Keystone (foto d'archivio)
MOTOMONDIALE
23.09.2020 - 23:210
Aggiornamento : 24.09.2020 - 15:42

«Dicono che quel che non ti uccide ti renda più forte»

La 23enne spagnola aveva avuto un brutto incidente all’Estoril

MADRID - Un brutto incidente durante dei test, all’Estoril, l’aveva lasciata letteralmente con le ossa a pezzi, ma non le aveva tolto il sorriso. Lo stesso sorriso che ha sfoggiato sui social mostrando la sua nuova ferita.

Campionessa Supersport 300 due anni fa, la spagnola Ana Carrasco ha una volta ancora mostrato grande grinta e carattere e, fresca di operazione per la riduzione della frattura di alcune vertebre, ha voluto documentare via social il suo nuovo “ricordo”. Non un souvenir, bensì una lunga cicatrice sulla schiena. «Dicono che quel che non ti uccide ti renda più forte - ha scritto l’iberica - siamo qui, con la voglia di tornare più forti che mai».

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (foto d'archivio)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 15:46:47 | 91.208.130.87