Keystone
FORMULA 1
04.01.2021 - 23:280
Aggiornamento : 05.01.2021 - 09:59

La Ferrari deve abbassare i costi (al più presto)

Il tetto massimo di spese, fissato a 145 milioni di dollari, sta creando non pochi problemi alla scuderia italiana.

MARANELLO - Anche la Formula 1 deve fare i conti con la crisi legata alla pandemia: da quest'anno ogni team di Formula 1 potrà spendere al massimo 145 milioni di dollari (esclusi gli ingaggi dei piloti). Un tetto pensato per cercare di contenere i costi ma che sta stretto a quei team che, come per esempio la Ferrari, superano di gran lunga questa soglia. Licenziamenti? No, la scuderia di Maranello non ne vuole sapere e sta pensando a una riorganizzazione interna. Ma anche con quest'ultima i conti faticano a quadrare...

«La pandemia non è ancora conclusa – le parole del team principal Mattia Binotto a motorsport-total.com – Tagliare il personale in questo particolare momento storico sarebbe un messaggio totalmente sbagliato».

La FIA ha fissato a giugno il limite massimo per mettersi a norma. Come dichiarato da Binotto, la Ferrari ha chiesto però sei mesi di proroga...

 

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 04:50:11 | 91.208.130.89