keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Si torna al lavoro ridotto nell'industria dell'automobile
La penuria è particolarmente forte per quel che riguarda chip e sensori elettronici.
NEUCHÂTEL
1 ora
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
SVIZZERA
2 ore
Cure infermieristiche: «L'iniziativa va troppo lontano»
Un comitato interpartitico di centro-destra ha presentato le sue argomentazione in vista del voto del 28 novembre.
CANTONE/ SVIZZERA
2 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
ZUGO
3 ore
85enne sbanda e distrugge l'opera d'arte
Ha perso il controllo dell'auto finendo nella piazzetta davanti a un centro commerciale.
SVIZZERA
5 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
14 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
15 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
16 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
BERNA
14.09.2017 - 09:490
Aggiornamento : 11:18

Utile più che raddoppiato per le FFS

La puntualità dei treni è nettamente migliorata grazie anche a una migliore pianificazione dei cantieri. «I nostri clienti sono ovviamente più soddisfatti»

BERNA - Utile più che raddoppiato per le FFS nel primo semestre: 152 milioni di franchi, contro i 72 milioni dei primi sei mesi del 2016. Il buon risultato è dovuto in particolare all'aumento dei passeggeri, mentre il traffico merci ha dovuto far fronte a "forti pressioni": FFS Cargo ha chiuso in negativo.

Uno dei principali fattori trainanti è rappresentato dal programma di efficienza RailFit20/30 lanciato a settembre 2016, che sta dando buoni frutti, scrivono le Ferrovie federali in una nota diramata stamane.

Il numero dei dipendenti è diminuito di 242 unità rispetto all'esercizio precedente, attestandosi a 32'875 unità. "Continua però a sussistere l'urgenza di attuare ulteriori risparmi", aggiunge la direzione aziendale, citando "i crescenti costi dovuti alle messe in esercizio come quella della galleria di base del San Gottardo" e il risultato negativo di FFS Cargo, comparto per il quale il 2017 "è iniziato in salita".

La perdita semestrale del comparto merci è stata infatti di 25 milioni di franchi, contro i 4 dei primi sei mesi 2016. In particolare, una forte flessione ha interessato il traffico di esportazione/importazione, con una contrazione anche del traffico di carri completi.

La prestazione di trasporto complessiva nel traffico merci è aumentata del 2,1% fino a 8,58 miliardi di tonnellate-chilometro nette. SBB Cargo International ha registrato un fatturato record di 157 milioni e un aumento del risultato semestrale da 3 a 8 milioni. Tuttavia - notano le FFS - ciò è avvenuto nel periodo antecedente l'interruzione della tratta Basilea-Karlsruhe, avvenuta il 12 agosto e che presumibilmente si concluderà il 7 ottobre.

Rispetto all'esercizio precedente, il numero dei passeggeri sui treni delle FFS è aumentato dell'1,3%, per un totale di 1,25 milioni di viaggiatori al giorno. A fine giugno, gli abbonamenti generali in circolazione erano 469'841 (+2,4%), i "metà-prezzo" 2'439'500 (+4,8%).

Maggiore puntualità, clienti più soddisfatti - Treni più puntuali, passeggeri più soddisfatti: la direzione FFS se ne rallegra nella nota diramata oggi a commento del bilancio aziendale del primo semestre.

Nei primi sei mesi dell'anno, la puntualità ha registrato un netto incremento di 2,1 punti, a 89,8 punti, malgrado la presenza di numerosi cantieri nella Svizzera occidentale, si apprende dal comunicato.

Anche la puntualità di coincidenza, ovvero il numero di viaggiatori che riescono a cambiar treno in tempo, ha evidenziato un andamento positivo raggiungendo quota 96,9 punti (+0,6), "grazie a una più efficiente pianificazione dei cantieri" con l'esecuzione di più lavori nei momenti di minor traffico, come i fine settimana.

Non sorprende dunque che la soddisfazione dei clienti sia aumentata, secondo le FFS, di 0,5 punti rispetto all'esercizio precedente, raggiungendo quota 74,8.

Le Ferrovie federali indicano anche che sono sempre meno i clienti che acquistano il biglietto allo sportello: la quota self-service è ulteriormente aumentata di 3,1 punti percentuali attestandosi all’84,5%. I canali di vendita digitali (mobile, online) hanno registrato una nuova forte crescita di 5,8 punti percentuali, raggiungendo una quota complessiva del 32,4%, «a dimostrare la crescente importanza della digitalizzazione nei canali di distribuzione delle FFS».
 

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-22 12:06:10 | 91.208.130.86