Keystone
SVIZZERA
05.04.2017 - 22:300

Svizzera: «Si faccia un esame sull'attacco chimico in Siria»

Berna esorta tutte le parti coinvolte Ad astenersi dall'uso di armi chimiche e a rispettare gli obblighi del diritto internazionale umanitario

BERNA - La Svizzera chiede un esame sull'attacco chimico di ieri in Siria. Berna esorta tutte le parti coinvolte nel conflitto in Siria ad astenersi dall'uso di armi chimiche e a rispettare gli obblighi del diritto internazionale umanitario. Lo si legge in una dichiarazione di questa sera del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

Nuove violazioni dovrebbero assolutamente essere evitate e gravi inosservanze non dovrebbero restare impunite, indipendentemente da chi le abbia commesse, scrive il DFAE.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 09:52:15 | 91.208.130.89