keystone
BERNA
16.03.2018 - 09:500

Nel 2017 danni elevati per i temporali e 8 vittime per una frana

Circa il 94% dei danni stimati sono da ricondurre a inondazioni o colate detritiche, mentre slittamenti e processi di caduta massi hanno raggiunto una quota rispettivamente del 2% e 4%

BERNA - Inondazioni, slittamenti, colate di detriti, frane, crolli e cadute di massi hanno provocato nel 2017 in Svizzera danni materiali per circa 170 milioni di franchi, il valore più elevato dal 2007. Il crollo di una montagna ha causato otto vittime.

Circa il 94% dei danni stimati sono da ricondurre a inondazioni o colate detritiche, mentre slittamenti e processi di caduta massi hanno raggiunto una quota rispettivamente del 2% e 4%. A produrre la maggior parte dei danni (circa il 66%) sono state le precipitazioni temporalesche e altri eventi a forte intensità; la quota dovuta alle piogge persistenti è stata pari al 5%, mentre per il 29% le cause hanno riguardato fattori diversi o sconosciuti.

I danni più ingenti del 2017 sono stati provocati da due eventi con conseguenze molto gravi: le inondazioni nella zona di Zofingen (AG) a luglio e la frana in Val Bondasca con le conseguenti colate detritiche a Bondo (GR) in Val Bregaglia ad agosto.

Il 23 agosto, circa 3,1 milioni di metri cubi di materiale roccioso si sono staccati dal Pizzo Cengalo finendo sulla Val Bondasca. Questa frana ha sepolto otto escursionisti lungo il sentiero che dal rifugio Sciora conduce a valle. Nonostante le intense attività di ricerca non è stato possibile recuperare i corpi.

Le colate detritiche successive al crollo in Val Bondasca hanno riempito il bacino di contenimento e danneggiato numerosi edifici ed infrastrutture in località Bondo nel comune grigionese di Bregaglia. Complessivamente, queste colate detritiche hanno causato il trasporto di circa 500’000 metri cubi di materiale fino a Bondo. Nel centro abitato non sono stati registrati morti né feriti.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 20:31:27 | 91.208.130.86