ZURIGO
13.12.2015 - 13:360

Madonna non fa il pienone, insulti al pubblico durante il concerto

Ieri sera la cantante americana si è esibita all'Hallenstadion di Zurigo

ZURIGO - Non ha registrato il tutto esaurito il concerto di Madonna tenutosi ieri sera all'Hallenstadion di Zurigo: i fan svizzeri hanno però festeggiato ugualmente con forza la regina del pop, nonostante la star sia arrivata in ritardo, abbia mostrato un umore lunatico e una voce non sempre all'altezza.

"Rebel Heart" - questo il nome del concerto - è cominciato con mezz'ora di ritardo, dopo essere già stato posticipato di un'ora qualche giorno fa. La madre di tutti i "motherfuckers", come si definisce lei stessa, è apparsa davanti al pubblico alle 22.30.

Accolta da ballerini armati di croce, è scesa dall'alto in una gabbia e ha dato vita a una rappresentazione lungamente acclamata. A 57 anni la cantante è apparsa ancora in forma, nonostante una voce a volte un po' fragile.

Ai presenti sono sicuramente piaciuti i danzatori di classe mondiale, i costumi e le scenografie. Probabilmente meno le provocazioni, come quando Madonna ha apostrofato il pubblico con epiteti quali "bitches" e "motherfuckers".

ats

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Monello 4 anni fa su tio
....Stronzetta !!
Meiroslnaschebiancarlengua 4 anni fa su tio
Più gnocca della Palin e sa sparare cavolate. Dovrebbe essere scelta da Trump come vice-presidente degli USA. Poi lui lo fanno fuori, lei diventa presidente e sposa Bill Clinton.
sedelin 4 anni fa su tio
questo è!

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 16:07:34 | 91.208.130.86