Keystone
SVIZZERA
24.04.2018 - 11:490

Chi va meglio a scuola? «Donne, svizzeri e figli di diplomati»

Nel nostro Paese il 75% degli allievi che hanno seguito una formazione di grado superiore hanno ottenuto un diploma senza ritardi. Il 90% ha terminato gli studi entro cinque anni

BERNA - Nel 2017, in Svizzera, tre allievi su quattro (73%) che hanno seguito una formazione di grado superiore dopo la scolarità obbligatoria hanno ottenuto un diploma senza ritardi. Nove su dieci hanno terminato gli studi entro cinque anni. Le donne, gli svizzeri e i figli di genitori titolari a loro volta di un diploma hanno avuto più successo negli esami e in minor tempo.

L'Ufficio federale di statistica (UST) ha pubblicato oggi alcuni dati chiave di uno studio condotto su un campione di 78'000 studenti che tra il 2011 e il 2016 hanno intrapreso una formazione dopo la scuola dell'obbligo. Dalla ricerca emerge pure che il 10% ha abbandonato il percorso formativo o non ha ancora ottenuto un diploma in questo lasso di tempo.

Il maggior numero di diplomati è stato quello degli allievi che hanno cominciato una maturità liceale: il 94% l'ha conseguita entro cinque anni, l'86% dei quali integralmente nell'ambito di questo ciclo di studio e l'8% in seguito a un riorientamento. L'89% degli studenti che ha cominciato una formazione per ottenere un attestato federale di capacità è riuscito nell'intento, mentre questa proporzione è inferiore per quanto concerne gli studenti delle scuole specializzate (86%) e quelli che hanno voluto conseguire un certificato federale di formazione pratica (84%).

Donne, stranieri e genitori - Dalla statistica emerge pure come le donne che hanno ottenuto un diploma entro cinque anni siano più numerose (92%) degli uomini (87%). Inoltre, nel 77% dei casi le allieve hanno terminato gli studi superiori senza ritardi. Per i loro colleghi maschi questa percentuale scende al 69%.

Anche la nazionalità e il luogo di nascita costituiscono un fattore determinante: il tasso di riuscita agli esami entro cinque anni è del 91% per gli alunni elvetici nati in Svizzera, dell'84% per gli allievi di nazionalità straniera nati nella Confederazione e dell'81% degli studenti stranieri nati all'estero. L'età al momento del loro arrivo in Svizzera gioca pure un ruolo nell'ottenimento di un diploma: il tasso di successo delle persone arrivate prima del sesto anno di età (83%) è superiore a quello degli allievi giunti dopo (79%).

Le differenze sono più marcate se si considerano i tassi di successo entro quattro anni: per gli svizzeri nati nella Confederazione è del 75%, per gli stranieri nati in Svizzera è del 66% e per quelli nati all'estero è del 60%.

Infine, anche il livello di formazione dei genitori rappresenta un fattore determinante: il 94% dei figli che hanno un papà o una mamma titolare di un diploma superiore ha finito gli studi entro i cinque anni. Questa percentuale scende all'84% per gli alunni i cui genitori non hanno continuato gli studi dopo la scuola dell'obbligo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 2 anni fa su tio
Boh. Mi sembrano tutte differenze molto poco rilevanti.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-27 20:12:36 | 91.208.130.89