TiPress
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
28 min
«10mila immigrati all'anno, dicevano. Ne arrivano 75mila»
L'UDC ha lanciato la campagna per il sì all'Iniziativa per la limitazione.
SVIZZERA
31 min
Immatricolazioni in lieve calo a luglio
In controtendenza i veicoli ibridi ed elettrici
BASILEA CITTÀ
34 min
Mascherine gratis per i più poveri
Le autorità basilesi distribuiranno un buono valido per 40 mascherine alle famiglie meno abbienti.
SVIZZERA
1 ora
Tagli in casa Ringier
Si tratta di 35 posti di lavoro che saltano a causa del calo degli introiti pubblicitari
ZURIGO
1 ora
Più minorenni nel mirino per pornografia
Nel 2019 nel Canton Zurigo le denunce sono cresciute del 230% rispetto all'anno precedente
ZURIGO
2 ore
L'ospedale universitario denuncia il suo (ex) primario
Il responsabile di Cardiochirurgia è sotto accusa per un conflitto d'interessi e per aver alterato alcuni dati.
FOTO
BASILEA CITTÀ
2 ore
Birra al pesce, anatra strozzata: il video fa arrabbiare gli animalisti
Animali maltrattati sui social: è polemica su un gruppo di giovani basilesi
SVIZZERA
3 ore
Quanti infortuni per due tiri al pallone
Contrasti troppo duri e commozioni cerebrali: i ferimenti pesano sulla vita lavorativa.
SVIZZERA
3 ore
Manca (ancora) il burro svizzero
Per la seconda volta quest'anno l'UFAG dà il via libera all'importazione dall'estero.
SVIZZERA / FRANCIA
3 ore
134 ascensori svizzeri per la metropolitana parigina
Schindler ha ottenuto un contratto per il progetto della nuova rete Grand Paris Express.
SVIZZERA
4 ore
La politica agricola è un «cavallo di Troia»
Il presidente dell'Unione svizzera degli agricoltori critica aspramente la Confederazione.
BERNA
21.03.2018 - 11:010
Aggiornamento : 14:40

SECO: «Migliorare i provvedimenti sul mercato del lavoro»

Il Consiglio federale ottimizza gli strumenti dell’assicurazione contro la disoccupazione per favorire il reinserimento professionale

BERNA - L’assicurazione contro la disoccupazione dispone degli strumenti necessari per reagire ai cambiamenti del mercato del lavoro e aiutare le persone in cerca d’impiego a reinserirsi nel mercato del lavoro. Tuttavia, per quanto riguarda i provvedimenti inerenti al mercato del lavoro ci sono ancora margini di miglioramento. È quanto emerge da un rapporto del DEFR presentato il 21 marzo 2018 al Consiglio federale. La SECO sta dunque apportando miglioramenti mirati in stretta collaborazione con i Cantoni, responsabili dell’attuazione degli strumenti.

I cambiamenti in corso nel mercato del lavoro come la digitalizzazione e il crescente fabbisogno di personale qualificato mettono i lavoratori e i datori di lavoro di fronte a nuove sfide. La Confederazione sta già affrontando questi cambiamenti, ad esempio con l’iniziativa sul personale qualificato e i provvedimenti di formazione conformi alla legge sulla formazione professionale e alla legge sulla formazione continua. La formazione professionale continua e il riorientamento delle persone in cerca d’impiego non rientrano invece fra i compiti principali dell’assicurazione contro la disoccupazione (AD). In virtù del principio assicurativo e per garantire la stabilità finanziaria del sistema, il mandato legale dell’AD punta soprattutto a un rapido reinserimento degli assicurati disoccupati nel mercato del lavoro. Ad ogni modo, i provvedimenti inerenti al mercato del lavoro (PML) dell’AD rappresentano uno strumento mirato per favorire l’acquisizione delle competenze richieste dal mercato del lavoro.

Gli strumenti dell’AD sono adeguati

Dal rapporto «Impiego dei provvedimenti inerenti al mercato del lavoro dell’assicurazione contro la disoccupazione in caso di riorientamento professionale per motivi strutturali» emerge che tali strumenti sono adeguati per reagire ai cambiamenti cui devono far fronte le persone in cerca d’impiego sul mercato del lavoro. Anche i Cantoni, che svolgono un ruolo fondamentale nell’utilizzo degli strumenti, condividono questo punto di vista. 
Le questioni importanti per i Cantoni, rilevate tramite un’indagine, sono le seguenti: riorientamento, digitalizzazione e carenza di personale qualificato.

Margini di miglioramento

Il rapporto illustra le possibilità di miglioramento per quanto riguarda le procedure e l’impostazione degli assegni di formazione (AFO) nonché lo scambio di esperienze sui PML e sulla digitalizzazione. La SECO sta quindi apportando miglioramenti mirati che puntano a semplificare gli attuali strumenti dal punto di vista amministrativo e procedurale e a integrarli in maniera mirata:

  • viene istituito un coaching facoltativo per ridurre l’elevata percentuale di interruzione degli AFO e aumentare il numero delle persone in cerca d’impiego che portano a termine un tirocinio, che recuperano un tirocinio già iniziato o si riorientano professionalmente;
  • la formazione professionale di base si è aggiornata e offre percorsi di qualificazione destinati agli adulti. Tramite un adeguamento dei PML, l’AD vuole tenere maggiormente conto di questi sviluppi;
  • tramite lo scambio di esperienze intercantonale e il sostegno della SECO vengono diffuse le buone pratiche e viene sottolineata la grande importanza dei PML per la promozione delle competenze digitali.

Nel mese di luglio 2017 il Consiglio federale aveva preso visione del piano d’azione sulla digitalizzazione nel settore dell’educazione, della ricerca e dell’innovazione (ERI), volto a permettere ai lavoratori di stare al passo con l’evoluzione digitale nel mondo del lavoro. A tal fine nel mese di novembre 2017, con il programma di promozione delle competenze di base sul posto di lavoro, il Consiglio federale ha varato una misura intesa a trasmettere ai collaboratori le competenze di base fondamentali e consentire loro di rimanere attivi professionalmente fino a un’età avanzata.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:13:31 | 91.208.130.85