GRIGIONI
23.01.2015 - 10:320

Morto re Abdullah, in diversi lasciano Davos

Il re di Giordania ha abbandonato il WEF, il presidente egiziano è stato bloccato dal maltempo

DAVOS - La morte del re Abdullah, sovrano dell'Arabia Saudita ha i suoi effetti anche sull'agenda del Forum economico mondiale (WEF). Il re di Giordania, Abdallah II che ieri era giunto al Wef con la regina Rania, ha infatti lasciato Davos, secondo quanto riferito dagli organizzatori.

Questa mattina il principe saudita Turki al Faisal Al Saud non era presente a un dibattito incentrato sul "Mondo multipolare" durante il quale era previsto anche un suo intervento.

Al Sisi bloccato dal maltempo - A causa delle "cattive condizioni meteorologiche in Svizzera" dove partecipa al Forum economico mondiale di Davos, il presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi non farà in tempo a presenziare ai funerali del re saudita Abdullah e ha incaricato il premier Ibrahim Mahlab di rappresentarlo con una delegazione di "alto livello". Lo riferisce l'agenzia Mena citando il portavoce presidenziale, Alaa Youssef.

Il volo di Sisi verso l'Arabia saudita sarà allestito e annunciato "più tardi", ha precisato il portavoce. La presidenza egiziana ha intanto decretato una settimana di lutto in Egitto, ha annunciato la tv di Stato.

Riad è stata uno dei massimi sostenitori della sostituzione della presidenza dei Fratelli musulmani con quella di Sisi attraverso la rivolta popolare sostenuta dai militari un anno e mezzo fa. La monarchia saudita ha pompato miliardi di dollari nell'economia egiziana sotto forma di donazioni, depositi e prodotti petroliferi. Fra l'altro c'è stata una notevole sintonia di dichiarazioni a sostegno dell'islam moderato contro quello terrorista.

Ats

Potrebbe interessarti anche
Tags
re
saudita
davos
sisi
abdullah
wef
re abdullah
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-24 14:17:36 | 91.208.130.87