ARGOVIA
15.11.2017 - 12:190

Scoperto un villaggio dell'età del bronzo

Gli archeologi hanno portato alla luce una quantità di reperti unica in Svizzera

GRÄNICHEN - Un villaggio risalente al 1500 avanti Cristo, nella media età del bronzo, è stato scoperto a Gränichen, nel canton Argovia, durante gli scavi per la costruzione di alcune palazzine. Gli archeologi hanno portato alla luce una quantità di reperti unica in Svizzera.

Durante 10 mesi di lavori sono state prelevate 130 casse di materiale, sono stati riempiti 430 secchi di campioni di terra e sono stati catalogati 3000 singoli reperti, scrive oggi in una nota il servizio archeologico argoviese.

L'insediamento è considerato unico per le sue dimensioni. La scoperta più interessante è stata fatta alla fine degli scavi: in una fossa sono stati ritrovati numerosi frammenti di recipienti bruciati e incastrati fra di loro, assieme a chicchi di grano e semi a loro volta carbonizzati. Secondo gli esperti, si tratta probabilmente di quanto resta di un rituale o dei resti di una cena.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 13:40:12 | 91.208.130.85