Polizia cantonale - Vaud
VAUD
07.03.2017 - 15:100

La donna in bilico tra la vita e la morte ha finalmente un nome

La Polizia cantonale ha confermato l'identificazione e ha ritirato l'appello diramato martedì mattina

LOSANNA - È stata identificata la donna che martedì 28 febbraio, verso le 8 del mattino, era precipitata dalla “passerelle du Flon”, a Losanna. La Polizia cantonale vodese aveva diramato nella mattina di martedì 7 marzo un appello, ora ritirato, per riuscire a risalire all'identità della donna, il cui nome non è però stato divulgato.

La vicenda - Rinvenuta in condizioni critiche la mattina del 28 febbraio, la donna era stata immediatamente trasportata in ospedale. La Polizia giudiziaria, in seguito alle prime ricostruzioni della vicenda, aveva escluso che la caduta fosse stata causata dall’intervento di terze persone.

Potrebbe interessarti anche
Tags
donna
martedì
polizia
nome
mattina
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-19 06:53:32 | 91.208.130.86