GINEVRA
22.05.2017 - 15:070

La qualità dell'aria è migliorata nel 2016

GINEVRA - La qualità dell'aria è migliorata a Ginevra nel 2016. Per la prima volta dal 2002, i valori giornalieri di diossido di azoto non hanno superato i limiti legali. E il livello di inquinamento dovuto alle polveri fini è il più basso da quando sono iniziati i rilevamenti nel 1998.

Per la prima volta, tutti i limiti previsti dalle disposizioni legali per le particelle fini sono stati rispettati nel cantone, malgrado l'aumento della popolazione, ha riferito oggi il consigliere di Stato Luc Barthassat.

A migliorare i risultati hanno contribuito le condizioni meteorologiche, ma pure le misure in corso di attuazione nel cantone. Fra il 2012 e il 2016, ad esempio, sono state risanate più di 6000 caldaie, su un totale di 24'000 unità.

In materia di mobilità l'obiettivo di un catalogo di misure varato nel 2016 è di ridurre del 25% il trasporto individuale motorizzato nel centro cittadino. A questo scopo, il Cantone sta vagliando con la Confederazione gli aspetti legali di un divieto d'accesso a determinate zone ai veicoli maggiormente inquinanti, da applicare in funzione della qualità dell'aria.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 02:42:12 | 91.208.130.85