SVIZZERA
07.01.2018 - 14:000

4800 km a remi nell'oceano senza nessun aiuto esterno

Quattro ragazzi svizzeri stanno affrontando la Talisker Whisky Atlantic Challenge per raccogliere fondi da destinare a un progetto di aiuto all’infanzia in Romania

BERNA - Quattro ragazzi svizzeri si sono lanciati in una entusiasmante avventura per raccogliere fondi da destinare a un progetto di aiuto all’infanzia in Romania. Il team - composto da Yves, Luca, Lauren e Marlin - sta attraversando l’oceano Atlantico con una barca a remi di 8 metri.

È una prima nazionale. Per affrontare la Talisker Whisky Atlantic Challenge i ragazzi - che hanno creato la squadra Swiss Mocean - si sono allenati per ben tre anni, è la gara più dura nel suo genere. Con gli altri 27 equipaggi sono partiti il 14 dicembre dal porto di San Sebastian de La Gomera nelle Isole Canarie con l’obiettivo di raggiungere il porto di Antigua: 4800 km da affrontare a remi senza nessun aiuto esterno.

La sfida dovrebbe terminare in 40 giorni di completa autosufficienza. La prova è quindi giunta a poco più di metà del suo percorso. Il team si trova attualmente al terzo posto nella classifica generale e nella sua categoria. È possibile seguire la loro avventura a questo link.  

Yves, Luca, Lauren e Marlin nel corso del 2018 (data da definire) in collaborazione con l’Associazione Helianto (www.helianto.net) saranno Ticino a presentare immagini e video e parlare di questa magnifica esperienza.

www.swissmocean.ch

Tags
aiuto
remi
senza nessun
oceano
km
senza nessun aiuto
nessun aiuto esterno
nessun aiuto
ragazzi
aiuto esterno
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 07:05:13 | 91.208.130.87