste discussioni non avevano tanta linfa! Doppia naziolità? Rimango Sempre in ambedue paesi un figlio di nessuno!!! Me ne sono fatto una ragione.
clay 1 anno fa su tio
che non ci sia stato impegno al 100% non lo metto in dubbio,....il dubbio mi viene quando giocatori "svizzeri"...si permettono di rivangare storie che (forse) non li ha nemmeno toccati perchè non ancora nati, ...capisco se una persona implicata suo malgrado (la guerra) si distingua per la patria di nascita, ma non concepisco che giocatori (magari) nati in Svizzera con passaporto svizzero ssi permettono certi gesti palesemente di radice politica (aquila bicefala)
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Andrebbe vietata la possibilità di avere la doppia cittadinanza, ma non per il calcio. In generale! O sei di qua, o sei di la. Punto. Per quanto riguarda il calcio.. Non si vince in ogni caso giusto? Dunque preferisco vedere la mia nazione perdere un turno prima, ma con giocatori orgogliosi di essere svizzeri (anche naturalizzati sia chiaro), piuttosto che far giocare chi è qui solo per i propri interessi. Via il doppio passaporto e basta!
Silvano Cuatro Cruces 1 anno fa su fb
???
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
La tua critica priva di argomentazione è triste quasi quanto te
Nicole Cinquini 1 anno fa su fb
E come fa al giorno d’oggi una persona a ritenersi semplicemente “di là” o “di qua”?
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Nicole, deve scegliere e basta. Se una persona viene in Svizzera e vuole il passaporto, perché si sente svizzera, non può sentirsi dell'altra nazione. O sei di qua, o sei di la. Ci sono molte nazioni che vietano il doppio passaporto, proprio perché le persone hanno una sola identità, non molteplici. È difficile scegliere? A me non sembra proprio onestamente.. È una decisione importante come ce ne sono altre.
Veronica Longato 1 anno fa su fb
Yan Saporiti che discorso del ca..Una persona non può più essere fiera delle proprie origini? O semplicemente non può tenere una doppia nazionalità? Cioè una persona che ha i genitori di due nazionalità diverse, e quindi ha diritto alla doppia nazionalità deve scegliere tra uno e l’altro, magari creando anche problemi con la famiglia? Non ho parole
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Hai argomentato bene bravo.. Ora ho chiuso col "ribattere", tanto direi sempre le stesse cose. Voi pensatela come vi pare. Ciao
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Yan Saporiti Certo che per infilare nel medesimo commento due concetti come "Io non vedo perché un cittadino che non si sente al 100% svizzero, debba poter votare nel mio paese" e "Io darei via volentieri quello svizzero per quello tedesco o statunitense, ma non posso!" ci vuole già un bel coraggio (aka faccia di tolla)! In sostanza, hai dimostrato: a) esattamente il contrario di ciò che asserisci, ovvero che avere un solo passaporto NON SIGNIFICA NIENTE né tantomeno è garanzia di maggior "svizzeritudine"; e b) che, vista la TUA di "fierezza" nei confronti del "tuo" Paese, sei decisamente tra gli ultimi a poter giudicare chi possa o non possa votare e/o si senta "al 100% svizzero"... Il Premio (in)Coerenza 2018 è tuo... ? Complimenti!
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Yan Saporiti l’obbligo di scegliere un passaporto non cambierebbe l’amore per il proprio paese d’origine (spessissimo più di quello di “adozione”), perché la tua etnia non dipende certamente da un documento. Uno non sceglierebbe una cittadinanza piuttosto di un’altra in base al paese che ama di più, ma in base alla sua residenza e dove vuole lavorare e vivere in futuro, che non dipende dal legame a quel paese (tra l’altro dimostrato proprio dai due giocatori albanesi, non sarebbe cambiato niente se avessero avuto un solo passaporto).
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Led Swan non c’entra niente il senso di appartenenza, sei quello che sei. Questo può essere capito solamente da persone con una forte identità culturale e di conseguenza nazionale (che ripeto, non dipende da un documento introdotto di recente). Convenienza? Chi ha beneficiato di più da questo? Chi ha aperto le frontiere 20-30 anni fa perché aveva bisogno di manodopera estera per lavori umili per crescere e adesso per convenienza le ha chiuse perché non ne ha più bisogno?!
Led Swan 1 anno fa su fb
Tanja Todorovic Aprire le frontiere perchè avevamo bisogno di manodopera? 20-30 anni fa la sua etnia e altre consimili sono arrivate come rifugiati e non ve ne siete più andati ma non eravate arrivati come lavoratori; forse non ha ben presente la guerra dei balcani oppure confonde con gli anni 60-70... . . Chi ha una forte identità culturale (come da lei scritto) ha il mio massimo rispetto ma allora 1. Se ne rimane al suo paese 2. non viene ad imporre le sue regole e i suoi modi di vita in terra straniera 3. Rimane straniero e se contribuisce al benessere del paese che lo ospita è il benvenuto
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Io rinuncierei volentieri al passaporto svizzero perché al giorno d'oggi mi sento STRANIERO in casa mia. E questo non solo per tutti i miscugli che ci sono, ma anche per i "diritti" da residente. Uno straniero, con la scusa del "razzismo", ha maggiori agevolazioni, specie con aiuti tipo l' AI. Inoltre vorrei il passaporto tedesco o USA perché vorrei viverci in quei paesi, e la Svizzera sarebbe solo un triste ricordo. Di certo non vorrei 2 passaporti perché si, sono coerente! Tanto svelta nel giudicarmi "incoerente" che non mi hai neppure chiesto se terrei il passaporto CH. Cosa ugualmente già specificata, e qui mi cito, "scambierei volentieri il passaporto". Non ho MAI detto di volerne 2. 1) Per coerenza col mio ragionamento 2) Per rispetto verso gli altri cittadini CH, USA e GER. Tanja, le frontiere sono state aperte per aiutarvi nelle vostre guerre, e hai anche il coraggio di rigirarla col " ci faceva comodo manodopera per lavori umili". Sono SCANDALIZZATO. Si, perché oltre alla mancanza di rispetto verso il paese che ti ha accolta, sputi su tutti i cittadini che quei "lavori umili" li hanno fatti prima, durante e faranno dopo di te. Indignato.. Tu sei proprio l'esempio palese che vota in Svizzera, non ti senti tale e che la vede come un paese "approfittatore". Complimenti, non aggiungo altro. È già abbastanza triste così.. P.s. bisognerebbe essere orgogliosi di paesi che lo meritano, non di quelli in cui siamo nati. Non decidiamo noi se venire al mondo maschi o femmine, in un paese o nell'altro, l'anno, ecc. dunque finiamola con sto "orgoglio per la patria".
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Led Swan anche oggi ci sarebbero tanti rifugiati da accogliere, ma stranamente le frontiere sono chiuse..gli immigrati di 20-30 anni fa dei Balcani sono in parte venuti qui per via della guerra, ma soprattutto per un migliore tenore di vita, quindi come lavoratori, perché altrimenti il gran numero di portoghesi, serbi, italiani, croati, macedoni, non si spiega. Per te identità culturale e nazionale vuol dire non lasciare il proprio paese, per me vuol dire che se lo lasci per necessità, sei in grado di mantenere le proprie origini, tradizioni e usanze. Questo vuol dire sapere chi sei. Le imposizioni sono ovviamente sbagliate...qui sono totalmente d’accordo con te.
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Yan Saporiti certo, aperte per aiutare...perché non vengono aperte ora? Eppure ci sono guerre anche oggi... Eh sì, io vedo che i lavori umili vengono fatti soprattutto da persone straniere..sai qualche domanda viene spontanea ?
Led Swan 1 anno fa su fb
Tanja Todorovic Frontiere chiuse? 80'000 arrivi all'anno in Svizzera (con punte da 100'000) per te significano frontiere chiuse? Tu scrivi "sono in parte venuti qui per via della guerra, ma soprattutto per un migliore tenore di vita, quindi come lavoratori" cioè tu mi stai informando che non sono tanto fuggiti dalla guerra ma questa è stata una scusa per ottenere il permesso di rimanere in Svizzera? Fosse vero a questo punto lancerei un'iniziativa per annullare le naturalizzazioni avvenute dopo il 1992 e revocherei i permessi di domicilio a tutti i serbi,croati,bosniaci e kossovari. Motivo? la guerra non è esistita e se c'era non era motivo per lasciare la patria. Autogol fantastico?.
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Led Swan sì, oggi si fanno soprattutto arrivare dall’estero medici, ingegneri e altri dottori perché servono..ma dove vivi?!? Scusa per ottenere il permesso? Di cosa stai parlando?! Le persone sono da sempre emigrate per una vita migliore, sempre! E questo lo faresti anche te e altri con le tue ideologie. P.s. In Serbia, Italia, Portogallo, Macedonia, ecc la guerra non è praticamente esistita negli ultimi decenni. Ribadisco, la gente si sposta da sempre per situazioni più favorevoli.
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
https://www.facebook.com/srfdevillelatenight/videos/2041746532531979/
Led Swan 1 anno fa su fb
Tanja Todorovic si buonanotte, 80000/100000 ingegneri, dottori all'anno....
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Led Swan guardati un po’ intorno...vai oltre Gottardo a vedere quante persone molto formate vengono fatte venire in Ch per lavorare nelle grandi aziende, nella ricerca, ecc. Ho specificato dicendo soprattutto. P.s. So che hai problemi a far vedere la tua identità..ti leggo da tempo...ma posso chiederti almeno per curiosità la tua età? Grazie ?
Yan Saporiti 1 anno fa su fb
Ospedale di Acquarossa: circa 10 infermieri CH licenziati, assunti 10 ITA. La cosa dei lavori umili è ridicola, perchè io non accetto di lavorare al 100% per poco più di 2000 a prescindere dal lavoro. Vado a fare volentieri le pulizie, l'imbianchino, il manovale, ecc per 4000 lordi. Ah, giusto, non te li danno.. È questo il punto. Lo straniero abituato a prendere un nulla accetta di tirar su i pomodori a 4chf l'ora. Io, che devo pagare l'affitto, la cassa malati, l'auto, ecc no. A 15 si, ma non a 3/4.
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Yan Saporiti p.f. non confondere lo straniero residente con il frontaliere. Il primo ha gli stessi costi dello svizzero, quindi non è lui che tira lo stipendio verso il basso. La cosa dei lavori umili è vera, soprattutto anni fa...adesso un po’ meno perché anche qui non si sta bene come una volta e bisogna sudare e fare lavori meno “dignitosi” per tirare avanti. Però comunque basta aprire un po’ gli occhi per vedere chi fa più questi lavori.
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Yan Saporiti dipende dal ramo e dalle posizioni. Ma questo è un altro discorso...penso che si è discusso abbastanza, almeno da parte mia. Bye.
Led Swan 1 anno fa su fb
Tanja Todorovic over 50, svizzero senza altri passaporti, Questi sono i dati che posso darti, sottolineo posso perchè se scrivessi ciò che sento di esprimere con nome e cognome reali andrei ad aumentare la schiera di persone in assistenza.
Led Swan 1 anno fa su fb
Tanja Todorovic Riguardo alle persone "molto formate" io qua in Ticino non ne vedo; in compenso in negozio di Hobby e giardinaggio di proprietà italiana ma ben presente in Ticino hanno assunto un venditore proveniente dal Fondotacco a fr. 4200.-- lordi al mese, appena ricevuto il permesso di dimora ha fatto ricongiungere la famiglia e ora sono in 5 a vivere con fr. 4'200.--. Domanda: indovina cosa non paga per primo? la CM. Indovina cosa ricevono lui e i suoi familiari? Il sussidio CM. Indovina chi paga gli studi per i figli? Lo Stato. Chi è lo Stato? siamo noi o perlomeno quei pochi che ancora pagano le imposte. E questa sarebbe la manodopera di cui abbiamo bisogno? Se vuoi ti posso riempire il post di casi simili a questi ...
Tanja Todorovic 1 anno fa su fb
Led Swan grazie, immaginavo. Non ne vedi perché la realtà del Ticino è diversa...le grandi e importanti aziende non si trovano sicuramente qui. Se lo stipendio non basta a far campare una famiglia residente, non è colpa loro certamente. Io personalmente conosco solo un caso dove qualcuno si approfitta pesantemente dello Stato (dove nessuno dei due genitori lavora e hanno 5 figli e non intendono smettere)...ma il caso che tu hai citato è diverso, si lavora, ma non basta. Lì per forza ci vogliono sussidi.
GI 1 anno fa su tio
Kubi non sta molto simpatico ma, devo ammettere che in questa occasione (come in moltissime altre arrivato ai 16 metri, con il suo sinistro ha "fucilato" il portiere (=ASF)...
Led Swan 1 anno fa su fb
Questa foto è più eloquente di 10000 discorsi riguardo l'integrazione, da non confondere con la convivenza...? Comunque grazie ancora Akanji per aver reso le mie serate più godibili...
flyatwind 1 anno fa su tio
Dotiamo allora i calciatori svizzeri di pedigree. Non riusciremmo neppure a fare una squadra di calcio a 5. E' un gioco! Finiamola con queste C42247€ e mettiamo i giocatori nelle migliori condizioni per giocare. Altrimenti torniamo alla nostra lotta svizzera e al lancio della pietra di Unspunnen, nel nostro recinto.
patrick28 1 anno fa su tio
AKANJI PATRONO SVIZZERO, SUBITO !
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Che scassamento di Maroni questa storia del doppio passaporto dei giocatori... l'importante è che giochino bene... forse è ora di cambiare qualche dirigente della ASF, chessò ad esempio il segretario generale che mi pare non essere al posto giusto...
patrick28 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Poi quando vanno all'estero gli svizzerotti figurati se rinunciano alle loro origini. Voglio ben vedere !
Bandito976 1 anno fa su tio
Puoi anche indossare la maglia della nazionale, ma la testa ragiona secondo il tuo paese di origine, quando lo capiranno tutti? Quindi se vi fa piacere avere rigommati, dategli un bel conto in banca pieno di soldi, la moglie CH, e un posto in politica anche.
Bär 1 anno fa su tio
@Bandito976 Bravo! Quando lo capiranno sarà troppo tardi
Sergio_CH 1 anno fa su tio
@Bandito976 Ci sono più si 750'000 Svizzeri espatriati nel mondo. Sicuramente molti con doppio passaporto, e secondo te non possono sentirsi Svizzeri? Ripigliati un attimo ed esci dal tuo giardino (Ticino) che il mondo è un pò più grande di quello che pensi.
centauro 1 anno fa su tio
@Bandito976 Mi viene un interrogativo.....il ct poteva fare una squadra di oriundi elvetici per fugare qualsiasi dubbio post partite........perché non lo ha fatto??????
BRA_Zio 1 anno fa su tio
@centauro Sì può farlo. Ma chiama anche noi e bandito a giocare perche il livello dei talenti extra vergine rossocrociati 100%, sarebbe bassissimo. La Svizzera con soli Svizzeri sarebbe poco più di Liechtenstein e San Marino. Andorra non la batti.
centauro 1 anno fa su tio
@BRA_Zio Ah ecco! quindi albanesi, nigeriani e resto del mondo sono stati utili!
seo56 1 anno fa su tio
Un motivo in più per condividere il pensiero di Alex Miescher!!!
marcopolo13 1 anno fa su tio
@seo56 Ma tirati assieme razzista del menga.
Bandito976 1 anno fa su tio
@marcopolo13 Non é questione di essere razzisti, chi chiede la nazionalitá deve anche essere integrato nella societá ed capire le usanze e i valori svizzeri. Tanti naturalizzati non sanno nemmeno parlare bene italiano (non pretendo il dialetto). Hanno la mentalitá del loro paese e pretendono che li capiamo. Quanti rigommati, se si sentono realmente svizzeri hanno il corno delle Alpi, un rustico in montagna (come da origini dei nostri avi) o piú banalmente una bandiera svizzera da esporre? Sono queste banalissime cose che fanno vedere un attaccamento al paese che ti ospita, ti da un'identità, ti considera, ed in alcuni casi, ti mantiene. Quindi i razzisti non siamo noi ma bensí il rigommato che credendosi svizzero ha la testa e le radici nel proprio paese. Per questo esistono i confini e le varie nazioni!
seo56 1 anno fa su tio
@marcopolo13 Non sono razzista ma realista!!!
centauro 1 anno fa su tio
@Bandito976 Il rigommato ha acquisito il diritto di fare il cambio gomme, gli è stato concesso dal Paese ospitante secondo le leggi di questo, non se ne è appropriato arbitrariamente!!! ...........il rustico in montagna? magariiiiiii....e chi se lo permette? mica tutti guadagnano franchi a palate!!!!.........chi asfalta le strade, posa mattoni, lava i piatti, ecc..........sono tutti omini Michelin!!!
BRA_Zio 1 anno fa su tio
@Bandito976 Quanti ticinesi sanno lo schwiizerdutsch? Tu lo parli? Sai tutte le capitali dei cantoni? L inno? E... Quanti zurighesi sanno che nei grigioni si parla italiano? Quanti argoviesi parlano italiano? Se questi sono i criteri per essere Svizzeri mi trovo sa solo. Visto che ho anche il rustico e la bandiera. Popolazione CH: 1abitante.
centauro 1 anno fa su tio
@Bandito976 Facciamo una ipotesi.......nazionale svizzera di calcio: 2 sono tedeschi, 1 svedese, 2 danesi, 1 olandese, 1 britannico gli altri 4 elvetici............cosa ne penseresti?
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Il prossimo europeo spero giochino solo “svizzeri al 100%”. Che sudano la maglia e ci tengono al 120% secondo alcuni ignoranti, se poi non si vedrà più la nazionale, non chiedetevi perché
Led Swan 1 anno fa su fb
Ce ne faremo una ragione, meglio fuori dagli europei che con questa rappresentativa dell'ONU.
Pitroz Lollo 1 anno fa su fb
Non dormiremo più la notte
Agnese Sista Gamma 1 anno fa su fb
Sarà difficile!!
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Pitroz Lollo uno che mi scrive aquilotti con la “cq” non fa altro che rafforzare la mia tesi sull’ignoranza. In questo caso ampliandola
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Led Swan non ti preoccupare, Federer forse potrebbe giocare anche a calcio.....
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Anide Pinco federer ha la madre del Sudafrica, quindi no non potrebbe
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Eric Rizzi so che non é CH al 100% ma forse qlche sportivo in ordine si riesce a trovare?!!!! E questi per voi sono problemi sui quali perdere tempo?!!!! Pensa poi alla nazionale Francese dove i giocatori sono quasi tutti di origini algerine ?? ma pensate a cercarvi un lavoro e a migliorare voi stessi e le vostre conoscenze.
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Anide Pinco guarda che te non stai bene, io sono contro al signorino Mieschier e la sua uscita. Se poi tu non sei in grado di capire l’italiano quello è un problema tuo
Led Swan 1 anno fa su fb
Anide Pinco Per me può anche darsi allo slittino; Federer, tenuto conto che il tennis è uno sport individuale, non gioca per una maglia nazionale; se vogliamo raccontarla tutta, Federer ha più volte snobbato la Coppa Davis perchè non era cosi' interessante dal profilo economico come altri tornei.
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Led Swan, sei un troll inutile, evapora.
Claudia Albertini 1 anno fa su fb
Certo che leggere che Federer ha snobbato più volte la Coppa Davis per interessi economici e sostenere che è normale solo perché è uno sport individuale....brividi!
Led Swan 1 anno fa su fb
Claudia Albertini Vai a guardare quante volte Federer ha partecipato alla Davis dal 2000 al 2010. I soldi contano più della Patria e questo non da oggi...
Claudia Albertini 1 anno fa su fb
nel 2014 l'ha vinta...come dici te per interesse! lui non è diverso da tutti gli altri sportivi di alto livello; soldi e basta. dunque smettetela di criticare questi calciatori!
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Simone Serravalle ?
Eric Rizzi 1 anno fa su fb
Giorgio Scalzi albanesi della nazionale, politica e sport. Prendi le cose meno alla lontana, è pur sempre e solo una partita di calcio. A me sembra che al rovesciata Shaqiri l’abbia fatta un qualche anno fa e non era la Serbia l’avversario. Poi tutti buoni a parlare, soltanto che nella vita contano i fatti. Dettagli non da poco
Led Swan 1 anno fa su fb
Eric Rizzi E i fatti dicono che Shaqiri e e quell'altro dal cognome impronunciabile si sentono e sono kossovari, mai svizzeri...
Emily Cardoville 1 anno fa su fb
Chapeau.
patrick28 1 anno fa su tio
GRANDE ! Bisogna essere fieri delle proprie origini !
seo56 1 anno fa su tio
@patrick28 Può sempre andare in Nigeria a giocare e vivere se è così fiero delle proprie origini!!
Bär 1 anno fa su tio
Quanta ignoranza
El Jardinero 1 anno fa su tio
Grande Akanji concordo... siamo nel 2018 , SVEGLIA!!!
Giuliana Tengattini 1 anno fa su fb
Le radici non si dimenticano mai... la Svizzera da garanzia di benessere e soldi .... CARPE DIEM
Manuela Cerutti Schindler 1 anno fa su fb
in che senso da garanzia di benessere e soldi scusami…?
Giuliana Tengattini 1 anno fa su fb
Nel ambito del calcio
marcopolo13 1 anno fa su tio
Grande Akanji!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 08:37:58 | 91.208.130.87