ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
4 ore
«È obbligatorio indossare la mascherina, tranne quando si nuota»
Nuotare in una sola direzione, mascherina obbligatoria fino alla piscina e nessuna rianimazione bocca a bocca
SVIZZERA
7 ore
Accordo quadro: la Svizzera aveva avanzato diciotto proposte
Pubblicati alcuni stralci del mandato negoziale
URI
7 ore
Auto in fiamme sull'A4
Si registrano disagi al traffico in entrambe le direzioni.
VAUD
7 ore
A passeggio con la famiglia, muore un 41enne
L'uomo è stato colpito alla testa da una pietra mentre si trovava nella gola di Chauderon
ZURIGO
8 ore
Ubriaco con fucile d'assalto inseguito e arrestato dalla polizia
La presenza dell'uomo - si trattava di un 21enne - è stata segnalata la scorsa notte a Winterthur
NEUCHÂTEL
8 ore
A Neuchâtel il Governo va verso destra
Il PLR ha conquistato tre seggi su cinque. L'affluenza alle urne è stata del 30,2%
SVIZZERA
11 ore
Viaggi senza quarantena per i vaccinati?
La misura potrebbe rientrare nel pacchetto di allentamenti che il Governo federale discuterà il prossimo mercoledì
BERNA
12 ore
Abortì a Domodossola: tre guardie di confine condannate
Secondo il giudice hanno mancato di coraggio civile. Il loro dovere era quello di chiamare un'ambulanza
SAN GALLO
13 ore
A 227 chilometri orari sull'autostrada A1
Si tratta di un diciottenne che è incappato in un controllo radar della polizia sangallese
ZURIGO
13 ore
Solo la metà del personale si vaccina nelle case anziani di Zurigo
«È deludente», afferma Gabriela Bieri, co-responsabile della campagna di vaccinazione cantonale negli istituti.
SVIZZERA
13 ore
Più minacce nei confronti dei docenti
Il fenomeno sarebbe dovuto all'uso più intensivo di mezzi di comunicazione digitale a causa della pandemia
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
«Il 5G per evitare il collasso della rete»
La crescente trasmissione di dati, richiede una tecnologia più performante. Lo mostra uno studio Sotomo
SVIZZERA
14 ore
Elicottero Rega e aereo pericolosamente vicini
Il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza ha avviato un'indagine sull'episodio avvenuto in territorio austriaco
ZURIGO 
14 ore
Il capo della task force: «C'è margine per altri allentamenti»
Lo specialista esprime la sua sorpresa per lo sviluppo della situazione, anche nel confronto con altri Paesi
SVIZZERA
15 ore
Rissa con venti persone: ferite gravi per un 15enne
L'episodio si è verificato la scorsa notte a Basilea. Sono comparsi coltelli, spray urticanti e altri oggetti
BERNA
03.04.2017 - 09:340

I giovani si impegnano per una maggiore formazione politica

BERNA - La strategia per gli anni 2017-19 annunciata dall’Assemblea dei delegati della Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani FSPG vede come uno degli obiettivi principali la promozione della formazione politica per i giovani. Accanto all’incoraggiamento alla partecipazione politica, infatti, nei prossimi anni la FSPG si attiverà con offerte concrete anche nella formazione politica. Perché si nota un gran bisogno di programmi che puntino sull’attualità a livello politico da parte di studenti e insegnanti.

Il monitor politico easyvote pubblicato a metà marzo dalla Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani FSPG parla chiaro: la formazione politica è un punto di forza. Il 70% circa degli studenti e delle studentesse intervistati reputano la formazione politica una questione importante nel loro processo di sviluppo come cittadini e cittadine politicamente attivi/e. Inoltre, il monitor dimostra anche che chi si sente più informato e competente in materia, è anche più incline a dichiarare le proprie opinioni e partecipare attivamente alla vita politica. La FSPG, in quanto centro di competenza per la partecipazione e la formazione politica per i giovani, intende intervenire attraverso numerose offerte allo scopo di avvicinare i giovani alla politica e promuovere in questo modo attivamente le nuove leve per il sistema politico svizzero.

Nuove offertenell’ambito della formazione politica - Accanto al miglioramento eall’aumento delle offertegià esistenti, nel 2017 laFSPGlavorerà allo sviluppo di nuovi servizi. Il focus è quello di promuovere la formazione politica. Per questo con easyvote-school è stato creato un nuovo programma per il livello secondario II. Materiali formativi multimediali accessibili e politicamente neutrali permettono agli insegnanti di affrontare a lezione  temi politici e votazioni popolari senza grossi sforzi. Questo nuovo programma si basa sui già ben noti clip easyvote. Nell’ambito del progetto engage.ch e in collaborazione con alcuni partner, la Federazione svilupperà inoltre una nuova offerta di formazione per il livello secondario I. Grazie a questa nuova offerta, i giovani potranno potenziare le proprie competenze teoriche e pratiche in ambito politico a livello comunale. Con una nuova offerta di formazione per i presidenti dei parlamenti e dei consigli dei giovani, la Federazione intende potenziare la loro attività e anche quella di altri giovani coinvolti in politica. Inoltre la FSPG intensificherà le proprie azioni di sostegno per i Comuni e non solo, attraverso consulenze e attività di ricerca per la consapevolezza politica e azioni di rafforzamento dei sistemi politici di milizia.

L’Assemblea dei delegati con easyvote - Durante l’Assemblea dei delegati del 2017 nel weekend dell’1 e 2 aprile a Schaan, organizzata dalla FSPG in collaborazione con il Consiglio dei Giovani del Liechtenstein, si sono riuniti circa 150 rappresentanti di 33 parlamenti e consigli giovanili della Svizzera e del Liechtenstein.

All’Assemblea i membri della FSPG hanno affrontato varie discussioni sulle questioni più importanti della Federazione, che negli ultimi anni ha avuto fortissimi sviluppi e al momento fattura annualmente 2 milioni di CHF. La Federazione è guidata dal Consiglio che, devoto al proprio motto «dai giovani per i giovani» è composto da giovani con un’età media di 23 anni. La FSPG vuole che i propri membri, onorari e collaboratori abbiano la possibilità di attuare le loro attività in maniera ottimale. Anche i documenti dell’Assemblea dei delegati riportano lo stesso carattere formativo e, in conformità al metodo easyvote, spiegano in maniera semplice ed accessibile gli elementi più importanti di un’Assemblea dei delegati e accompagnano così i partecipanti nel corso dell’incontro.

Durante l’Assemblea è parso chiaro che la FSPG può guardare al 2016 come un anno di grande successo. Le prestazioni fornite e il fatturato hanno visto un aumento per il settimo anno di fila, anche rispetto all’anno precedente. È stata inoltre ampliata la gamma delle offerte, in particolare attraverso la vendita degli opuscoli easyvote: ne sono stati stampati circa 95'320 esemplari per la votazione di maggio 2017, cifra quasi raddoppiata nel corso degli ultimi tre anni. Nel 2016 sono stati anche fondati quattro nuovi parlamenti e consigli dei giovani.

700 giovani idee per la politica svizzera - Al contrario di quanto dichiarato dall’opinione generale prevalente, i giovani sono in realtà più che interessati alla politica. Non sono solo diversi studi a confermarlo, ma si può percepire anche nella vita di tutti i giorni. Anche lo studio sul monitor politico easyvote pubblicato dalla FSPG a metà marzo lo dimostra: il potenziale per un maggior coinvolgimento politico da parte dei giovani esiste davvero. Infatti, la campagna nazionale «Cambia la Svizzera» della FSPG è di grande interesse.

In totale sono oltre 700 le richieste che sono state presentate nella piattaforma www.engage.ch.

Questa campagna si propone di raccogliere idee giovani ed innovative sulla politica svizzera attraverso un crowdsourcing politico. Tra queste, undici verranno poi presentate dai giovani parlamentari direttamente in politica. Quali tra di esse siano state scelte, verrà reso noto il 12 giugno.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-10 00:59:08 | 91.208.130.86