Keystone
VALLESE
02.05.2018 - 15:070
Aggiornamento : 15:29

Aperte due inchieste contro il Ministero pubblico

Nel primo caso è esaminata l'eventualità di una violazione del segreto d'ufficio: concretamente una fonte anonima avrebbe fornito informazioni a giornalisti

SION - Due inchieste sono state aperte contro il Ministero pubblico vallesano. La prima, per un'ipotizzata violazione del segreto d'ufficio, è stata affidata ad un procuratore straordinario esterno. La seconda è di tipo amministrativo e riguarda il rinvenimento negli uffici della Procura di un'arma fittizia.

Rivelato oggi da Le Nouvelliste, l'avviamento dei due procedimenti è confermato dal Ministero pubblico. Nel primo caso è esaminata l'eventualità di una violazione del segreto d'ufficio: concretamente una fonte anonima avrebbe fornito informazioni a giornalisti.

La seconda inchiesta è interna e riveste un carattere puramente amministrativo. In febbraio, nella pattumiera di un ufficio della Procura è stata rinvenuta un'arma da fuoco falsa. L'oggetto figurava fra gli elementi di prova riuniti nel quadro di un caso archiviato.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 04:45:43 | 91.208.130.87