Screenshot video
+ 2
SVIZZERA
25.04.2018 - 14:110

Tempesta di pollini, allerta anche in Ticino

Oggi nella Svizzera tedesca il vento ha raggiunto i 60 km/h, aumentando i problemi per chi soffre di allergia. Solo la pioggia del fine settimana porterà un po' di sollievo

ERLOSEN - Quando Gaby Elmiger, una lettrice di 20 Minuten, ha guardato verso il bosco di Erlosen, nel Canton Lucerna, ha notato una leggera foschia. «All’inizio pensavo che qualcuno avesse sparato», ha dichiarato la lettrice al giornale. Solo successivamente si è accorta che non si trattava di fumo, ma di polline. «Grazie al vento si potevano vedere vere e proprie “nuvole” di pollini che si spostavano. È stato impressionante».

Come fa sapere Meteonews, oggi il vento nella Svizzera tedesca raggiunge i 60 km/h. Data la fioritura in contemporanea di diverse specie di alberi, il vento li trasporta in un’unica “nuvola”.   

La maggior parte del polline che si vede nel video proviene dalle conifere, che non provocano forti allergie. «Ma a causa del clima molto caldo di questi giorni, si sono uniti anche i pollini di betulla e frassino», si legge nel comunicato di Meteonews. Soprattutto nella Svizzera occidentale sono presenti anche i pollini dei platani, faggi e querce. In Ticino sono invece già iniziati i problemi per chi soffre di allergia da febbre da fieno e graminacee.

Per un po’ di sollievo bisognerà attendere le prime piogge, previste da venerdì.

Markus Heinzer
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 08:47:53 | 91.208.130.86