Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVITTO
1 ora
Incidente mortale per un centauro
Il 59enne ha perso il controllo della sua moto cercando di evitare un ciclista
SVIZZERA
2 ore
Fine settimana da record: 21,2 gradi a Delémont
Temperature da primato nel Giura, nelle Alpi vodesi e nell'Oberland bernese
BERNA
3 ore
Tragedia sulla neve, muore uno sciescursionista
È accaduto sui pendii dell'Albristhore, dove è rimasta gravemente ferita anche una seconda persona
BERNA
4 ore
Coronavirus: terminata la quarantena degli svizzeri in Francia
Nessuno di loro ha contratto il virus
GRIGIONI
5 ore
Grosso spavento per sei sciescursionisti
Il gruppo stava salendo verso il pizzo Chrachenhorn quando è stato investito da una valanga
SVIZZERA
6 ore
Ricompense da 10mila franchi per ogni operazione
Una società americana avrebbe elargito generosi bonus ai medici che utilizzavano le sue tecnologie
BERNA
8 ore
Credit Suisse: perplessità sull'enorme rimunerazione di Thiam
L'ex direttore generale ha ricevuto uno stipendio di circa 13 milioni di franchi, di cui 3,35 milioni come salario fisso e 9,5 milioni come bonus
SVIZZERA
10 ore
Da domani il Blick è anche televisione
Il canale sarà visibile tramite il sito internet o l'app della testata
SVIZZERA
11 ore
Panne di Swisscom, il Ceo non esclude conseguenze personali
Anche se istintivamente non ha mai pensato alle dimissioni, è cosciente del fatto che il capo di una società è la persona responsabile
SVIZZERA
11 ore
Caso Crypto: «Certi consiglieri federali erano informati»
La stampa domenicale d'oltralpe sottolinea come le alte sfere fossero a conoscenza dell'operazione di spionaggio legata alla società di Zugo
VIDEO
SAN GALLO
12 ore
I conducenti indisciplinati usano la corsia d'emergenza
Il traffico è stato bloccato sull'A13 per un incidente. Alcune vetture hanno anticipato le manovre di soccorso
SVITTO
1 gior
Frontale a Reichenburg: sei feriti, due sono gravi
Rischiano la vita due uomini di 67 e 71 anni
BERNA
1 gior
A6, deceduto l'uomo che guidava in contromano. «Spesso sono persone anziane e confuse»
L'82enne ha provocato in totale tre diversi incidenti che hanno coinvolto otto automobili fra Thun e Berna
SOLETTA
1 gior
Collisione fra auto, deceduta una donna
L'automobilista responsabile dell'incidente aveva nel sangue un tasso alcolico dello 0,8 per mille
BERNA
1 gior
«Non riesco a togliermi quelle immagini dalla mente»
Parla il proprietario della palestra dove è avvenuto l'incidente costato la vita a una 13enne. È sotto shock, ma chiudere «non servirebbe a nulla»
VALLESE
1 gior
"Missione spaziale" a Crans-Montana
Sei apprendisti si sono installati sull'Haut Pleateau. Obiettivo: prendere confidenza con le situazioni che potrebbero verificarsi nello spazio
GLARONA
1 gior
Veicoli in fiamme in un centro di riciclaggio
I dipendenti del centro sono riusciti a trascinare i mezzi all'esterno dell'hangar che li ospitava grazie a un escavatore
SVIZZERA / GERMANIA
1 gior
Scandalo Fifa, critiche alla giustizia elvetica: «Arroganti e negligenti»
L'ex presidente della Federazione di calcio tedesca Theo Zwanziger ha rilasciato un'intervista in cui è senza freni
VIDEO
BERNA
1 gior
Prima l'auto in contromano, poi il grave incidente
Non è ancora del tutto chiaro se ci sia un nesso fra i due fatti accaduti questa mattina sull'A6. Un video mostra la follia di un conducente
SVIZZERA
1 gior
Gerhard Pfister vuole restare in sella fino al 2023
Il presidente del PPD ha annunciato le sue intenzioni durante l'assemblea dei delegati svoltasi a Frauenfeld
BERNA
1 gior
Tredicenne muore dopo una caduta dal trampolino elastico
La giovane è spirata ieri, cinque giorni dopo l'incidente avvenuto a Belp
FOTO
ARGOVIA
1 gior
Rocambolesco incidente a Hendschiken
Dopo aver colpito diversi alberi, il veicolo si è cappottato più volte prima di finire la sua corsa in un campo
ARGOVIA
1 gior
Investe un'undicenne in bici e scappa
La giovane è stata urtata da un SUV nero. La polizia è alla ricerca dell'automobilista e di eventuali testimoni
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
Causa da 2 milioni di dollari contro uno svizzero negli Usa
Nel 2015 l'allora 22enne stava compiendo un soggiorno linguistico e causò un incidente stradale
GINEVRA
2 gior
Attentato di Vernier, Poggia conferma
Il ministro ha ammesso di non sapere come mai i presunti autori abbiano deciso di mandare a monte il piano
SVIZZERA
11.07.2017 - 11:260

Emissioni CO2, la tassa aumenterà dal 2018

Nel 2016 non è stato raggiunto l'obiettivo di ridurle

BERNA - Anche lo scorso anno la Svizzera non ha raggiunto l'obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 da combustibili fossili. Pertanto il 1° gennaio 2018 la relativa tassa passerà da 84 a 96 franchi per tonnellata di CO2, con un rincaro di 3 centesimi per litro di olio da riscaldamento ultraleggero.

L'aliquota della tassa, introdotta nel 2008, aumenta automaticamente se non sono raggiunti gli obiettivi intermedi per i combustibili secondo l'ordinanza sul CO2, ricorda in un comunicato odierno l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM). Il nuovo incremento è l'ultimo previsto per il periodo 2013-2020.

Nel 2016 le emissioni hanno raggiunto quota 17,61 milioni di tonnellate: tenuto conto della correzione climatica (ossia la ponderazione dell'impatto delle condizioni meteorologiche invernali sui consumi di gas e olio da riscaldamento), la riduzione rispetto al 1990 è stata del 24,8% contro un obiettivo del 27%. Senza correzione climatica, le emissioni di CO2 da combustibili sono aumentate di 0,57 milioni di tonnellate rispetto al 2015, soprattutto in seguito a un inverno meno mite.

Anche emissioni da carburanti superiori al 1990 - Secondo la statistica del CO2, l'anno scorso le emissioni da carburanti sono lievemente calate rispetto al 2015. Tuttavia, con 16,24 milioni di tonnellate, superano ancora il livello del 1990 (+5,1%). L'ordinanza sul CO2 non prevede obiettivi intermedi per queste emissioni.

L'obbligo per gli importatori di carburanti di compensare una parte delle emissioni sarà però rafforzato progressivamente fino al 2020: il livello medio delle emissioni delle automobili da turismo immatricolate per la prima volta passerà da 130 a 95 grammi per chilometro entro la fine del 2020, come previsto dalla Strategia energetica 2050.

Commenti
 
Morena Pescia 2 anni fa su fb
Introdurre altre tasse per diminuire il consumo di CO2? È così che si pensa di risolvere il problema? Tra le industrie della Lombardia, tra il casino di auto che circolano sul nostro territorio, tra l'inquinamento sopra le ns teste!! Questo è semplicemente prendere per i fondelli i contribuenti e mungergli di più! Situazione attuale invivibile e insostenibile e invece di diminuire i costi dei mezzi pubblici li si aumenta! Roba da pazzi
Luke Muto 2 anni fa su fb
Cominciate ad abbassare i prezzi dei mezzi pubblici. Infami!
splugen 2 anni fa su tio
mi sembra la barzelletta tipo la prevenzione dell'alcoolismo, vietata la pubblicità (Tv italiane a parte dove la fanno per i super alcoolici, vino e birra) poi grigliate e in bella mostra la birra. le auto sono ufficialmente meno inquinanti di qualche anno fa, tutto mi fa pensare.... che è solo un pretesto per riempire le casse federali, quando costava quasi 2Fr. al litro nessuno ha lasciato l'auto a casa. l'aumento della tassa di circolazione ?........ a che pro ?
vulpus 2 anni fa su tio
Rimane incomprensibile il motivo che aumenti il costo della nafta, mentre parlano che il CO2 è provocato da carburanti fossili , inclusi il gas. Come poi facciano a misurare e verificare è ancora tutto da capire. Il Co 2 viene emesso dagli uomini, dagli animali e dalla natiura stessa.Quindi? È soltanto un mezzo che cercare di colpevolizzare qualcuno e ramassare alcuni milioni senza far fatica, da iniettare in quella pentola senza fondo. Forse che pagando più cara la nafta, il gas famoso diminuisce? Sicuramente no, in quanto chi ha bisogno per riscaldare ambiente e acqua, non `vorrà ritornare ai tempi della pietra,per far contenti i soliti talebani.E la maggior parte non avrà la possibilità di investire centinaia di migliaia di franchi per ricoprire le pareti di sagex e cambiare serramenti.
Sarà 2 anni fa su tio
@vulpus Esatto. Oltre a questo, nel mio caso, essendo nel nucleo di un piccolo comune, a causa di leggi di protezione varie, non posso toccare niente all'esterno della casa, non potrei mettere nemmeno una termopompa... Posso solo pagare la tassa sui carburanti fossili che aumenterà sempre. E aumenterà per compensare le entrate del minor consumo.
Equalizer 2 anni fa su tio
E chiaramente il fatto che avremo una tassa più alta sulla benzina renderà l'aria più pulita. Ma andate dove dico io.
Pascal Busch 2 anni fa su fb
Già!!! Perchè 60000 frontaleri che entrano tutto i giorni nn contano, ma i verdi sono piùimpegnati a fare comunella con i socialisti contro UDC (vedi ultima votazione) inoltre in Ticino paghiamo tasse di circolazione spropositate! Io sono innamorato della Land Rover e ne avevo una bellissima l auto dei miei sogni, quasi, ma alla fine l ho stargata ? in Ticino pagavo 1303.- Fr in Vallese avrei pagato 400.- Fr all' anno!! ?? 900.- Fr in meno?? I Vallese gireranno sulle mulattiere?! Ogni cittadino dovrà occuparsi di mantenere in ordine 100 m di strada? Aaaa.... sarà anche perchè guadagnamo tanto in Ticino?!
Gladys Jelmini 2 anni fa su fb
Ma che differenze, non me le immaginavo...resto basita?
Marco Mattei 2 anni fa su fb
Attenzione qua non si tratta di automobili!!!!!! Si parla di emissioni di C02 per gli edifici!!!! La tassa è sull'olio combustibile da riscaldamento. Gli edifici inquinano più delle autovetture ed il Mopec dava direttive molto chiare!
Adriano Kovacevic 2 anni fa su fb
Amedeo Mic motivo in più per comprare un veicolo prima del 2009, scatalizzarlo e inquinare come dei maiali ? schifo!
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
MAGNA MAGNA !!! Mungitura intensiva ai danni del l'automobilista !!!!
Giuseppe Scognamiglio 2 anni fa su fb
Ma io che c'entro se non faccio più di 5000km a l'anno?
Pascale Passera 2 anni fa su fb
Qualsiasi scusa o pretesto per aumentarci le tasse è buona. Che poi abbia davvero un nesso logico con l'abbassamento della CO2 è secondario.
Giorgio Bernotti 2 anni fa su fb
L'unica auto elettrica che converrebbe attualmente acquistare è la TESLA. 100% elettrica ! Emissioni "0" ! ...ma purtroppo il prezzo si aggira ai 120'000.- CHF ?. Quindi non adatta a tutti quelli che arrivano a stento a fine mese. Anche se uno vorrebbe inquinare meno, non ha le possibilità finanziarie e sicuramente fare pagare di più per obbligare la gente a cambiare, non è un' ottima soluzione. Poi volevo ricordare che la Svizzera se vista in un complesso geografico, è solo una macchiolina nella grande Europa. Quindi mi chiedo se questo innalzamento della tassa possa realmente cambiare qualcosa a livello di aria che ricordo, non ha frontiere e quindi quello che cerchiamo di riparare noi svizzeri sarà distrutto dall'Europa che ci circonda. Se vogliono che la gente cambia abitudini, gli si deve dare anche le possibilità e/o alternative valide e funzionali. In poche parole, se la mia auto oggi butta fuori 110 g/km di CO2, ché è già "ecologica", se è come dicono loro non lo sarà più dall'anno prossimo vuol dire che ogni 3-5 anni dovrei cambiare auto perché verrà sempre considerata come molto inquinante ? Ma lo scopo è vendere più auto o dare la possibilità alle persone di cambiare ? No perché sembra che man mano che mancano soldi abbassano sempre di più il limite in modo che possono sempre ciucciarti i pochi soldi che hai. E se un giorno il 90% dei veicoli saranno elettrici e quindi non inquinano, a cosa si attaccheranno poi ? Quale sarà la scusa degli aumenti ?
La SVans 2 anni fa su fb
Ci tasseranno le scoregge e l'aria che respiriamo...
Giorgio Bernotti 2 anni fa su fb
????
Patricia Widy 2 anni fa su fb
Per forza con tutti i stranieri che passano in ticino l'inquinamento aumenta ma dobbiamo pagare ancora noi
Kevin Maggett 2 anni fa su fb
Avete rotto!!! Chissene frega delle emissini
Thomas Bernasconi 2 anni fa su fb
Ma con che criterio hanno stabilito l'aumento ? E i cessi che entrano/attraversano la CH giornalmente?
Omar Vecchiattini 2 anni fa su fb
Katia Rossi 2 anni fa su fb
Se paghi di più' l'auto non inquina che ragionamenti.....
Mess Mari 2 anni fa su fb
Ancora??
Mony Blue 2 anni fa su fb
Scioperoooooo
Ravi Von Verwandt 2 anni fa su fb
Si parla di combustibile da riscaldamento e la foto è di un'auto....che bravi
Lel Belot 2 anni fa su fb
Perchevi riscaldamenti ora sono spenti...e un auto a gennaio fa piu scena
Mario Zucca 2 anni fa su fb
Il governo è una manica di incompetenti, perché quando le entrate non sono come hanno previsto, cosa fanno ? Aumenti di qua aumenti di là, tanto paga sempre quel co...... del cittadino. Ma i loro stipendi non li diminuiscono mai. Anzi avevano chiesto un aumento!!!!! Poveri noi.....
Amir Deranjic 2 anni fa su fb
Daniel Mustang v8
Daniel Mercolli 2 anni fa su fb
Rx8 inquina poco?
Amir Deranjic 2 anni fa su fb
Tutte e due prendo
Luri Lurix 2 anni fa su fb
noi siamo piu facili da spennare
Giacomo Iacovelli 2 anni fa su fb
Alan Cavalli 2 anni fa su fb
E se la soluzione fosse che tutti noi "starghiamo " l'auto e ci facciamo rimborsare la tassa di circolazione e poi il giorno dopo ci presentiamo alla fermata del bus ? Cosi arriviamo al lavoro in ritardo e causiamo un affollamento pauroso dei mezzi pubblici! Magari sono tutti più contenti gli imprenditori e politici!
Mario Mariolino Di Malta 2 anni fa su fb
Ares Menghetti Kevin Fiori Marco Maccaglia Martin Zlogleda che merde PD
Martin Zlogleda 2 anni fa su fb
Se paghi di più il co2 si abbassa ?
Mario Mariolino Di Malta 2 anni fa su fb
Tassa sulla sigaretta elettronica? Co2? ?
Martin Zlogleda 2 anni fa su fb
Ma apparte gli scherzi. Come mai se un obbiettivo non è raggiunto c'è un rincaro? Non capisco.. non dico che è truffa o rubano ecc... ma non capisco perché automaticamente aumenta l'aliquota se tanto le tonnellate di co2 rimarranno invariate.. e per di più che c'entrano le macchine? La maggior parte dei co2 viene da industrie ecc... ?
Mario Mariolino Di Malta 2 anni fa su fb
Ares Menghetti 2 anni fa su fb
Down pipe giusto e via ????
Kevin Fiori 2 anni fa su fb
Si vede che hanno bisogno di soldi...tutto qui!
Martin Zlogleda 2 anni fa su fb
la beneficenza si paga
Goran Ana Radovanovic 2 anni fa su fb
TICINO!! "Mafia legale"
Marcella Sauro 2 anni fa su fb
Ma come si fa, nin tutti hanno la possibilita' di cambiare auto. Gia non si arriva a fine mese, volete mettere x forza la gente in croce mentre voi dormite sulle vostre poltrone e con il portafoglii pieno di soldi!!!!!!
Thor61 2 anni fa su tio
Stranamente solo in Svizzera il CO2 è aumentato rispetto a tutto il resto del mondo dove (Basta cercare nei TG e in rete per avere dati più reali) il CO2 è sceso. Senza contare il fatto che paghiamo per le frottole che i POLITICI ci raccontano a proposito dell'ambiente e che gli permette di limitare le libertà dei popoli oltre che fonte di incassi notevoli.
Davide Pelucchi 2 anni fa su fb
Eh si perche coi soldi si abbassa l inquinamento???
Alan Spongee Galbü 2 anni fa su fb
Stronzi
Mirko Zxy 2 anni fa su fb
È si aumentando la tassa sugli oli combustibili equivale a diminuire le emissioni di CO2 ?!?!?! ? Cambiate puscher !!! ?
tip75 2 anni fa su tio
fatele pagare alla politica fallimentare e a chi costruisce non solo a chi utilizza!!!
maocr 2 anni fa su tio
@tip75 E soppratutto a chi ne trae profitti .
Nube Saav 2 anni fa su fb
Ma' per i frontalieri e altri non targati CH anche?!?!
Theodor Qendresa Heeb 2 anni fa su fb
Infatti loro inquinano quanto vogliono e noi paghiamo!!!!! Fai te oltre a 80mila frontalieri solo in Ticino, sarebbe giusto che pagano le tasse di circolazione come noi!
Daniele76 2 anni fa su tio
Ok, sono d'accordo far pagare di più, ma dall'altra parte dovrebbero incentivare chi vuole passare all'auto Ibrida o elettrica, visto che per il momento hanno prezzi ancora troppo elevati per far concorrenza alle auto a benzina. Tra l'altro in diversi paesi europei questo già succede...perché non farlo anche qui? Sono convinto che molta gente sta pensando di acquistare un auto elettrica ma fin tanto che non ci saranno gli incentivi (ma non 1'000 franchi...), allora si che ci sarà il cambio di rotta. Ovviamente tutto questo affiancato con le infrastrutture adeguate...
splugen 2 anni fa su tio
@Daniele76 non siamo in Svezia dove il vento non manca mai, le pale eoliche sul Gottardo ? i verdi vedono rosso.
Christian Navatta 2 anni fa su fb
Quando vedo che a Zurigo la tassa di circolazione della mia auto costa 500.- e io in Ticino pago ben 1890.-, mi chiedo dove è finita la coscienza dei politici e del sistema. ?
Carlo Aiele 2 anni fa su fb
Se mettessimo al comando 7 bambini di 5 anni. Saremmo lo stato piu forte al mondo...e anche piu ricco .....piu rispettato ed amato. E la popolazione la piu felice al mondo.... a 5 anni non pensi a rapinare il popolo e a farlo ammalare di depressione ...
Roberto Ruzza 2 anni fa su fb
Si vede che a Zurigo sono meno ladri che a Bellinzona
Christian Navatta 2 anni fa su fb
Si vede che a Zurigo riescono ad inquinare meno con le stesse auto... dei miti! ?
Mario Zucca 2 anni fa su fb
Coscienza dei politici ? Ma da quando i politici hanno una coscienza ? Sono degli incapaci e menefreghisti!!!!
Christian Navatta 2 anni fa su fb
I nostri politici non sono imprenditori, non vivono il territorio e non si rendono conto di portare il Ticino verso un cantone totalmente non attrattivo. Questa è solo una delle tante che stanno combinando. Perché il Ticino con gli stipendi più bassi deve pagare le tasse di circolazione più alte? Qui si tratta di coscienza di coloro che tirano i fili in governo. Coloro che hanno le auto intestate alle società (come il sottoscritto), porteranno la sede legale della stessa in altri cantoni più convenienti e così si perderà nuovamente indotto per il cantone. Fenomeno che sta già accadendo da diversi anni tra l'altro. Il tutto per uno stupido problema d'inquinamento, quando il problema non si pone. O meglio quando i cantoni non si pongono il problema in egual misura, e allora cosa serve che uno paga di più?! ??
William Mazzolini 2 anni fa su fb
No ma perchè poi tutti quelli che vengono dentro in svizzera , e tralaltro non è che l aria svizzera è separata da quelle delle altre nazioni LOLL
Mario Mariolino Di Malta 2 anni fa su fb
Povero ticino
Mary Baumgartner 2 anni fa su fb
Tipico Svizzera. Io ora abito in Spagna e le tasse dipendono dall'emissione del CO2. Sotto 160g ne paghi davvero poche tasse. Qui esiste una tabella e fanno bene
Andrea Palme 2 anni fa su fb
Tassate i banchieri i politici gli assicuratori.... fanculo .
Ceronetti Lorenzo 2 anni fa su fb
Se tassano le stronzate siamo rovinati.
GI 2 anni fa su tio
Al resto ci pensano i venti...ma, intanto lo Stato "fa cassa".....e pantalone paga....
Ceronetti Lorenzo 2 anni fa su fb
L'unica cosa che cambierà aumentando ancora le tasse è che noi Ticinesi andremo ancora di più in Italia per la spesa e per cenare quando ci rimangono due soldi in tasca per una pizza. Chi per bisogno o per sfizio prende veicoli grossi ed inquinanti non cambierà di sicuro la propria scelta.
Alex Binsacca 2 anni fa su fb
E la bocca e il culo di chi ad inventato questa tassa che inquina di più
Eric Spacio 2 anni fa su fb
Che strano ne .... il Ticino si paga e si guadagna sempre bene grazie hai nostri politici e datori di lavoro ! Complimenti!
Fabio Ambrosini 2 anni fa su fb
Tutta una farsa...
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz 2 anni fa su fb
Ah le auto elettriche se non alimentate da rinnovabili rilasciano 80-90g di CO2 per Km!
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz 2 anni fa su fb
Deficienti! La CO2 delle industrie, energia elettrica e settore alimentare è ben più alta! I trasporti incidono per il 14% sulle emissioni globali di gas! Pensate alla costruzione di un'autodromo e di levare quel divieto che va contro i diritti dell'uomo ed è un controsenso con quanto affermato dal governo sullo Sport! Verdi deficienti, Ecologisti ignoranti, il governo un'insieme di entrambi ?!
Andrea Bianchi 2 anni fa su fb
Prova ad imparare l'educazione ed a non dare del deficiente a chi ha un'opinione differente dalla tua, poi forse qualcuno ascolterà le tue / vostre rivendicazioni. Forse non ci arrivi, ma in una città svizzera, nei quartieri degli uffici e nelle zone residenziali, la percentuale di inquinamento da anidride carbonica e polveri fini provocata dal traffico veicolare, specialmente lungo le strade ed i marciapiedi dove si trovano le persone, è nettamente più elevata rispetto al considerare la situazione a livello globale. Non ti dicono niente i dati sull'inquinamento dell'aria del Sottoceneri? Per il resto, avere un circuito multiuso ed essere contrario ad ulteriori nuove tasse senza proporre alternative valide per il trasporto, posso anche essere d'accordo.
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz 2 anni fa su fb
Logico che nelle Città la cosa è più elevata! Ma questo aumento della tassa va a colpire tutti! L'educazione la conosco in quanto non ho insultato nessuno! Deficiente ed ignorante non sono insulti! Comunque la ringrazio di essere a favore della causa!
Andrea Bianchi 2 anni fa su fb
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz "L'educazione la conosco in quanto non ho insultato nessuno": "Verdi deficienti". Ovviamente deficiente nel contesto in cui lo hai utilizzato, sinonimo di stupido perché avente un'opinione, idee, Verdi (che poi quanto contano i Verdi a livello politico?) ed ecologisti, differente dalla tua, è un complimento. Insieme all'educazione ed al rispetto dovresti imparare anche la coerenza. Non è solo una constatazione, ma anche un consiglio se vorrete essere presi in considerazione. Per il resto ho già risposto.
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz 2 anni fa su fb
Andrea Bianchi Deficiente non è un insulto altrimenti non lo avrei scritto! L'educazione la conosco e anche il rispetto così come la coerenza! I verdi contano in quanto anche loro erano contro l'abrogamento del divieto! Continuano a sanzionare i trasporti ma non rompono le scatole al resto!
Andrea Bianchi 2 anni fa su fb
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz Spiacente, ma il significato della parola ed il contesto in cui l'hai usata la qualifica come un insulto: http://www.grandidizionari.it/Dizionario_Italiano/parola/D/deficiente.aspx . Portami una fonte dov'è indicato, per formazione politica, chi ha votato contro l'abrogazione del divieto di cui parli. Non rompono le scatole al resto? La recente votazione sull'approvvigionamento energetico, gli standard Minergie, le regole di allevamento e di coltivazione sono solo alcuni esempi di come in Svizzera si stia facendo parecchio, abbastanza o comunque di più che in altri Paesi per l'ambiente. D'altronde, come invece probabilmente pensi tu, dato che, se ho capito bene, definisci questo modo di agire come una rottura di scatole, inquinare meno non è un'opzione proposta da fanatici, ma una provvedimento necessario per cercare di contenere l'impatto delle sttività antropiche sui cambiamenti del clima e quindi sull'esistenza dell'uomo e del nostro stile di vita. Sai che cos'è l'Earth overshoot day? Sai che in Svizzera in media ogni persona residente consuma più del doppio delle risorse che dovrebbe consumare per condurre una vita sostenibile? Sai che 10 degli ultimi 13 anni sono risultati fra i più caldi, ben oltre il range delle variazioni cicliche, da quando esistono le misurazioni?
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz 2 anni fa su fb
Andrea Bianchi Effettivamente leggendo il suo link sembrerebbe sia un'insulto anche se ho letto da altre parti che non lo è! Mi scuso se dovessi aver insultato! Il contesto no centra più di tanto! Le auto sono sempre state tartassate e hanno già dato un grande aiuto a ridurre gli impatti sul clima fino ad arrivare ai 90g per km entro il 2020 ! Le auto incidono per meno del 14% sull'inquinamento atmosferico globale! http://www.tio.ch/News/Svizzera/329057/CN-entrato-in-materia-su-abolizione-divieto-corse-di-Formula-1/
Simo Schaefer 2 anni fa su fb
Bravo Andrea!
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Andrea Bianchi verdi ?? , MORALISTI, IPOCRITI, FALSI peggio di Giuda !!
Andrea Bianchi 2 anni fa su fb
Sì Motorsport completo Svizzera Ja Motorsport complet Schweiz Anzitutto ti chiedo di darmi del tu. L'Hoepli è uno dei dizionari della lingua italiana più autorevoli, comunque accetto le tue scuse. Di principio concordo con te, queste nuove tasse servono solo a spremere gli automobilisti e comunque non hanno alcun effetto di cambiamento sulle abitudini degli stessi perché gli aumenti sono troppo contenuti, in equilibrio fra lo spremere l'automobilista ed il non perdere voti elettorali. Secondo per me, anche poiché in futuro la richiesta di mobilità aumenterà ancora in Svizzera, serve un cambiamento drastico del modo di pensare gli spostamenti: il trasporto pubblico andrebbe migliorato ed il costo dovrebbe essere incluso totalmente nelle tasse e nelle imposte, poiché è un servizio statale. Solo così la limitatezza di spostamento dovuta agli orari prestabiliti di bus, treni ecc. potrebbe essere accettata, mentre oggi essa, intesa come caratteristica negativa, si aggiunge al costo dei titoli di trasporto. L'aumento dei costi sarebbe ampiamente compensato da una riduzione dei costi per la costruzione e la manutenzione delle infrastrutture necessarie al traffico veicolare (strade, ponti, svincoli ecc.). Ovviamente ci sarà sempre una parte di coloro che per esigenze particolari di orario oppure di mobilità, per lavoro od altro, dovrà usare un veicolo privato, ma questo cambio del punto di vista porterebbe benefici economici, ecologici, ma anche agli automobilisti stessi, che essendo in numero minore in circolazione avrebbero strade meno trafficate e sarebbero meno allettanti da spremere con radar, Via sicura, imposte varie ecc.. Poi ovvio che pure la tecnologia avanza ed i veicoli sono sempre più efficienti e che è ragionevole, anche se per me non prioritario, che in Svizzera vi sia un circuito multiuso.
Andrea Bianchi 2 anni fa su fb
Simo Schaefer Grazie per l'apprezzamento.
Flavio Zana 2 anni fa su fb
sono il solo che non collega le due cose? aumentare una tassa ha come obiettivo ridurre un valore di emissione di CO2? se dovessi cambiare auto, spendendo 15-20-30mila frs (perche' spendero' meno in tasse) non mi fara' risparmiare. anzi, mi prenderei pure del modaiolo-consumista, e la mia macchina dovra' pure esser smaltita. ma sono il solo che si sente leggermente confuso e preso in giro?
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
Il tutto per scoraggiare e penalizzare l'utilizzo di mezzi ad alti consumi (da qui anche il motivo dello scandalo VW che ha dichiarato meno a tal proposito per essere più attrattiva nella vendita) Cmq Flo, anche tra nazioni si pagano tasse sulle emissioni, un po' come "comprare" la possibilità di inquinare di più
Flavio Zana 2 anni fa su fb
no. se hai una macchina che inquina e lo stato ha come obiettivo la diminuzione delle emissioni, non puo' raggiungere questa cosa aumentando le tasse. la gente per pagare meno deve cambiare auto o usarla meno, ma in entrambi casi spendi di piu' che la differenza di tassa, quindi e' una presa in giro. il popolo non puo' scegliere di pagare meno, e' incentivato al consumismo. mi chiedono di usare meno l'auto? ok, pago lo stesso la tassa e in piu' i biglietti di bus e treno. macchina che consuma meno? compro l'auto nuova. in piu' poi l'inquinamento per smaltire la mia vecchia? dai.. non hanno un collegamento onesto le due cose.
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
Non hai considerato l'inquinamento per la produzione e smaltimento delle batterie delle auto elettriche...ad ogni modo l'incentivo che c'era è stato anch'esso eliminato
Flavio Zana 2 anni fa su fb
non e' come la tassa sulle sigarette.. uno diminuisce, smette.. e risparmia. in questo caso c'e' un reale incentivo a smettere. Mi spiace ma questa volta Berna sta rubando soldi senza scrupoli.
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
Flavio Zana quando non lo fa? Cmq è cantonale
Flavio Zana 2 anni fa su fb
Avevo letto Berna.. ma in ogni caso io son contento di pagare per un servizio, questo non e' un servizio.
Martina Salmina 2 anni fa su fb
Sandro Rennis mi fai vedere quanto inquinano le batterie? se dici una cosa posso immaginare la puoi sostenere. attendo news
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
Martina Salmina http://m.ilgiornale.it/news/2013/03/12/lauto-elettrica-inquina-gia-da-ferma/894839/ Contenta?
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
Perché pensavi forse che l'auto elettrica sia totalmente priva di emissioni?
Amina Domeniconi 2 anni fa su fb
Tutti i beni che produciamo inquinano. Sarebbe opportuno che tutti facessero la propria parte ed in primis lo Stato. Chi ha acquistato un'auto elettrica é stato gabbato anche con la tassa di circolazione in quanto la stessa non tiene conto che le auto private non producono CO2. Mettiamoci in testa che dobbiamo pagare anche se non abbiamo deciso nulla e per gli interessi (avidità) di altri.
Vincenzo Maresca 2 anni fa su fb
la mia zafira del 2005 turbo diesel ha 300.000km,.....fa con un pieno 1000km con una media di 4 litri al 100km....e' affidabilissima non mi ha mai dato problemi e va come un orologio.....io dovro' pagare di piu' perche'? ci sono auto ben piu' moderne che consumano piu' della mia e pagano meno.....come e' possibile che un auto che consuma piu' della mia e quindi brucia piu' carbuarante della mia per fare gli stessi km inquini di meno?
Vincenzo Maresca 2 anni fa su fb
un altro mio familiare ha invece una bmw 118d che sulla carta inquina meno della mia auto....ma consuma molto piu' della mia....ergo...come e' possibile che a partia' di combustibile e di cavalli.....un auto che consuma piu' della mia inquina meno?
Nicola Maffi 2 anni fa su fb
Guarda la questione dello smaltimento me la sono posta pure io: stupendo se da domani giriamo tutti con la tesla (che in ogni caso inquina in altri modi) ma tutti i veicoli utilizzati fino ad ora???
Moreno Rubbi 2 anni fa su fb
E via di nuovo ad automartellarci le.......
Flavio Zana 2 anni fa su fb
sono il solo che non collega le due cose? aumentare una tassa ha come obiettivo ridurre un valore di emissione di CO2? se dovessi cambiare auto, spendendo 15-20-30mila frs (perche' spendero' meno in tasse) non mi fara' risparmiare. anzi, mi prenderei pure del modaiolo-consumista.. ma sono il solo che si sente leggermente confuso preso in giro?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-16 20:51:18 | 91.208.130.87