mobile report Segnala alla redazione
Pexels
Aerate gli ambienti possibilmente al mattino presto o alla sera tardi, quando fuori non fa troppo caldo
ENERGY CHALLENGE
09.07.2018 - 08:250

Le finestre non devono proprio mai essere aperte a vasistas?

A casa come in ufficio l’aerazione degli ambienti può essere motivo di discussione. Ecco come aerare correttamente d’estate

 

«Ora però apriamo le finestre per favore», dice lo specialista IT imperlato di sudore, apostrofando i suoi colleghi. «Fa un caldo insopportabile qua dentro e, se chiudete sempre le finestre, non ci sarà alcun ricambio d’aria». In ufficio nasce quindi un’accesa discussione su quali siano il momento, la durata e il tipo di aerazione ideali per mantenere un ambiente il più fresco possibile e, al contempo, sufficientemente arieggiato.

Il tipo di aerazione corretto varia a seconda della stagione. In inverno il tasso di umidità è solitamente basso e il ricambio d’aria avviene più rapidamente rispetto ai mesi più caldi, perciò il rischio che si crei muffa è molto limitato. Tuttavia, tenendo le finestre aperte troppo a lungo, il calore delle stanze riscaldate fuoriesce e si profila il rischio di perdite di energia. Per questo motivo, quando le temperature sono basse, si dovrebbe aerare brevemente ma intensamente. Si consiglia pertanto la cosiddetta ventilazione d’urto, in altre parole l’apertura completa di tutta l’anta della finestra per cinque minuti. In primavera e autunno incombe il rischio di formazione di muffa a causa dell’elevato tasso di umidità nell’aria. Di conseguenza, in queste stagioni si dovrebbe aerare gli ambienti almeno tre volte al giorno dai dieci ai quindici minuti.

Come rendere l’appartamento sufficientemente arieggiato in estate senza che il calore entri dell’esterno? Si può aerare ogni stanza allo stesso modo? È vero che le finestre non dovrebbero essere aperte a vasistas neanche nelle notti d’estate? Lo scoprirete scorrendo la galleria di foto in alto.

Energy Challenge 2018 - Energy Challenge 2018 è una campagna nazionale di SvizzeraEnergia e dell'Ufficio federale dell'energia sui temi dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. 20 minuti è partner media e approfondisce i temi principali con grafici, reportage e interviste. Trovate maggiori informazioni sull'app gratuita per Android e iOS.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-18 11:54:44 | 91.208.130.86