BERNA
06.07.2017 - 12:170

Prevenzione contro gli infortuni sportivi

L'Ufficio prevenzione infortuni ha lanciato una campagna di sensibilizzazione

BERNA - Circa 400'000 persone residenti in Svizzera sono vittime ogni anno di infortuni sportivi e si registrano circa 140 decessi. Per ridurre il rischio l'Ufficio prevenzione infortuni (upi) ha lanciato oggi una nuova campagna di sensibilizzazione: «Faccio sport quindi rifletto».

La campagna fa appello a un comportamento più responsabile da parte di ogni singolo e si rivolge in particolare a persone che non sono affiliate a una società sportiva, indica l'upi in un comunicato odierno.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di ridurre gli incidenti e responsabilizzare gli sportivi invitandoli a porsi dei quesiti legati alla sicurezza attraverso video.

La campagna verrà diffusa alla televisione e su internet, ma per divulgare maggiormente il messaggio l'upi sarà presente anche in occasione di diverse manifestazioni sportive.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-13 06:47:05 | 91.208.130.85