Foto lettore
LUGANO
19.12.2019 - 13:000
Aggiornamento : 18:52

«Non sono sempre io a decidere di cambiare “partner”»

Nuovo pilota per Moira Lucca, 43enne della Val Colla che in settembre si è aggiudicata, da navigatrice, il rally del Ticino. E il 2020 promette altre sorprese

LUGANO – A settembre si è aggiudicata, in coppia con Andrea Crugnola, la 22esima edizione del rally del Ticino. Un sogno che si è finalmente realizzato per la navigatrice Moira Lucca, 43enne residente a Signòra, minuscolo nucleo della Val Colla. Ora Moira ha pure cambiato “partner”.

Moira, è stato un anno da incorniciare. Cosa porti con te?
Porto con me sicuramente la grande felicità di avere vinto il rally di casa, un obiettivo che inseguivo da sempre. Già da piccola. Non avete idea di cosa significhi per me.

Ora hai cambiato pilota. Presentaci la new entry…
Nell’ultima gara ho corso con Damiano De Tommaso pilota varesino. Un giovane ragazzo, molto forte, che penso vedremo presto al mondiale. D'altronde, glielo auguro con tutto il cuore perché lo merita.

Cosa significa per te fare la navigatrice al fianco di piloti del genere?
Potere navigare con piloti di questo calibro per me oltre a essere un onore è una sfida. Non è mai facile cambiare pilota, adeguarsi alle loro note e alle loro esigenze. Con questi ragazzi non puoi permetterti di fare errori.

Perché cambiare pilota?
Nel corso della mia vita da navigatrice avrò a che fare ancora con tanti altri piloti probabilmente. Non è sempre una mia scelta. È una decisione che viene presa da Vittorio Sala, Team Manager della MetiorSport che vede molto lontano e fiuta i veri talenti. Ben sapendo che non mi accontento di fare una bella gara.

In che senso?
Per me l'importante è vincere, o almeno provarci. Mi affianca a questi piloti, dandomi tanta fiducia. E per questo lo ringrazio.

Attualmente a quali competizioni partecipi e con quale auto?
Momentaneamente miro a fare poche gare, ma di livello piuttosto alto e con piloti molto forti. Quest'anno sono salita a bordo di una Skoda Fabia Evo R5 e su una Ford Fiesta WRC.

Obiettivi per il 2020?
Chi mi conosce sa che per me pormi degli obiettivi è fondamentale. Nel 2020 mi piacerebbe fare delle gare all'estero, in particolare in Francia e in Belgio. Ci stiamo lavorando.

SPORT: Risultati e classifiche

Michele Alquati
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 17:03:00 | 91.208.130.89