Fiorentina
1
Napoli
0
1. tempo
(1-0)
Losanna
5
Aarau
1
fine
(1-0)
Sciaffusa
0
FC Stade Ls Ouchy
1
fine
(0-0)
Xamax
0
Basilea
3
fine
(0-0)
Young Boys
4
Zurigo
0
fine
(1-0)
Fiorentina
SERIE A
1 - 0
1. tempo
1-0
Napoli
1-0
1-0 PULGAR ERICK
9'
 
 
 
 
19'
ALLAN MARQUES
 
 
19'
CALLEJON JOSE
 
 
24'
RUI MARIO
9' 1-0 PULGAR ERICK
ALLAN MARQUES 19'
CALLEJON JOSE 19'
RUI MARIO 24'
Venue: Stadio Artemio Franchi.
Turf: Natural.
Capacity: 43,147.
History: 52W-39D-47W.
Goals: 172-145.
Age: 25,1-26,8.
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 21:12
Losanna
CHALLENGE LEAGUE
5 - 1
fine
1-0
Aarau
1-0
1-0 GEISSMANN JOEL
37'
 
 
2-0 TURKES ALDIN
53'
 
 
3-0 BORANIJASEVIC NIKOLA
56'
 
 
4-0 ZEQIRI ANDI
79'
 
 
 
 
86'
4-1 SPADANUDA KEVIN
5-1 ZEQIRI ANDI
90'
 
 
37' 1-0 GEISSMANN JOEL
53' 2-0 TURKES ALDIN
56' 3-0 BORANIJASEVIC NIKOLA
79' 4-0 ZEQIRI ANDI
SPADANUDA KEVIN 4-1 86'
90' 5-1 ZEQIRI ANDI
Venue: Olympique de la Pontaise.
Turf: Natural.
Capacity: 15,850.
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 21:12
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
fine
0-0
FC Stade Ls Ouchy
0-0
 
 
90'
0-1 DELLEY MARCO
DELLEY MARCO 0-1 90'
Venue: LIPO Park Schaffhausen.
Turf: Heatable Artificial Turf.
Capacity: 8,200.
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 21:12
Xamax
SUPER LEAGUE
0 - 3
fine
0-0
Basilea
0-0
 
 
27'
BALANTA EDER
 
 
55'
0-1 FREI FABIAN
 
 
57'
ALDERETE OMAR
 
 
68'
FREI FABIAN
 
 
70'
0-2 ADEMI KEMAL
 
 
87'
0-3 STOCKER VALENTIN
BALANTA EDER 27'
FREI FABIAN 0-1 55'
ALDERETE OMAR 57'
FREI FABIAN 68'
ADEMI KEMAL 0-2 70'
STOCKER VALENTIN 0-3 87'
Venue: Stade de la Maladiere.
Turf: Natural.
Capacity: 11,997.
History: 0W-2D-2W.
Goals: 3-8.
Age: 26,3-24,3.
Sidelined Players: XAMAX - Janick Kamber (Knee), Freddy Mveng (Arthroscopie), Dylan Dugourd (Knee).
BASEL - Tician Tushi (Calf Muscle), Ricky van Wolfswinkel (Concussion).
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 21:12
Young Boys
SUPER LEAGUE
4 - 0
fine
1-0
Zurigo
1-0
 
 
29'
0-1 BRECHER YANICK
 
 
36'
CARDOSO NATHAN
GARCIA ULISSES
49'
 
 
 
 
53'
SAUTER ILAN
1-1 NSAME JEAN-PIERRE
59'
 
 
 
 
68'
SOHM SIMON
2-1 NGAMALEU MOUMI
69'
 
 
 
 
72'
MARCHESANO ANTONIO
3-1 GAUDINO GIANLUCA
77'
 
 
BRECHER YANICK 0-1 29'
CARDOSO NATHAN 36'
49' GARCIA ULISSES
SAUTER ILAN 53'
59' 1-1 NSAME JEAN-PIERRE
SOHM SIMON 68'
69' 2-1 NGAMALEU MOUMI
MARCHESANO ANTONIO 72'
77' 3-1 GAUDINO GIANLUCA
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
History: 65W-42D-69W.
Goals: 278-291.
Age: 24,8-24,8.
Sidelined Players: YOUNG BOYS - Miralem Sulejmani (Knee), Mohamed Camara (Tibia Fracture), Marvin Spielmann (Ankle), Sandro Lauper (Cruciate Ligament).ZURICH - Mirlind Kryeziu (Indirect card suspension), Kevin Ru00fcegg (Knee), Benjamin Kololli (Knee), Adrian Winter (Cruciate Ligament), Lavdim Zumberi (Knee), Mimoun Mahi (Muscle).
Ultimo aggiornamento: 24.08.2019 21:12
Keystone
BB/BN BEST EVER
28.06.2017 - 13:000
Aggiornamento : 15:46

Parla il capitano: «Peltonen, Maneluk e Nummelin? Tre giocatori non fanno una squadra»

Régis Fuchs si è espresso a proposito del Lugano stellare del 2003/2004 che, favorito, si arrese al Berna 3-2 nella serie della finalissima dei playoff

LUGANO - La stagione 2003/2004 fu amara per il Lugano, nonostante l'head-coach Larry Huras potesse schierare tre fuoriclasse che alla fine totalizzarono complessivamente la bellezza di 259 punti: Maneluk (87), Peltonen (86) e Nummelin (86). 

La squadra dominò la regular season dove perse soltanto in nove occasioni, ma iniziò a barcollare in semifinale con lo Zurigo per poi perdere malamente all'ultimo atto contro il Berna. «Tre giocatori non fanno una squadra e non bastano per vincere un campionato», ha esordito capitan Régis Fuchs. «Quando si conquista un titolo non è mai merito dei singoli, bensì di tutto il gruppo. In quell'anno avevamo sicuramente degli elementi molto forti che hanno trascinato il Lugano fino in fondo, però evidentemente non tutti si sono presi le loro responsabilità per riuscire a vincere il campionato: alla fine si può dire che tutto il gruppo ha un po' fallito».

Magari, vista la netta superiorità mostrata sul ghiaccio, eravate troppo sicuri di vincere? «No, non abbiamo mai perso una finale perché eravamo troppo sicuri dei nostri mezzi. Nell'hockey, finché non si conquista il titolo, non si può mai essere convinti di aver già vinto, soprattutto in un campionato lungo ed equilibrato come la LNA. Sapevamo di essere molto vicini all'obiettivo, ma abbiamo incontrato una squadra molto forte che ha meritato di arrivare all'ultimo atto e di vincere. In ogni caso salire sul tetto svizzero è davvero qualcosa di speciale e mi ritengo fortunato ad aver vinto quattro titoli, anche se per me è impossibile dimenticare di aver anche perso altrettante finali».

...e in quella stagione Fuchs era il capitano di quella corazzata... «Non succede a tutti, sono quindi orgoglioso di avere ricevuto l'onore di diventare il capitano di una squadra come il Lugano, anche se ovviamente la delusione per non aver potuto alzare la coppa è stata molto grande. In ogni caso ho vissuto otto anni alla Resega e sono stati tutti emozionanti: il gruppo era fantastico, sempre molto unito ed è per questo che in quel periodo abbiamo avuto tanto successo. Era un piacere andare ogni giorno nello spogliatoio». 

Qual è stato secondo te il Lugano più forte: quello del 2003/04 o quello del 1986/87? Rispondi votando nel sondaggio

Commenti
 
YanNick 2 anni fa su tio
Ciao Teo
matteo2006 2 anni fa su tio
@YanNick ciao zio! ;-P
sergejville 2 anni fa su tio
Piccolo GRANDE Fuchs!
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 21:13:21 | 91.208.130.87