+ 3
TORINO
07.01.2017 - 19:450
Aggiornamento : 10.01.2017 - 17:42

Scherma in mano e forme mozzafiato: Antonella e il suo "lato b" fanno perdere la testa a Higuain

La schermitrice italiana ha affermato che l'attaccante della Juventus le abbia richiesto alcune foto del suo sedere in Instagram

TORINO (Italia) - Un flirt nato e morto sui social nel giorno della Befana? Forse, ma la notizia del presunto "approccio" del Pipita è diventata virale. In rete non si fa che parlare di altro. Di questa presunta relazione "virtuale" di Gonzalo Higuain, con la bellissima e seducente giovane atleta della scherma, Antonella Fiordelisi.

La storia è arcinota. L'attaccante della Juventus sarebbe rimasto impressionato dalle forme perfette della 18enne, anche modella e fashion blogger, che sui social si lascia spesso andare a degli scatti bollenti. A sollevare il polverone lei stessa, Antonella Fiordelisi, che ha "denunciato" la strana richiesta del Pipita di mostrarle addirittura una foto del “lato B”: «Higuain che su Instagram mi chiede la foto del c..o che malato!».

Forse una battuta, forse qualcosa di più ma sufficiente per sollevare la polemica che dai social è finita un po' ovunque tanto da costringere la bella spadista ad una marcia indietro: «Con Higuain ci siamo sentiti un paio di volte sulla chat di Instagram, e la nostra è stata una conversazione scherzosa e goliardica. Non volevo sicuramente offenderlo, anche perché i malati sono altri e non sicuramente Higuain che con me si è comportato in modo educato e mai inopportuno. Mi scuso con lui, non era sicuramente mia intenzione offenderlo né creare inesistenti gossip: la mia è stata una semplice battuta. Da sportiva volevo aggiungere che ho imparato una lezione da questa esperienza: bisogna stare molto attenti alle parole che si usano sui social, spesso buttate lì in modo scherzoso e bonario».
In attesa di capire dove stia la verità, noi un po' come Higuain, ci gustiamo le foto della bella Antonella Fiordelisi. Garantisce il Pipita, bomber vero!

Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-27 07:35:47 | 91.208.130.86