polizia cantonale / lettore 20minuten
+ 8
LUCERNA / ZURIGO
20.07.2017 - 11:000
Aggiornamento : 12:19

L'ira del maltempo: barche distrutte, alberi rovesciati e un aereo precipitato

Pioggia e temporali hanno provocato pesanti danni e disagi mercoledì sera in diverse regioni della Svizzera interna. Lucerna e Zurigo i cantoni più colpiti

LUCERNA - Mercoledì sera al termine di una giornata perlopiù soleggiata e caratterizzata da alte temperature, pioggia e temporali, accompagnati da raffiche ventose fino a 110 km orari, hanno preso il comando dei cieli su gran parte della Svizzera interna, provocando danni e disagi in diverse località.

Alberi rovesciati - A Lucerna, una delle città più colpite, il temporale ha sradicato alcuni alberi dal terreno. Uno di questi è precipitato su alcune automobili parcheggiate, riferisce la Luzerner Zeitung, ferendo le 3 persone che si trovavano al loro interno. Un secondo albero è invece caduto presso il Lido cittadino, provocando anche in questo caso tre feriti, tutti bambini, in seguito ospedalizzati per ulteriori accertamenti medici.

Sono ben 44 le telefonate ricevute nel corso della serata dai centralini della polizia lucernese a causa del maltempo. Diverse emergenze hanno impegnato le forze dell’ordine anche sul Lago dei Quattro Cantoni, dove a causa del vento e delle onde alcune imbarcazioni si sono ritrovate in difficoltà.

Barche e aerei - Anche su Zurigo vento e temporali hanno avuto la mano pesante, rovesciando alberi, provocando danni a diversi cantieri e generando forti disagi alla circolazione stradale. Anche il lago, come riferisce un lettore, non è stato risparmiato dalla bufera. La polizia lacuale è infatti dovuta intervenire in soccorso di un uomo a cui il vento aveva pesantemente danneggiato l’imbarcazione.

Sempre nel canton Zurigo, a Pfäffikon, un piccolo aereo da turismo è precipitato con a bordo due persone, entrambe ferite gravemente, urtando il tetto di una casa e finendo in un campo. Secondo diversi testimoni le condizioni meteo avverse avrebbero giocato un ruolo cruciale nell’incidente.

Fulmini incendiari - Nemmeno il canton Svitto ha trascorso una serata tranquilla. A Steinerberg una mansarda ha preso fuoco dopo essere stata colpita da un fulmine. I pompieri, sollecitati anche per numerosi interventi minori, hanno avuto la meglio sulle fiamme senza particolari problemi. Anche in questo caso, fortunatamente, nessuno si è fatto male.

lettore 20minuten
Guarda tutte le 11 immagini
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-17 17:42:08 | 91.208.130.86